Verticale
Verticale

Industria alimentare - Ottimizzazione lavorazione di HDPE / polimeri mediante compressione. Studio per la sostenibilità

L'uso di polimeri e altri materiali ad alte prestazioni può provocare il rilascio di sostanze indesiderate o scomode. In spazi ristretti, le emissioni concentrate possono influire sul comfort o sulla salute dell'utente.

Nel corso della presentazione viene presentato il progetto per l'industria alimentare dell'Università di Bologna e SACMI, sulle tecnologie di lavorazione di HDPE mediante stampaggio a compressione e i relativi vantaggi:
- Il materiale vergine risulta già idoneo al contatto alimentare;
- I tappi ottenuti mediante compressione non contengono sostanze derivanti da processi degradativi e il contenuto di
VOCs risulta inferiore.

Cosa è l'HDPE? è un polietilene ad alta densità, un polimero termpoplastico con un'eccezionale resistenza all'impatto, alla trazione e alla torsione, ha ottime proprietà meccaniche ed elettriche.

Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Fonte: SAVE Alimentare/Efficienza Web Edition aprile 2021
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Settori: 


Parole chiave: ,
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186