verticale

Towards on-chip controlled single cell drug delivery via magnetic nanoparticles

Sviluppo di una piattaforma "on-chip" che permetta la somministrazione controllata di un farmaco specifico a una cellula bersaglio,attraverso l'impiego di nanoparticelle magnetiche come veicoli per trasportare tali farmaci. Le funzionalità implementate in questa piattaforma sono due: rilevare, attraverso dei sensori, il passaggio delle nanoparticelle in una cella microfluidica e manipolarle con un' alta risoluzione spaziale verso la cellula bersaglio. Due i sensori utilizzati: i primi sono basati sull' effetto di anistropia magnetoresistiva (AMR), mentre i secondi su una misura impedenziale. La tecnica di manipolazione, chiamata "DWT" si fonda sull'accoppiamento tra i "bead" magnetici e le pareti di dominio magnetiche che si formano in condotti di Py a causa della peculiare forma geometrica e la cui posizione puo' essere controllata grazie all'applicazione di un campo magnetico esterno.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Tesi di Laurea, Politecnico di Milano, Anno Accademico 2012-2013




Settori: 


Parole chiave: 


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186