Verticale
Verticale

Analisi degli obblighi connessi ai sistemi di termoregolazione e contabilizzazione nei condomini

Il principio di funzionamento si basa sulla conoscenza della potenza termica nominale del corpo scaldante e sulla misura delle sue condizioni di funzionamento (differenza fra temperatura media superficiale e temperatura ambiente) dalle quali dipende l’emissione termica, integrandola nel tempo. Il ripartitore fornisce unità di ripartizione proporzionali ad una determinata quantità di energia erogata dal corpo scaldante che si incrementano nel tempo. Sono numeri adimensionali con una elevata correlazione col consumo reale. La somma delle unità totalizzate in una stagione è proporzionale all’energia termica emessa dal corpo scaldante nello stesso periodo.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Intervento al convegno La Direttiva Europea EED 2012/27/UE sull’Efficienza Energetica, 2015




Settori: , , ,


Parole chiave: , , ,


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186