verticale

Efficienza energetica impianti aria compressa e vapore con ultrasuoni e termografia,per ottenimento TEE contratto EPC

Ingegneria ed efficienza estesa.
Approccio all'ingegneria di manutenzione.
La manutenzione predittva e l'efficienza energetica.
CMMS.
Analisi sulle principali misure d'efficienza energetica.
Case History: indagine leak detection.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
MCM Milano aprile 2018 Tecnologie e soluzioni per implementare la manutenzione 4.0

Pubblicato
da Alessia De Giosa
MCM Milano 2018Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Gli atti dei convegni e più di 9.000 contenuti su www.verticale.net Milano Ing. Marco Felli Auditech CEO Level 3 ISO 9712 ' 18436
Dott. Paolo Merlini Air Company CEO
Ing. Carlo Masciovecchio EGE COAF Efficienza energetica negli impianti di aria compressa e vapore con ultrasuoni e termografia, con contratto EPC per ottenimento TEE 2 Auditech ' Chi Siamo MCM Milano 10 Aprile 2018 Auditech s.r.l. è una Società di Ingegneria nata a Milano
nel 2009 che, col supporto coordinato di aziende
specializzate, si occupa di progettazione, servizi e
consulenza nella Ingegneria di Manutenzione, nella
Manutenzione Predittiva e nella Riduzione dei Costi
nell'Industria tramite efficientamento e diagnosi energetiche. 3 Auditech ' Chi Siamo MCM Milano 10 Aprile 2018 AUDITECH, gestisce un approccio
integrato di discipline
Ingegneristiche e di tecnologie
innovative di diagnostica evoluta,
per essere partner affidabile per la
cura degli impianti industriali. L' ottimizzazione e la progettazione
degli impianti di aria compressa,
vapore, gas tecnici e degli impianti
di co/trigenerazione realizzati da
Auditech, mirano sempre
all'efficienza energetica e al rispetto
dell'ambiente. 4 Auditech - Il Nostro Approccio MCM Milano 10 Aprile 2018 Progettazione e Ottimizzazione Ingegneria di Manutenzione Manutenzione Predittiva Efficienza Energetica ed Energie Rinnovabili CMMS Formazione 5 Ingegneria di manutenzione MCM Milano 10 Aprile 2018 Il nostro approccio all'Ingegneria di
Manutenzione
segue i principi guida
della TPM®/MP (Total Productive Maintenance) ' Prevenzione
' Monitoraggio
' Lavoro di Gruppo Multidisciplinare
' Auto-manutenzione
' Miglioramento continuo
' Logiche operative prevalenti: RCM, RAMS e RBI ' Strumenti di elezione sono: FMECA e LCCA 6 Manutenzione Predittiva MCM Milano 10 Aprile 2018 Gli ingegneri Auditech hanno come
caratteristica di eccellenza la capacità di
interpretare e monitorare i 'segnali
deboli' correlati allo stato di affidabilità
degli items controllati. Questo attraverso la rilevazione tramite
Ultrasuoni, Termografia e Analisi delle
vibrazioni. 7 Efficienza Energetica MCM Milano 10 Aprile 2018 Fare Efficienza Energetica è uno dei mezzi più efficaci per
ridurre i costi ed aumentare la competitività di un'azienda.
