Verticale
Verticale

Burning and agglomeration of aluminised ADN/GAP solid propellants

(in lingua inglese)

Caratterizzare il nuovo tipo di propellente proposto nell’ambito del progetto di ricerca noto come HISPProject (High performance solid propellants for In-Space Propulsion). Questo propellente utilizza come ossidante la dinitroammina di ammonio (ADN), il polimero glycidyl azidico (GAP) come legante e diversi tipi di polveri di alluminio come combustibile. Il cambio di ossidante rispetto alle normali formulazioni contenenti perclorato di ammonio (AP), garantisce l’assenza di cloro nei prodotti di combustione, generando quindi un propellente “environmental friendly” che non rilascia le notevoli quantità di acido cloridrico rilasciato dai propellenti utilizzati usualmente.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Tesi di Laurea, Politecnico di Milano, Anno Accademico 2012-2013




Settori: 


Parole chiave: 


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186