verticale

Gli effluenti ospedalieri: caratterizzazione, trattabilità e sequenze di trattamento più adeguate

• I reflui ospedalieri hanno caratteristiche fisico-chimiche diverse da quelli urbani.
• Il contributo del carico farmaceutico ospedaliero nell’influente dell’impianto di depurazione è consistente.
• Sono necessarie analisi per ogni caso specifico al fine di individuare le migliore sequenza di trattamento.
• La migliore sequenza di trattamento deve essere scelta valutando diversi fattori (dimensione dell’ospedale, bacino di utenza, caratteristiche del corpo idrico ricettore, limiti di legge).

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Convegno AIAT ad Acquaria, Veronafiere, ottobre 2012

Pubblicato
da Alessia De Giosa




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
07/11/2012 1 Il monitoraggio, il controllo e la rimozione dei composti xenobiotici ed emergenti nelle acque reflue civili industriali e di falda: il contributo della ricerca nei programmi di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN) ' GLI EFFLUENTI OSPEDALIERI: CARATTERIZZAZIONE, TRATTABILIT' E
SEQUENZE DI TRATTAMENTO PI' ADEGUATE
1 Prof. Ing. Paola Verlicchi, PhD, Ing. Mustafa Al Aukidy Ing. Alessio Galletti Prof. Luigi Masotti Dipartimento di Ingegneria Università di Ferrara, Italy paola.verlicchi@unife.it ACQUARIA
Verona 24/10/2012
In evidenza ' Caratterizzazione idraulica ' Caratterizzazione in termini di inquinanti ' Contributo degli Ospedali ' Regolamenti ' Strategie ' Caso di studio ' Conclusione 2 07/11/2012 1 Il monitoraggio, il controllo e la rimozione dei composti xenobiotici ed emergenti nelle acque reflue civili industriali e di falda: il contributo della ricerca nei programmi di Ricerca di Interesse Nazionale (PRIN) ' GLI EFFLUENTI OSPEDALIERI: CARATTERIZZAZIONE, TRATTABILIT' E
SEQUENZE DI TRATTAMENTO PI' ADEGUATE
1 Prof. Ing. Paola Verlicchi, PhD, Ing. Mustafa Al Aukidy Ing. Alessio Galletti Prof. Luigi Masotti Dipartimento di Ingegneria Università di Ferrara, Italy paola.verlicchi@unife.it ACQUARIA
Verona 24/10/2012
In evidenza ' Caratterizzazione idraulica ' Caratterizzazione in termini di inquinanti ' Contributo degli Ospedali ' Regolamenti ' Strategie ' Caso di studio ' Conclusione 2 07/11/2012 2 3 3 Gli ospedali Servizi generali
(Cucina,lavanderia,') Servizi di diagnosi
(laboratori, ambulatori, reparti
radiologici, centri di trasfusione ...) Reparti
(medicina generale, chirurgia,
specialità, emodialisi, malattie
infettive ...) Hospital internal sewage (combined combine /separated separate ) WW
Treatment
Plant WW = wastewater External public sewage Final discharge I consumi idrici in una struttura ospedaliera e confronto con quelli di un centro urbano 4 0 200 400 600 800 1000 1200 0 200 400 600 800 1000 1200 1400 1600 1800 2000 Beds/users H W W f lo w ra te [ L b e d -1 d -1 ] W
W
fl
o w ra te [L u se r -1 d -1] Hospital water consumption, literature data Other communities, literature data 10 570 07/11/2012 2 3 3 Gli ospedali Servizi generali
