verticale

Ridurre i costi operativi di impianto con il dosaggio controllato di lubrificante

1 - Lubrificazione cilindri/premistoppa nei compressori alternativi.
2 - Caso di studio: upgrade progettato, costruito e installato da CST su macchine di raffineria.
I Vantaggi della lubrificazione.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
MCM Milano aprile 2019 Analisi, predittiva, monitoraggio 4.0 per l?integrit? di componenti e impianti

Pubblicato
da Atti di convegno Atti di convegno
MCM Milano 2019Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Gli atti dei convegni e più di 10.000 contenuti su www.verticale.net Milano Ridurre i costi operativi di impianto con il dosaggio controllato di lubrificante 1 Cosimo Carcasci Consultative Service Leader Milano 18 Aprile 2019 Alessio Butini Sales & Marketing Manager 1. Lubrificazione cilindri/premistoppa nei compressori alternativi 2. Caso di studio: upgrade progettato, costruito e installato da CST su
macchine di raffineria CONTENT 2 CONTENUTI 3 CIRCUITI DI LUBRIFICAZIONE Manovellismo circuito chiuso Cilindri/tenute circuito aperto A seconda di: '' Tollerabilità olio nei sistemi a valle
'' Valutazioni economiche
'' Affidabilità richiesta
'' Pressione di lavoro 4 NO SI MINI LUBE LUBE LUBRIFICAZIONE A SECCO LUBRIFICAZIONE DEI CILINDRI: OPZIONI 5 OBIETTIVI USURA CALORE IMPURIT' CORROSIONE Minimizzazione Dissipazione Rimozione Protezione CARATTERISTICHE ALTA PRESSIONE BASSA PORTATA CALORE gocce/min
dosata
costante olio = contaminante per il processo portate diverse nei vari punti costo: olio non recuperabile dissipabile anche in altri modi LUBRIFICAZIONE DEI CILINDRI: OBIETTIVI CLASSIFICAZIONE ISO, ENGLER, SAE Viscosità dell''olio generalmente utilizzato per i compressori: 6 ' necessario sapere come cambia la viscosità in funzione alla variazione di temperatura. Il grado ISO indica solo la viscosità alla temperature di 40 °C OLI LUBRIFICANTI TIPICI PER I CILINDRI MANOVELLISMO CILINDRI ISO VG 100 ISO VG 150 ISO VG 220 ISO VG 320 ISO 3448 Viscosità dinamica ENGLER SAE mm2/s (cSt) @ 40°C Viscosità oli motore oli riduttore NOMINALE RANGE °E a 50°C VG 150 150 135-165 8 SAE-30 SAE-80 VG 220 220 198-242 12 SAE-40 SAE-90 VG 320 320 288-352 16,5 SAE-50 SAE-90 7 Grandi alesaggi, ricavati da fusione Alesaggi minori, ricavati da fusione Alesaggi minori, ricavati da forgiato Il lubrificante deve essere distribuito su tutta la superficie spazzata dal pistone PUNTI DI INIEZIONE NEI CILINDRI 8 ALBERO COMPRESSORE MOTORIDUTTORE ELETTRICO AZIONAMENTO DEL LUBRIFICATORE POMPA MANOVELLISMO LUBRIFICATORE GIUNTO ALBERO POMPA 9 Singolo elemento pompante per ogni punto di lubrificazione: N punti iniezione, N pompanti PTP (pump-to-point) SISTEMI DI LUBRIFICAZIONE DEI CILINDRI LUBRIFICATORE PUNTI INIEZIONE LINEE INIEZIONE 10 CRITICIT': '' Flusso in uscita non verificabile '' Disinnesco per danneggiamento tenuta
indicatore visivo USCITA BILANCIERE MOLLA RICHIAMO SERBATOIO REGOLAZIONE CORSA POMPANTE CAMMA VALVOLA MANDATA VALVOLA ASPIRAZIONE LUBRIFICATORE A PLUNGER 11 PS (serie progressive) LUBRIFICAZIONE A SERIE PROGRESSIVE Singolo elemento pompante per tutta la macchina con distributori su ogni cilindro CON DISTRIBUTORI PRIMARIO E DISTRIBUTORI SECONDARI 12 CON SOLI DISTRIBUTORI SECONDARI Ai cilindri di 1a fase Ai cilindri di 2a fase 1st stage cyl 2nd stage cyl Ai cilindri di 1a fase Ai cilindri di 2a fase PLS-100 SERBATOIO SISTEMI DI LUBRIFICAZIONE PROGRESSIVI POMPA