Il know how acquisito sui processi industriali ci permette
di individuare i centri di maggior consumo energetico e
quindi proporre interventi di risparmio energetico
customizzati per ogni cliente. 8 Computerized Maintenance Management System CMMS MCM Milano 10 Aprile 2018 Auditech affianca il Cliente, integrando i
moduli di Planning & Scheduling, del
CMMS in essere, con piani di
monitoraggio e diagnostica precoce
sviluppati in seguito ai controlli eseguiti
ed alle rilevazioni effettuate. Auditech supporta il Cliente anche
nell'eventuale sviluppo ex-novo dei
moduli di P&S in caso di CMMS in fase di
implementazione. 9 Formazione MCM Milano 10 Aprile 2018 ' Corsi di Ingegneria di Manutenzione progettati "su misura", per rispondere
alle esigenze aziendali di ciascun
cliente. ' Corsi per la qualificazione di ispettori certificati secondo norma UNI EN ISO
9712 con riferimento alle 18436 sugli
Ultrasuoni Airborne, Termografia e
Analisi Vibrazionale. 10 Centro d'esame UT-AIR AUDITECH MCM Milano 10 Aprile 2018 AUDITECH è il I° centro d'esame in Italia accreditato per la tecnologia UT-AIR. 11 Certificazione ISO MCM Milano 10 Aprile 2018 Auditech crede fortemente che la qualificazione e la
certificazione del personale secondo le normative
ISO 9712 e ISO 18436 sia fondamentale per una
manutenzione predittiva ai massimi livelli. 12 I sistemi ad aria compressa, in Italia, sono responsabili di
circa il 20 % dei consumi energetici imputabili ai motori
elettrici nel settore industriale. L'aria compressa è un vettore energetico da controllare in
quanto:
' costo significativo: 0,020 - 0,035 '/Nm3
' grande potenziale di efficientamento energetico 20% - 50% (a seconda dei contesti) ' Elevata incidenza sul consumo energetico totale Aria compressa MCM Milano 10 Aprile 2018 13 Come e perché intervenire MCM Milano 10 Aprile 2018 Risparmio energetico e riduzione dei consumi Incremento delle performance impiantistiche 14 Analisi sulle principali misure d'efficienza energetica MCM Milano 10 Aprile 2018 15 Ritorno degli interventi d'efficienza ' Miglior rapporto costi-benefici
' Periodo di payback inferiore ai 5 mesi
' Variabilità minima di progetti di questo tipo MCM Milano 10 Aprile 2018 16 Come ci muoviamo MCM Milano 10 Aprile 2018 Misura preliminare ' Misurazione: rilevare i consumi elettrici e la produzione di aria compressa della sala compressori. Leak management ' Manutenzione predittiva e indagine opportunistica: gestione delle perdite di aria compressa, usi impropri e progettazione di soluzioni per
efficientare le linee di distribuzione dell'aria compressa (anche in ottica
di certificazione ISO 50001). Controllo ' Controllo delle performances: fornitura sistemi di controllo per mantenere nel tempo i risultati ottenuti. 17 Fase 1: Misura MCM Milano 10 Aprile 2018 Il primo passo per identificare le migliori soluzioni di efficientamento
energetico è quello di effettuare una "fotografia" della produzione
della sala compressori.
PRESTAZIONI REALI SALA COMPRESSORI Consumi elettrici Portata velocità Pressione Temperatura Umidità 1 18 Fase 1: Misura MCM Milano 10 Aprile 2018 Pressione Portata Velocità Analisi
del flusso 19 Fase 1: Misura MCM Milano 10 Aprile 2018 Abbiamo effettuato una misura su una sala compressori da 1.750 KW rilevando i
dati di una settimana tipo.
1 20 MIGLIORAMENTO CONTINUO Fase 2: Manutenzione Predittiva e indagine
opportunistica
Leak Detection 2.1 Riparazione 2.2 Pianificazione e iterazione 2.3 Il Leak Management è per noi una disciplina mentale
ancor prima che tecnica.