(Cucina,lavanderia,') Servizi di diagnosi
(laboratori, ambulatori, reparti
radiologici, centri di trasfusione ...) Reparti
(medicina generale, chirurgia,
specialità, emodialisi, malattie
infettive ...) Hospital internal sewage (combined combine /separated separate ) WW
Treatment
Plant WW = wastewater External public sewage Final discharge I consumi idrici in una struttura ospedaliera e confronto con quelli di un centro urbano 4 0 200 400 600 800 1000 1200 0 200 400 600 800 1000 1200 1400 1600 1800 2000 Beds/users H W W f lo w ra te [ L b e d -1 d -1 ] W
W
fl
o w ra te [L u se r -1 d -1] Hospital water consumption, literature data Other communities, literature data 10 570 07/11/2012 3 Flussi di acque reflue 5 Flussi idraulici prodotti da un ospedale e da un centro abitato al variare del numero dei
posti letto e degli abitanti rispettivamente Variazione nella portata nell''arco della giornata 6 -40 -30 -20 -10 0 10 20 30 40 50 1 A M 2 A M 3 A M 4 A M 5 A M 6 A M 7 A M 8 A M 9 A M 1 0 A M 1 1 A M 1 2 P M 1 P M 2 P M 3 P M 4 P M 5 P M 6 P M 7 P M 8 P M 9 P M 1 0 P M 1 1 P M 1 2 A M V a ri a z io n i n e ll a p o rt a ta d e ll ''e ff lu e n te o s p e d a li e ro , [% ] Qmedia = 27.3 m3 h-1 andamento simile a quello di un piccolo impianto di depurazione (< 10 000 abitanti) Boillot et al., (2008) 700 posti letto 07/11/2012 3 Flussi di acque reflue 5 Flussi idraulici prodotti da un ospedale e da un centro abitato al variare del numero dei
posti letto e degli abitanti rispettivamente Variazione nella portata nell''arco della giornata 6 -40 -30 -20 -10 0 10 20 30 40 50 1 A M 2 A M 3 A M 4 A M 5 A M 6 A M 7 A M 8 A M 9 A M 1 0 A M 1 1 A M 1 2 P M 1 P M 2 P M 3 P M 4 P M 5 P M 6 P M 7 P M 8 P M 9 P M 1 0 P M 1 1 P M 1 2 A M V a ri a z io n i n e ll a p o rt a ta d e ll ''e ff lu e n te o s p e d a li e ro , [% ] Qmedia = 27.3 m3 h-1 andamento simile a quello di un piccolo impianto di depurazione (< 10 000 abitanti) Boillot et al., (2008) 700 posti letto 07/11/2012 4 Variazione nella portata nell''arco dell''anno 7 -60 -40 -20 0 20 40 60 80 Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Sett Ott Nov Dic V a ri a z io n e n e ll a p o rt a ta o s p e d a li e ra , % portata media mensile di 9400 m3/mese (Galletti 2011) 450 posti letti Confronto fra le concentrazioni di inquinanti nei reflui ospedalieri e nei reflui urbani 8 Convenzionali SS, BOD, COD, COT, ammonia, nitrates, nitrites, total N, TKN,
organic N, phosphorus, bacteria, viruses Non convenzionali recalcitrant organic substances, VOCs, surfactants, heavy metals,
total dissolved solids Contaminanti emergenti (Ecs) Pharmaceuticals and Personal Care Products (PPCPs) antibiotics for humans and animals Endocrine Disrupter Compounds (EDCs) 07/11/2012 4 Variazione nella portata nell''arco dell''anno 7 -60 -40 -20 0 20 40 60 80 Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Sett Ott Nov Dic V a ri a z io n e n e ll a p o rt a ta o s p e d a li e ra , % portata media mensile di 9400 m3/mese (Galletti 2011) 450 posti letti Confronto fra le concentrazioni di inquinanti nei reflui ospedalieri e nei reflui urbani 8 Convenzionali SS, BOD, COD, COT, ammonia, nitrates, nitrites, total N, TKN,