FILTRO PRIMARIO SECONDARI VALVOLA PROGRESSIVO tradizionale SECONDARI VALVOLA FILTRO POMPA 13 DIVIDER VALVES SENSORE DI CICLO BASE DISTRIBUTORE SPIE INTASAMENTO BLOCCO DOSATORE USCITA AI PUNTI LUBE CHECK VALVE 14 SENSORI DI CICLO E SPIE INTASAMENTO SPIA INTASAMENTO BLOCCO DOSATORE 0,24 lt/h 0,08 lt/h BLOCCO SENSORE DI CICLO 15 VANTAGGI: RIDUZIONE COSTI LUBRIFICAZIONE DOSATA COSTI DIRETTI LUBRIFICANTE Minore consumo olio COSTI DIRETTI RICAMBI Minore consumo tenute e pattini scorrimento Ridotto o annullato effetto incollamento valvole:
minore consumo fasce, dischi premistoppa. COSTI DIRETTI MANUTENZIONE Minore necessità pulizia sistemi (recipienti in
pressione) a valle Riduzione potenza assorbita COSTI PRODUZIONE Riduzione fermate per blocco di protezione 16 VANTAGGI: RIDUZIONE TEMPI FERMATA DV DV M DV DV M BASSO FLUSSO LUBRIFICAZIONE CILINDRI BASSO FLUSSO LUBRIFICAZIONE CILINDRI 17 RIEPILOGO CARATTERISTISCHE FUNZIONALIT' PTP PSstd PLS100 MISURABILIT' FLUSSO INDIVIDUALE CANDELA ' '' '' MONITORAGGIO REMOTO DEL CONSUMO COMPLESSIVO ' '' '' MONITORAGGIO REMOTO DEL CONSUMO SINGOLO CILINDRO ' ' '' PRECISIONE DOSAGGIO ' '' '''' DISPONIBILIT' COMPRESSORE (CANALI RISERVA) ' '' '''' ALTE PRESSIONI OPERATIVE (300+ BAR) '' ' ' IDENTIFICAZIONE CANALE BLOCCATO ' '' '''' RIDONDANZA SISTEMA COMPLESSIVO ' '' '' RIDONDANZA SINGOLO CILINDRO ' ' '' PROBLEMA Vecchio sistema PTP con frequenti problematiche ' Disinnesco pompanti da tenuta vetrini ' Eventi verificati di marcia a secco ' Elevato consumo di olio PAESE/ANNO Italia / 2017 APPLICAZIONE Residue hydro-conversion TIPO COMPRESSORE 5 compressori alternativi '' 3 fasi
SERVIZIO Make-up IDROGENO POTENZA 1700 kW PRESSIONE FINALE ~200 barA LUBRIFICATORE ESISTENTE CASO DI STUDIO: COMPRESSORE RAFFINERIA 18 CASO DI STUDIO: SISTEMA RIDONDANTE 19 20 Sistema completamente ridondato (in ogni suo
componente): ' pompe
' distributori
' sensori di ciclo CASO DI STUDIO: SISTEMA RIDONDANTE In caso di guasto di una linea o di un componente, il sistema di controllo aziona automaticamente la sezione di riserva. POSSIBILIT' DI GUASTO E DI RELATIVO BLOCCO MACCHINA PRATICAMENTE AZZERATE. 21 CASO DI STUDIO: DISTRIBUTORI E COMPONENTI 22 Il sistema di monitoraggio, fornibile sia per area sicura che pericolosa, consente di visualizzare in ogni momento, sia su un pannellino locale che in remoto, la quantità di olio erogata a ciascun singolo punto e di controllare il corretto funzionamento della centralina. CASO DI STUDIO: SISTEMA DI MONITORAGGIO RISULTATI: ' 5 unità di compressione integrate con sistema pls-100 ' riduzione consumo olio = oltre 60% ' recupero investimento = ~10 mesi ' monitoraggio capillare di ogni sezione indica in modo semplice
e preciso le anomalie, indirizzando i manutentori direttamente
alla radice del problema e riducendo drasticamente i tempi di
intervento e ripartenza ' già predisposto per gestione proporzionale flusso pompe
(motori con VFD) CASO DI STUDIO: CONCLUSIONE DISPONIBILIT' MACCHINE DRASTICAMENTE AUMENTATA ARRESTI IMPREVISTI AZZERATI 23 GRAZIE PER L''ATTENZIONE! www.cstfirenze.com D O MA N D E ' Milano 18 Aprile 2019


In evidenza

SAP Italia
Trova il percorso di trasformazione digitale per la tua impresa: scarica gratis la survey SAP e IDC
SD Project
SPAC : Il Software per la progettazione Elettrica
Edison
Scopri le novità normative sull'ETS. Partecipa ai nostri seminari.

Articoli correlati

© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186