verticale

Geotermia e teleriscaldamento: l’esperienza di Ferrara

- Controllo preventivo: tutte le verifiche geologiche preventive hanno evidenziato l’assenza di rischio sismico indotto dalle attività di ricerca e coltivazione.
- Monitoraggio: predisposizione di una adeguata rete di monitoraggio sismico che verrà attivata prima dell’avvio della fase di perforazione per avere informazioni sulla sismicità naturale esistente e per controllare la fase di perforazione.
- Modello geologico: in fase di perforazione il modello geologico predisposto, verrà verificato ed eventualmente aggiornato coi dati del cantiere attraverso il modello definito, sarà possibile analizzare ogni eventuale problema di sismicità legato dalla attività di perforazione.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Quarta conferenza nazionale per le rinnovabili termiche maggio 2013 Teleriscaldamento verde




Settori: , , , , ,


Parole chiave: , ,


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186