organic N, phosphorus, bacteria, viruses Non convenzionali recalcitrant organic substances, VOCs, surfactants, heavy metals,
total dissolved solids Contaminanti emergenti (Ecs) Pharmaceuticals and Personal Care Products (PPCPs) antibiotics for humans and animals Endocrine Disrupter Compounds (EDCs) 07/11/2012 5 Macro-inquinanti convenzionali 9 Verlicchi et al. J of hydrology 2010 Concentrazioni dei macroparametri in un refluo ospedaliero '' Confronto con quelle in un refluo urbano 10 Parametro Reflui ospedalieri Reflui urbani pH 6.9-9.18 7.5-8.5 Conducibilità, µS/cm 750-1000 420-1340 Potenziale redox, mV 850-950 100 Solidi sospesi volatile/ solidi sospesi (VSS/SS) 0.45-0.75 0.65-0.8 TKN, mg/L 30-100 20-70 NH 4 mg L -1 10-55 12-45 P tot, mg L -1 3-8 4-10 Cloruri, mg L-1 80-400 30-100 Oli e grassi, mg L-1 13-60 50-150 Detergenti totali, mg L-1 3-7.2 4-8 COD/BOD 5 1.4-6.6 1.7-2.4 Coliformi totali, MPN/100 mL 106-109 107-108 Coliformi fecali, MPN/100 mL 103-107 106-107 E. coli, MPN/100 mL 103-106 106-107 Streptococchi, MPN/100 mL 103-105 103-105 Verlicchi et al. J of hydrology 2010 07/11/2012 5 Macro-inquinanti convenzionali 9 Verlicchi et al. J of hydrology 2010 Concentrazioni dei macroparametri in un refluo ospedaliero '' Confronto con quelle in un refluo urbano 10 Parametro Reflui ospedalieri Reflui urbani pH 6.9-9.18 7.5-8.5 Conducibilità, µS/cm 750-1000 420-1340 Potenziale redox, mV 850-950 100 Solidi sospesi volatile/ solidi sospesi (VSS/SS) 0.45-0.75 0.65-0.8 TKN, mg/L 30-100 20-70 NH 4 mg L -1 10-55 12-45 P tot, mg L -1 3-8 4-10 Cloruri, mg L-1 80-400 30-100 Oli e grassi, mg L-1 13-60 50-150 Detergenti totali, mg L-1 3-7.2 4-8 COD/BOD 5 1.4-6.6 1.7-2.4 Coliformi totali, MPN/100 mL 106-109 107-108 Coliformi fecali, MPN/100 mL 103-107 106-107 E. coli, MPN/100 mL 103-106 106-107 Streptococchi, MPN/100 mL 103-105 103-105 Verlicchi et al. J of hydrology 2010 07/11/2012 6 I contributi specifici giornalieri per posto letto 11 parametro Posto letto Abitante Equivalente BOD 5 160-180 60 COD 260-300 100-120 SS 120-150 70-90 Abitante Equivalente Abitante Equivalent unit uni paziente pazient 0 100 200 300 BOD 5 COD SS g/( g/ unit uni day) day Concentrazioni dei microinquinanti non convenzionali nel refluo ospedaliero '' confronto con un refluo urbano 12 Verlicchi et al. J of hydrology 2010 07/11/2012 6 I contributi specifici giornalieri per posto letto 11 parametro Posto letto Abitante Equivalente BOD 5 160-180 60 COD 260-300 100-120 SS 120-150 70-90 Abitante Equivalente Abitante Equivalent unit uni paziente pazient 0 100 200 300 BOD 5 COD SS g/( g/ unit uni day) day Concentrazioni dei microinquinanti non convenzionali nel refluo ospedaliero '' confronto con un refluo urbano 12 Verlicchi et al. J of hydrology 2010 07/11/2012 7 Concentrazioni dei microinquinanti farmaceutici nel refluo ospedaliero '' confronto con un refluo urbano 13 Classe terapeutica Composti scelti Refluo ospedaliero µg L-1 Refluo urbano µg L-1 Analgesici