MCM Milano 10 Aprile 2018 2 21 Spray rilevamento perdite Ascolto Rilevatore
acustico ad
ultrasuoni
Tecnologia PRO CONTRO Ascolto ' Identifica solo perdite grandi
(udibili)
' No formazione ' Non identifica perdite medio/piccole ' Impianto fermo ' Ambiente silenzioso ' Poco versatile Spray ' Individua perdite di tutti i tipi ' No formazione ' Affidabile ' Lunghi tempi d'ispezione ' Poco versatile Ultrasuoni ' Affidabile ' Versatilità ' Precisione di localizzazione ' Ispezione con impianto in marcia ' Individua perdite di tutti i tipi ' Formazione degli operatori ' Costo della strumentazione non
trascurabile
Fase 2.1: Leak Detection MCM Milano 10 Aprile 2018 2 22 Perdite Interne alla macchina in ambiente rumoroso MCM Milano 10 Aprile 2018 23 La fase di leak detection è fondamentale in quanto è in questo momento che si
capisce quali ulteriori attività è possibile proporre al sito. L'analisi viene
effettuata contemporaneamente all'attività di leak detection dell'aria compressa
e comporta:
MCM Milano 10 Aprile 2018 Pressione di
esercizio
'Controllo pressione di linea e delle
macchine Perdite di carico
linea
'Controllo delle cadute di pressione
sulla linea Censimento Usi
impropri
'Classificazione e stima della portata
impiegata Recupero di
calore
'Verifica possibilità di sfruttare il calore
dissipato dal
compressore Produzione di
azoto dall'aria
'Verifica della convenienza
dell'autoproduzione
di azoto da aria
compressa Fase 2.1: Altre attività indagine opportunistica 24 Case History indagine leak detection MCM Milano 10 Aprile 2018 PICCOLA MEDIA GRANDE TOTALE Tipologia [n° perdite] 342 197 103 642 53% 31% 16% 100% Perdita stimata [m3/anno] 2.401.065 3.270.832 4.372.493 10.044.389 24% 33% 44% 100% Costo Perdita stimata ['/anno] 26.412' 35.979' 48.097' 110.488 La seguente tabella mostra i risultati dell'attività di campo effettuata presso un cementificio. NB: i risultati sono stati stimati grazie a un nostro algoritmo interno che dall' emissione
ultrasonora (in dB) stima la portata di aria compressa persa dalla singola perdita.
Tale stime verranno poi confermate da una seconda misurazione mediante Beko.
25 MCM Milano 10 Aprile 2018 Il nostro stimatore: Banco prova Grazie alla collaborazione con il politecnico di Milano, Auditech è
riuscita a migliorare l'accuratezza del proprio stimatore. 26 Il nostro stimatore: Stralcio analisi risultati MCM Milano 10 Aprile 2018 2° grado y = -0,1541x2 + 5,9556x + 19,303 R² = 0,975 1° grado y = 0,6826x + 64,655 R² = 0,8822 0 10 20 30 40 50 60 70 80 90 100 0,00 5,00 10,00 15,00 20,00 25,00 30,00 35,00 40,00 Liv ello u lt rason or o [d B ] Portata ASAmetro corretta [l/min] Grafico curve sovrapponibili interpolate 0<(l/min)<15,5 15,5<(l/min)<18,6 (l/min)>18,6 Polin.
(0<(l/min)<15,5)
Lineare
((l/min)>18,6) Curva di regressione a tratti per evidenziare l'andamento della correlazione tra il livello ultrasonoro e la portata fluente 27 La rilevazione della perdita non crea risparmio. E' solo con il
processo di riparazione che si otterranno i risultati auspicati
. 1 mese di ritardo 3 mesi di ritardo 6 mesi di ritardo 8% 25% 50% Fase 2.2: Riparazione MCM Milano 10 Aprile 2018 28 Fase 2.2: Riparazione certificata MCM Milano 10 Aprile 2018 Identificazione del punto di perdita Riparazione Verifica tenuta 29 Le perdite riappariranno con un certa ciclicità nel corso della vita
utile
dell'impianto.
È necessario reiterare con una certa frequenza questa disciplina, per
tenere il livello delle perdite sotto una soglia ritenuta accettabile.
