Verticale
Verticale

Control plan ESD

I motori brushless per il raffreddamento del motore endotermico implicano all’interno del flusso produttivo una movimentazione di parti elettroniche a rischio di danneggiamenti dovuti a ESD. E’ nata quindi l’esigenza di implementare un programma ESD tale da garantire protezione continua sui componenti sensibili. Sì sono realizzate quindi delle aree EPA in cui viene svolto tutto il processo di assemblaggio. Sono state definite le principali linee guida e soprattutto si è realizzato un control plan con le relative istruzioni operative per garantire che ogni fase del processo sia monitorata e gestita correttamente secondo la normativa.

PDF

Scarica il PDF
Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Fonte: Intervento al "XV Congresso Nazionale ESD", Cavriglia 2013
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Settori: , , ,


Parole chiave: , , ,

In evidenza

© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186