anti-infiammatori
Acido salicilico
Codeina
Diclofenac
Ibuprofene
Naproxene
Paracetamolo
23.4-70.1 0.02-50
0.24-15
0.07-43
9.8-11 5.4-1368 34-160 0.1-35 0.01-28
0.04-84
0.04-18.78 0.04-483 Antibiotici Ciprofloxacina
Claritromicina
Coprofloxacina
Doxiciclina
Erythromycina
Lincomycina
Metronidazolo
Norfloxacina
Ofloxacin
Oxytetracyclina
Penicillina G
Sulfamethoxazolo
Tetracyclina
Trimetoprim
0.03-125 0.2-3 0.85-2 0.1-6.7 27-83 0.3-2 0.1-90 0.029-44 0.353-35.5 0.01-3.75 0.85-5.2 0.04-83 0.01-4.2 0.01-15 0.01-5.88 0.1-4.8 0.04-2.7 0.01-0.96 0.01-31.70 0.03 0.01-6.0 0.01-1.30
0.02-7.90
Droghe psichiatriche Carbamazepina 0.54-2 0.02-3.11 Anti-ipertensivi Diltiazem 0.71-1.6 0.01-1.6 Anti-neoplastici 5-fluorouracil
Methotrexato
Ciclofosfamide
Ifosfamide
5-124 1 0.019-4.5 0.01-1.9 0.01-7.0 Beta-bloccanti Metoprolol 0.419-25.1 0.03-6.50 Ormoni 17 β-estradiolo, E2 Estriolo, E3
Estrone, E1
Etinilestradiolo, EE2
0.028-0.043
0.353-0.502
0.017-0.034
0.015-0.018
0.0-3.0 0.0-0.32 0.0-0.8 0.001-0.007 Mezzi di contrasto Iopromide
Iomeprol
0.2-2500 0.01-1392 0.2-22 Anti-diabetici Glibenclamide 0.048-0.113 0.05-0.159 Variazione giornaliera 14 0 2 4 6 8 10 12 14 16 0 2 4 6 8. 10 12. 14 16 18 20 22 norfloxacina platinuno acido salicilico ibuprofene gemfibrozil naproxene ketoprofene C o n ce n tr az io n e, [µ g L -1 ] Variazione della concentrazione di alcuni composti nei reflui ospedalieri
durante le 24 ore 07/11/2012 7 Concentrazioni dei microinquinanti farmaceutici nel refluo ospedaliero '' confronto con un refluo urbano 13 Classe terapeutica Composti scelti Refluo ospedaliero µg L-1 Refluo urbano µg L-1 Analgesici
anti-infiammatori
Acido salicilico
Codeina
Diclofenac
Ibuprofene
Naproxene
Paracetamolo
23.4-70.1 0.02-50
0.24-15
0.07-43
9.8-11 5.4-1368 34-160 0.1-35 0.01-28
0.04-84
0.04-18.78 0.04-483 Antibiotici Ciprofloxacina
Claritromicina
Coprofloxacina
Doxiciclina
Erythromycina
Lincomycina
Metronidazolo
Norfloxacina
Ofloxacin
Oxytetracyclina
Penicillina G
Sulfamethoxazolo
Tetracyclina
Trimetoprim
0.03-125 0.2-3 0.85-2 0.1-6.7 27-83 0.3-2 0.1-90 0.029-44 0.353-35.5 0.01-3.75 0.85-5.2 0.04-83 0.01-4.2 0.01-15 0.01-5.88 0.1-4.8 0.04-2.7 0.01-0.96 0.01-31.70 0.03 0.01-6.0 0.01-1.30
0.02-7.90
Droghe psichiatriche Carbamazepina 0.54-2 0.02-3.11 Anti-ipertensivi Diltiazem 0.71-1.6 0.01-1.6 Anti-neoplastici 5-fluorouracil
Methotrexato
Ciclofosfamide
Ifosfamide
5-124 1 0.019-4.5 0.01-1.9 0.01-7.0 Beta-bloccanti Metoprolol 0.419-25.1 0.03-6.50 Ormoni 17 β-estradiolo, E2 Estriolo, E3
Estrone, E1
Etinilestradiolo, EE2
0.028-0.043
0.353-0.502
0.017-0.034
0.015-0.018
0.0-3.0 0.0-0.32 0.0-0.8 0.001-0.007 Mezzi di contrasto Iopromide
