Verticale
Verticale

Impatto sulla stabilità transitoria di piccoli generatori sincroni direttamente connessi alla rete di media tensione

L'obiettivo primario del lavoro, che dà il titolo alla tesi, è lo studio della stabilità transitoria di piccoli generatori rotanti direttamente connessi alla rete di Media Tensione a seguito dell’implementazione dei requisiti imposti dalla nuova Norma CEI 0-16 Ed. III. La sempre crescente diffusione di generazione distribuita (GD), in particolare sulle reti MT e BT, ha spinto verso la revisione dei requisiti di esercizio dei piccoli impianti di generazione diffusi sul territorio, al fine di garantire la sicurezza e l’affidabilità del sistema elettrico nazionale. In particolare, nel caso di guasti esterni agli impianti d’utenza, si richiede alla generazione di mantenere il parallelo con la rete per alcune centinaia di millisecondi, in attesa che gli organi deputati procedano all’isolamento del guasto, al fine di prevenire possibili blackout dovuti ad una repentina disconnessione della GD.

PDF

Scarica il PDF
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Fonte: Tesi di Laurea, Università degli Studi di Padova, Anno Accademico 2012- 2013
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Settori: , ,


Parole chiave: , ,
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186