Verticale
Verticale

Your heat recovery partner

Nell'ambito del recupero energetico ogni settore richiede un approccio dedicato e peculiare. Sono passati oltre 70 anni da quando SIAT ha cominciato il proprio cammino con le caldaie a fiamma e da allora ha continuato a investire sempre maggiori energie nel settore del calore, sia dal punto di vista della generazione che del recupero termico.

La più recente famiglia di generatori a recupero di calore RECOPACK, nelle versioni RECOPACK, MultiRECOPACK e DUPLEX rappresenta oggi la linea di eccellenza di SIAT, confermando l'impegno nel perseguire politiche di sviluppo orientate al recupero di calore nel rispetto e tutela dell'ambiente.

Il generatore RECOPACK è il risultato di una perfetta sintesi delle nostre competenze, maturate grazie alla costruzione di migliaia di unità. Ogni caldaia RECOPACK è unica, progettata e costruita per soddisfare le caratteristiche e le esigenze particolari di ogni impianto in cui sarà installata, in modo da trarne il maggior beneficio economico unitamente al rispetto ambientale.

L'ottima versatilità della caldaia consente ai nostri clienti di installare con successo il generatore a recupero di calore RECOPACK in ogni differente tipo di impianto, anche dove le condizioni di recupero e la tipologia di fumi sono maggiormente difficoltose, come ad esempio nel settore del biogas, dove le condense acide rappresentano da sempre elemento di criticità.

Sebbene il più diffuso dei recuperatori di calore SIAT sia il generatore a tubi di fumo con ampio volume lato fluido e tubi fissati alle piastre mediante utilizzo di mandrinatura, la necessità di ricorrere a soluzioni specifiche anche in spazi ristretti o con geometrie verticali, ha portato SIAT a sviluppare geometrie specifiche per ogni impianto.

La filosofia di progetto e costruttiva dei prodotti Siat alimentati da fumi provenienti da combustione di biogas non cambia rispetto alle più diffuse applicazioni su gas naturale, ma viene posta una particolare attenzione alle temperature di condensazione e vengono evitati per quanto possibile, nel caso di generatori a tubi di fumo, gli economizzatori di coda, per garantire il funzionamento in ambienti termici superiori al dew point.

Una delle alternative che SIAT propone nel campo del riscaldamento olio, acqua o acqua surriscaldata, qualora gli spazi o peculiarità di layout dell'impianto non consentano le installazioni classiche, è quella di ricorrere a speciali economizzatori, inseriti in una carpenteria monoscocca coibentata.

SIAT ha fatto della propria capacità di personalizzazione un elemento distintivo, accompagnando i suoi clienti attraverso lo studio, progettazione e sviluppo di prodotti che anziché inserirsi monoliticamente in una linea di produzione, si integrano nel migliore dei modi, garantendo ai propri clienti facilità di installazione e gestione, al fine di massimizzare la redditività dell'investimento.

Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Settori: ,


Parole chiave: ,
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186