Iomeprol
0.2-2500 0.01-1392 0.2-22 Anti-diabetici Glibenclamide 0.048-0.113 0.05-0.159 Variazione giornaliera 14 0 2 4 6 8 10 12 14 16 0 2 4 6 8. 10 12. 14 16 18 20 22 norfloxacina platinuno acido salicilico ibuprofene gemfibrozil naproxene ketoprofene C o n ce n tr az io n e, [µ g L -1 ] Variazione della concentrazione di alcuni composti nei reflui ospedalieri
durante le 24 ore 07/11/2012 8 Problematiche connesse al sampling 15 Diverse modalità di campionamento Ort et al. 2010 Consumo di Farmaci 16 -40 -30 -20 -10 0 10 20 30 40 Gen Feb Mar Apr Mag GIU Lug Ago Sett Ott Nov Dic V a ri a zi o n e n e i c o n s u m i d i a n ti b io tc i ri s p e tt o a lla m e d ia m e n s ile , % Ospedale Bacino di affluenza Variazione nei consumi di antibiotici rispetto al consumo medio mensile per
un ospedale di medie dimensione (300 posti letto) e il suo bacino di
affluenza (5000 persone) Ospedale di Lagosanto 07/11/2012 8 Problematiche connesse al sampling 15 Diverse modalità di campionamento Ort et al. 2010 Consumo di Farmaci 16 -40 -30 -20 -10 0 10 20 30 40 Gen Feb Mar Apr Mag GIU Lug Ago Sett Ott Nov Dic V a ri a zi o n e n e i c o n s u m i d i a n ti b io tc i ri s p e tt o a lla m e d ia m e n s ile , % Ospedale Bacino di affluenza Variazione nei consumi di antibiotici rispetto al consumo medio mensile per
un ospedale di medie dimensione (300 posti letto) e il suo bacino di
affluenza (5000 persone) Ospedale di Lagosanto 07/11/2012 9 Contributo dei reflui ospedalieri 17 Composto Italia Norvegia Australia Germania Bed density 6.5 4 4.4 12/33.5 Contribution ' 5% Betaxolol 0.99 Chloramfenicol 1.1 Gemfibrozil 1.2 4.1 Propifenazone 1.4 Idroclorotiazide 1.7 Nadolol 1.7 Acido Mefenamico 1.8 Roxitromicina 2.1 26 Diclofenac 2.1 1.6 1 10/7-9 Fluoxetine 2.3 Sulfametazina 2.3 Pravastatin 2.4 Glibenclamide 2.4 Cerazolol 2.4 Carbamazepina 2.5 1.7 0.4 15/3-8 Mevastatin 2.5 Fenobarbital 2.6 Acido Clofibrico 2.6 Josamicina 3.0 Loratadine 3.2 Fenilbutazone 3.2 Trimetoprim 3.2 14 10 Naproxene 3.9 2.3 Ibuprofene 4.0 0.7 4.6 3-7 Acetaminofene 4.2 12 5.1 Butalbital 4.3 Lorazepam 4.6 Propranolol 4.7 11.4 Atenolol 4.7 2.52 1.8 V er li cc h i et al . S ci T ot . E n vi ron . 2012 Contributo dei reflui ospedalieri 18 5% < Contribution ' 15% Composto Italia Norvegia Australia Germania Clenbuterol 5.7 Metoprolol 5.7 1.5 4.1 Paroxetine 5.9 0.5 Sulfametoxazolo 6.1 1.2 0.8 Indometacina 6.2 Diazepam 6.8 Pentobarbital 6.8 Bezafibrate 7.0 27 Enalapril 7.1 Eritromicina 7.7 2.6 Pindolol 8.2 Nifuroxazide 8.5 Tilmicosin 8.7 Acido salicilico 11 4.9 Sotalol 11 Ketoprofen 14 0.53 Salbutamol 14.7 Contribution > 15% Ciprofloxacin 15.5 311 19-36 Famotidine 16 Sulfadiazine 19 Furosemide 21 5.8 Atorvastatin 25 2.3 3 Codeine 28 1.5 Spiramicina 28 Metronidazole 45 84 Ranitidine 52 4.9 Claritromicina 53 61-94 Azitromicina 67 Gli ospedali sono un'' importante sorgente di immissione di farmaci Verlicchi et al. Sci Tot. Environ. 