Verticale
Verticale

Edifici nZEB - Applicazione nazionale della definizione di EPBD

Sul portale europeo “BUILD UP” dedicato all’efficienza energetica degli edifici è stato pubblicato un interessante articolo sull’applicazione in ambito nazionale della definizione di EPBD. L’articolo 9 della EPBD Recast impone agli Stati Membri di garantire che entro il 31 dicembre 2020 tutti gli edifici di nuova costruzione siano ad energia quasi zero (nZEB) e che i nuovi edifici di proprietà di enti pubblici o da loro occupati rientrino nella classe degli nZEB a partire dal 31 dicembre 2018. Pertanto, gli Stati Membri devono istituire dei piani d’azione nazionali inerenti il sistema di certificazione energetica degli edifici, che spieghino nel dettaglio i requisiti minimi con i rispettivi valori di riferimento e le relative modalità di applicazione previste nell’ambito di ciascun paese, affinché un edificio possa essere classificato come nZEB.

Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Fonte: Energia e Dintorni - Ottobre 2016
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Settori: , ,


Parole chiave: , , , , ,

In evidenza

© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186