Si evidenzia il seguente andamento del livello medio di perdite in
funzione del numero di ispezioni fatte durante un anno. Fase 2.3: Pianificazione e Iterazione MCM Milano 10 Aprile 2018 30 Fase 3: Diagramma finale MCM Milano 10 Aprile 2018 0 200 400 600 800 1000 1200 1400 Po rta ta [l /s ] Ore Produzione giornaliera media sala compressori 0:00 6:00 22:00 Confronto della produzione di aria compressa prima e dopo l'intervento di Auditech-
Air Company. 31 Contratto EPC MCM Milano 10 Aprile 2018 Energy Performance Contract (Contratto di Rendimento Energetico) Perché fare questo tipo di contratto'
Vantaggi:
' oneri finanziari per il cliente ' riduzione dei rischi tecnici e finanziari ' garanzia di risultato ' analisi accurata ' gestione dell'evoluzione ' viene incentivata la QUALITÀ 32 Intervento MCM Milano 10 Aprile 2018 Efficientamento dei sistemi di produzione distribuzione e utilizzazione dell'aria compressa L'intervento di efficientamento segue di norma
delle fasi :
' diagnosi energetica
' test e approfondimenti specifici
' impianto di monitoraggio (installazione / adeguamento)
' periodo di osservazione e analisi
' attività di ricerca perdite usi impropri e possibili ottimizzazioni ' attività di riparazione perdite
' valutazione dei risparmi energetici ottenuti
' gestione e mantenimento dell'efficienza dell'impianto 33 Modelli per l'efficienza MCM Milano 10 Aprile 2018 34 Valutazione del risparmio MCM Milano 10 Aprile 2018 Effetti dell'intervento di EE 35 Incentivi MCM Milano 10 Aprile 2018 TEE Titoli di Efficienza Energetica ' Tipo 1 (riduzione del consumo di energia elettrica) ' DEFINIZIONE DEL PROGRAMMA DI MISURA ' risparmio energetico addizionale ' consumo di baseline 36 Prossimi appuntamenti con Auditech MCM Milano 10 Aprile 2018 Vi aspettiamo ai workshop pomeridiani: ' Ore 15.05 SALA GONZAGA
' Ore 15.40 SALA EXPO PLAZA 37 GRAZIE PER L'ATTENZIONE Per ulteriori informazioni tecniche o chiarimenti venite a trovarci allo stand n° 33-34 info@auditech.it 02.45486344 Concetto di steam management MCM Verona 2017 L'indagine sul funzionamento degli scaricatori di condensa ha permesso di individuare diversi potenziali
saving che verranno analizzati in questa presentazione. Sotto riportiamo le foto scattate durante
l'attività di monitoraggio con i relativi commenti. È importante ricordare che senza l'attività di analisi
degli scaricatori di condensa non si sarebbero trovati tutti gli altri centri di saving.
Scarico di condensa 'La condensa viene scaricata a 100°C in
ambiente Laminazione del
vapore
'Il vapore uscito dalla caldaia viene
laminato per essere
utilizzato nelle
utenze Componenti
danneggiati
'Vi sono componenti danneggiati che
perdono vapore Scarichi di
condensa
manuali
' Vi sono scarichi manuali per
eliminare condensa
senza scaricatori Sfiati di vapore
da valvole
'Apertura di valvole che sfiatano vapore
in atmosfera Razionalizzazione
consumi
'Utilizzo di vapore ad alta pressione per
riscaldare fluidi a
bassa temperatura Coibentazione
'Le tubazioni senza coibentazione
dissipano una
eccessiva quantità di
calore 38 Concetto di steam management MCM Verona 2017 39 Il report è strutturato per essere completo e oggettivo. Contiene tutti i dati rilevati sul
campo e i risultati delle analisi. Viene utilizzato in modo sinergico sia la tecnologia
ultrasonica che la termografia per ottenere un report il più possibile OGGETTIVO. Concetto di steam management MCM Verona 2017 40 41 Valore aggiunto di AUDITECH nel fare con eccellenza tutte le sottofasi del leak management LEAK MANAGEMENT senza AUDITECH 1. Processo decisionale
2. Acquisto strumento
3. Formazione operatore
4. Leak Detection
5. Implementazione Leak Detection
6. Riparazioni
7. Iterazione
MCM Milano 10 Aprile 2018 LEAK MANAGEMENT di
AUDITECH
1. Leak Detection
2. Riparazioni
3. Iterazione
' Riduzione dei tempi
' Riduzione dei costi fissi
' Minore pay back


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186