2012 07/11/2012 9 Contributo dei reflui ospedalieri 17 Composto Italia Norvegia Australia Germania Bed density 6.5 4 4.4 12/33.5 Contribution ' 5% Betaxolol 0.99 Chloramfenicol 1.1 Gemfibrozil 1.2 4.1 Propifenazone 1.4 Idroclorotiazide 1.7 Nadolol 1.7 Acido Mefenamico 1.8 Roxitromicina 2.1 26 Diclofenac 2.1 1.6 1 10/7-9 Fluoxetine 2.3 Sulfametazina 2.3 Pravastatin 2.4 Glibenclamide 2.4 Cerazolol 2.4 Carbamazepina 2.5 1.7 0.4 15/3-8 Mevastatin 2.5 Fenobarbital 2.6 Acido Clofibrico 2.6 Josamicina 3.0 Loratadine 3.2 Fenilbutazone 3.2 Trimetoprim 3.2 14 10 Naproxene 3.9 2.3 Ibuprofene 4.0 0.7 4.6 3-7 Acetaminofene 4.2 12 5.1 Butalbital 4.3 Lorazepam 4.6 Propranolol 4.7 11.4 Atenolol 4.7 2.52 1.8 V er li cc h i et al . S ci T ot . E n vi ron . 2012 Contributo dei reflui ospedalieri 18 5% < Contribution ' 15% Composto Italia Norvegia Australia Germania Clenbuterol 5.7 Metoprolol 5.7 1.5 4.1 Paroxetine 5.9 0.5 Sulfametoxazolo 6.1 1.2 0.8 Indometacina 6.2 Diazepam 6.8 Pentobarbital 6.8 Bezafibrate 7.0 27 Enalapril 7.1 Eritromicina 7.7 2.6 Pindolol 8.2 Nifuroxazide 8.5 Tilmicosin 8.7 Acido salicilico 11 4.9 Sotalol 11 Ketoprofen 14 0.53 Salbutamol 14.7 Contribution > 15% Ciprofloxacin 15.5 311 19-36 Famotidine 16 Sulfadiazine 19 Furosemide 21 5.8 Atorvastatin 25 2.3 3 Codeine 28 1.5 Spiramicina 28 Metronidazole 45 84 Ranitidine 52 4.9 Claritromicina 53 61-94 Azitromicina 67 Gli ospedali sono un'' importante sorgente di immissione di farmaci Verlicchi et al. Sci Tot. Environ. 2012 07/11/2012 10 Tossicità dei reflui ospedalieri 19 Raw hospital wastewater has a higher ecotoxicity potential compared to municipal waste water Batteri resistenti agli antibiotici 20 Raw hospital is a hot spot for antibiotic resistant bacteria 07/11/2012 10 Tossicità dei reflui ospedalieri 19 Raw hospital wastewater has a higher ecotoxicity potential compared to municipal waste water Batteri resistenti agli antibiotici 20 Raw hospital is a hot spot for antibiotic resistant bacteria 07/11/2012 11 Regolamentazione dei reflui ospedalieri 21 la gestione dei reflui è disciplinata dai regolamenti locali di fognatura regolamenti Refluo ospedaliero Disinfezione
Ancora praticata Ancora praticat in Italia in Itali Con ipoclorito di sodio Disinfezione parziale Solo gli effluenti dei reparti di
malattia infettiva Nessun regolamento
Quasi sempre in EU Quasi sempre in E Scaricare nella pubblica
fognatura Strategie nella gestione dei reflui ospedalieri 22 Da Valutare: Catchment area legislativi e costruttivi Carichi di inquinanti Bed density Corpo idrico
ricettore
WWTP Gestione
dei reflui
ospedalieri 07/11/2012 11 Regolamentazione dei reflui ospedalieri 21 la gestione dei reflui è disciplinata dai regolamenti locali di fognatura regolamenti Refluo ospedaliero Disinfezione
Ancora praticata Ancora praticat in Italia in Itali Con ipoclorito di sodio Disinfezione parziale Solo gli effluenti dei reparti di
malattia infettiva Nessun regolamento
Quasi sempre in EU Quasi sempre in E Scaricare nella pubblica
