verticale

Trigenerazione e supervisione nella nuova centrale termica di Viessmann Italia

Viessmann, portavoce e pioniere dell'efficienza energetica, ha recentemente riqualificato la propria centrale termica presso l'headquarter di Verona facendone una "best practice" in termini di efficienza energetica e innovazione tecnologica. Sulla scia delle prime diagnosi energetiche ai sensi del DL 102/2014 e dell'implementazione della ISO 50001 (Sistema di Gestione dell'Energia) - che ha coinvolto non solo l'Italia, ma tutta l'organizzazione Viessmann in Europa - diversi sono stati gli interventi effettuati presso i siti dove Viessmann opera.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Guida Cogenerazione

Pubblicato
da




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
83 Prodotti & Soluzioni COGENERAZIONE Viessmann, portavoce e pioniere dell''efficienza energe-
tica, ha recentemente riqualificato la propria centrale
termica presso l''headquarter di Verona facendone una
''best practice' in termini di efficienza energetica e in-
novazione tecnologica.
Sulla scia delle prime diagnosi energetiche ai sensi del
DL 102/2014 e dell''implementazione della ISO 50001
(Sistema di Gestione dell''Energia) - che ha coinvolto
non solo l''Italia, ma tutta l''organizzazione Viessmann
in Europa - diversi sono stati gli interventi effettuati
presso i siti dove Viessmann opera. Presso il sito di Ve-
rona, che si sviluppa su una superficie complessiva di
1.200 m2 distribuita su 3 livelli, negli ultimi 3 anni l''ef-
ficientamento si è concretizzato con: un impianto foto-
voltaico, relamping, nuovo BMS e, appunto, il completo
revamping della centrale termica. La soluzione adottata
è un sistema di trigenerazione che provvede a riscal-
damento, raffrescamento ed alla produzione di buona
parte dell''energia elettrica della struttura grazie alla
generazione combinata e ad un impianto fotovoltaico,
il tutto utilizzando moduli fotovoltaici Vitovolt 300, un
cogeneratore Vitobloc 200-EM da 20 kWel / 39 kWth e un chiller ad assorbimento.
Il sistema di monitoraggio e controllo
dell''intero sito consente '' in applicazio-
ne della filosofia PLAN - DO - CHECK ''
ACT - continue azioni di miglioramento.
Per effetto di questa riqualificazione,
i maggiori consumi di gas naturale in
estate per la presenza del cogeneratore
vengono compensati dalla maggior ef-
ficienza complessiva di generazione e
ovviamente dalla diminuzione del ritiro
di energia elettrica da rete.
Viessmann non si è limitata ad effettuare
gli interventi, si è spinta oltre andando a
realizzare già dopo pochi mesi di fun-
zionamento dell''impianto un accurato piano M&V (Misura e Verifica) in accordo al o stan-
dard di riferimento IPMVP (International Performance
Measurement and Verification Protocol).
I tempi di ritorno dell''investimento sono stati valutati in
4-5 anni e, nel frattempo, è stata avviata la richiesta
per l''accesso ai Titoli di Efficienza Energetica cui il
progetto ha diritto, essendo basato su un sistema CAR
(Cogenerazione ad alto rendimento).
Nella nuova centrale termica vengono effettuate visite
guidate per i progettisti e professionisti dell''Energy
Management interessati a conoscere i vantaggi della
trigenerazione. VIESSMANN - Trigenerazione e supervisione nella
nuova centrale termica di Viessmann Italia VIESSMANN www.viessmann.it


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186