Verticale
Verticale

Caratterizzazione della lega AA6016 per impiego nello stampaggio a caldo di componenti automotive

In risposta alla necessità di ridurre sensibilmente il peso dei componenti nella produzione automobilistica, l’impiego di leghe leggere diviene sempre più importante. La lega oggetto di indagine del lavoro di tesi è la lega di alluminio-magnesio-silicio AA6016. Tale materiale è, come le altre leghe leggere, associato ad una limitata formabilità a freddo: una soluzione per contrastare tale svantaggio è condurre i processi di stampaggio a temperatura elevata, condizione in cui il materiale presenta una maggior formabilità. I risultati delle prove di trazione a caldo sono stati modellati secondo due differenti modelli: il modello empirico di Hansel-Spittel ed il modello fenomenologico di Arrhenius.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Tesi di Laurea, Università degli Studi di Padova, Anno Accademico 2012- 2013




Settori: 


Parole chiave: 


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186