fognatura Strategie nella gestione dei reflui ospedalieri 22 Da Valutare: Catchment area legislativi e costruttivi Carichi di inquinanti Bed density Corpo idrico
ricettore
WWTP Gestione
dei reflui
ospedalieri 07/11/2012 12 Come gestire i reflui ospedalieri' 23 MBR AOPs On site/off Site Municipal WWs MBR AOPs In Site Municipal WWs Sequenze di trattamento per i reflui ospedalieri riportate in letteratura 24 Referenza Paese Posti letto Sequenza Beier et al., 2012 Germania 40 MBR,AT Gautam et al., 2007 India 2000 Co, Fil, D Kovalova et al., 2012 Svizzera 346 MBR Liu et al., 2010 Cina MBR MBR + Cl Sim et al., 2011 Korea Korea Korea Korea 2743 813 996 865 Flo-C, CAS, PCF, CA CAS, Flo-C Flo-C, CAS, Cl Flo-C, CAS Suarez et al., 2009 Spagna 750 Co-Flo Verlicchi et al., 2010a Italia 900 MBR, AOP Progetto PILLS, 2012 Germania 500 MBR, AOP, CA MBR: reattore biologico con membrane; CAS: sistema a fanghi attivi convenzionale; AT: trattamenti avanzati; Flo-C:
flocculazione chimica; PCF: filtro ( a controllo dei pori); CA: carboni attivi; Cl: clorazione; AOP: sistemi di ossidazione
avanzata; Co: coagulazione chimica; Fil: Filtration; D: disinfezione; Co-Flo: Coagulation-Flocculation 07/11/2012 12 Come gestire i reflui ospedalieri' 23 MBR AOPs On site/off Site Municipal WWs MBR AOPs In Site Municipal WWs Sequenze di trattamento per i reflui ospedalieri riportate in letteratura 24 Referenza Paese Posti letto Sequenza Beier et al., 2012 Germania 40 MBR,AT Gautam et al., 2007 India 2000 Co, Fil, D Kovalova et al., 2012 Svizzera 346 MBR Liu et al., 2010 Cina MBR MBR + Cl Sim et al., 2011 Korea Korea Korea Korea 2743 813 996 865 Flo-C, CAS, PCF, CA CAS, Flo-C Flo-C, CAS, Cl Flo-C, CAS Suarez et al., 2009 Spagna 750 Co-Flo Verlicchi et al., 2010a Italia 900 MBR, AOP Progetto PILLS, 2012 Germania 500 MBR, AOP, CA MBR: reattore biologico con membrane; CAS: sistema a fanghi attivi convenzionale; AT: trattamenti avanzati; Flo-C:
flocculazione chimica; PCF: filtro ( a controllo dei pori); CA: carboni attivi; Cl: clorazione; AOP: sistemi di ossidazione
avanzata; Co: coagulazione chimica; Fil: Filtration; D: disinfezione; Co-Flo: Coagulation-Flocculation 07/11/2012 13 Caso di Studio 25 Cona Con Hospital Gualdo Guald Gualdo Gualdo
WWTP WWT 26 Hospital Hospita Preliminary Preliminary
treatments
treatment subirrigation subirrigatio
(green area)
(green area Sec. Treat. Sec. Treat.
MBR with UF
MBR with U Disinfection Disinfectio
(O
( 3, UV) , UV Discharge into Discharge int
surface water body
surface water bod Urban centre
including its
expansion
Municipal Municipal
WWTP
WWT sludge sludg sludge sludg Discharge into Discharge int
surface water body
surface water bod SCENARIO 1 SCENARIO Hospital external boundery 07/11/2012 13 Caso di Studio 25 Cona Con Hospital Gualdo Guald Gualdo Gualdo
WWTP WWT 26 Hospital Hospita Preliminary Preliminary
treatments
treatment subirrigation subirrigatio
(green area)
(green area Sec. Treat. Sec. Treat.
