Verticale
Verticale

Caratterizzazione strutturale e meccanica di giunti saldati in acciai altoresistenziali innovativi

Le scocche degli autoveicoli sono sempre più spesso costruite con acciai altoresistenziali, sia per ridurre il peso, sia per migliorare la sicurezza passiva. Le parti delle scocche sono imbutite usando lamiere di acciaio e sono poi unite con saldature a punti a resistenza (RSW), le quali causano rilevanti effetti di intaglio [4], oppure, più raramente, con saldature laser. In questo lavoro si esaminano giunti saldati omologhi realizzati con detti metodi su due acciai altoresistenziali, di analoga resistenza a rottura. L’acciaio innovativo TWIP contenente il 18% di Mn, con microstruttura austenitica, è confrontato con un acciaio DP di uso corrente con microstruttura di ferrite e martensite.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Articolo tratto da La Metallurgia Italiana, 2013




Settori: 


Parole chiave: 


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186