Verticale
Verticale

Simulazioni e tecniche KBE per l’ottimizzazione di uno scambiatore di calore

Oggetto della tesi è lo studio di una metodologia di progettazione basata sulle tecniche Knowledge Based Engineering, nella progettazione di uno scambiatore di calore per caldaie ad uso domestico, che ha la funzione di variare la temperatura del fluido di lavoro da un valore di ingresso a un determinato valore di uscita dal componente, superiore al valore in ingresso. L’utilizzo di queste tecniche permette di assistere la progettazione del prodotto, avendo un’ottimizzazione dei tempi e dei costi necessari alla realizzazione del risultato finale. I software KBE sono in grado di gestire differenti regole di progettazione attraverso ambienti di progettazione e database o fogli elettronici, eventualmente affiancati da strumenti di modellazione tridimensionale.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Tesi di Laurea, Politecnico di Milano, Anno Accademico 2010-2011




Settori: ,


Parole chiave: ,


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186