MBR with UF
MBR with U Disinfection Disinfectio
(O
( 3, UV) , UV Discharge into Discharge int
surface water body
surface water bod Urban centre
including its
expansion
Municipal Municipal
WWTP
WWT sludge sludg sludge sludg Discharge into Discharge int
surface water body
surface water bod SCENARIO 1 SCENARIO Hospital external boundery 07/11/2012 14 27 Hospital Hospita Preliminary Preliminary treatments treatment Sec. Treat. Sec. Treat. MBR with UF MBR with U Disinfection Disinfectio (O ( 3, UV) , UV Discharge into Discharge int
surface water
surface water body bod Urban centre Including its expansion Preliminary Preliminary treatments treatment Sec. Treat. Sec. Treat. CAS CA SCENARIO 2 SCENARIO 28 Hospital Hospita Preliminary
treatments
Sec. Treat.
MBR with UF
Disinfection
(O
3, UV) Discharge into
surface water
body
Urban centre
Including its
expansion
SCENARIO 3 SCENARIO 07/11/2012 14 27 Hospital Hospita Preliminary Preliminary treatments treatment Sec. Treat. Sec. Treat. MBR with UF MBR with U Disinfection Disinfectio (O ( 3, UV) , UV Discharge into Discharge int
surface water
surface water body bod Urban centre Including its expansion Preliminary Preliminary treatments treatment Sec. Treat. Sec. Treat. CAS CA SCENARIO 2 SCENARIO 28 Hospital Hospita Preliminary
treatments
Sec. Treat.
MBR with UF
Disinfection
(O
3, UV) Discharge into
surface water
body
Urban centre
Including its
expansion
SCENARIO 3 SCENARIO 07/11/2012 15 Il nuovo impianto di Cona 29 UWW IWW HWW Area = 1000 m2, specific area 0.25 m2/p.e.
Costs: construction 460 '/p.e., 3.6 '/m3
Energy: 830 MWh/y, 100 000 '/y
Reduction in excess sludge production (ozonation)
100 t/y Opening of the new WWTP Opening of the new WWT Conclusioni 30 'I reflui ospedalieri hanno caratteristiche fisico - chimiche diverse da quelli urbani. 'Il contributo del carico farmaceutico ospedaliero nell''influente dell''impianto di
depurazione è consistente, soprattutto per gli antibiotici, antineoplastici e
disinfettanti. 'Sono necessarie analisi per ogni caso specifico al fine di individuare le migliore
sequenza di trattamento per la tutela e la salvaguardia dell''ambiente. ' La migliore sequenza di trattamento deve essere scelta valutando diversi fattori
(dimensione dell''ospedale, bacino di utenza, caratteristiche del corpo idrico ricettore,
limiti di legge). ' Ad oggi i più recenti studi confermano che i trattamenti biologici e processi di
ossidazione avanzati sono i più appropriati per il trattamento degli effluenti
ospedalieri. 07/11/2012 15 Il nuovo impianto di Cona 29 UWW IWW HWW Area = 1000 m2, specific area 0.25 m2/p.e.
Costs: construction 460 '/p.e., 3.6 '/m3
Energy: 830 MWh/y, 100 000 '/y
Reduction in excess sludge production (ozonation)
100 t/y Opening of the new WWTP Opening of the new WWT Conclusioni 30 'I reflui ospedalieri hanno caratteristiche fisico - chimiche diverse da quelli urbani. 'Il contributo del carico farmaceutico ospedaliero nell''influente dell''impianto di
depurazione è consistente, soprattutto per gli antibiotici, antineoplastici e
disinfettanti. 'Sono necessarie analisi per ogni caso specifico al fine di individuare le migliore
sequenza di trattamento per la tutela e la salvaguardia dell''ambiente. ' La migliore sequenza di trattamento deve essere scelta valutando diversi fattori
(dimensione dell''ospedale, bacino di utenza, caratteristiche del corpo idrico ricettore,
limiti di legge). ' Ad oggi i più recenti studi confermano che i trattamenti biologici e processi di
ossidazione avanzati sono i più appropriati per il trattamento degli effluenti
ospedalieri. 07/11/2012 16 31 Grazie Grazi


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186