verticale

Biometano, il "carburante" italiano per una mobilità green

- Introduzione al metano naturale.
- Quadro Settore
- Filiera CNG per i trasporti
- La direttiva DAFI
- Il biometano in autotrazione
-

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
mcTER Biometano-Biogas-Biomasse giugno 2019 Biogas, Biometano, BioGNL: Upgrading, nuovi incentivi e sostenibilità

Pubblicato
da Atti di convegno Atti di convegno
mcTER Biometano-Biogas-Biomasse 2019Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Gli atti dei convegni e più di 10.000 contenuti su www.verticale.net Bio-Gas - Biometano Termotecnica Industriale Pompe di Calore BIOMETANO, IL «CARBURANTE» ITALIANO PER UNA MOBILITA'' GREEN PAOLO VETTORI Presidente Assogasmetano Crowne Plaza Hotel - Milano San Donato 27 Giugno 2019 ' Promozione e tutela del metano (CNG, GNL E BIOMETANO) quale carburante per i trasporti privati e pubblici ' Associa molte delle più importanti aziende di distribuzione e trasporto stradale di gas metano per autotrazione quanto a numero di impianti e volumi erogati in Italia ' Collabora con organismi tecnici, amministrativi e legislativi a livello locale, regionale e nazionale.
' Promuove la diffusione omogenea della rete distributiva sul territorio e cura le sue caratteristiche tecnico/strutturali al fine di assicurare un servizio adeguato ' E'' membro di: ANIGAS, NGVA Eu, CUNA, AIEE, ICBI, Fondazione Sviluppo Sostenibile
' Collabora con NGV Italy, CIB, CIG, I-COM, FONDAZIONE CARACCIOLO-ACI, UNIVERSITA'' BOCCONI ' Promotorice della Piattaforma Tecnologica Nazionale sul (Bio)metano IL METANO (GAS NATURALE) 1776'così inizia la storia del metano La scoperta dell''aria infiammabile IL METANO PER AUTO: UNA STORIA LUNGA OTTANT''ANNI 1930 1940 L''ESERCITO PENSA AL METANO 1950 - AUTOBUS A METANO IL METANO PER AUTO ' Minimo impatto ambientale a vantaggio della decarbonizzazione con
l''abbattimento delle emissioni climalteranti
' Eliminazione inquinamento indotto dal traffico stradale per il suo trasporto ' Garanzia di costante rifornimento del prodotto ' Erogazione facile, sicura e veloce ' E'' il carburante più economico ' Le autovetture a metano, possono essere collocate nei parcheggi interrati
senza alcuna limitazione
' Le autovetture a metano, in alcune regioni, sono esentate dalla tassa di
possesso e circolano anche in presenza di limitazione al traffico cittadino
IL METANO NEI TRASPORTI PER RIDURRE L''IMPATTO AMBIENTALE Riduce notevolmente l''impatto
ambientale:
' - 25% di emissioni di CO2 ' - 50% ossidi di azoto ' assenza polveri fini (particolato) ' Non da luogo a emissioni di
composti tossici e cancerogeni
QUADRO SETTORE 2008, 2018 STIMA 2019 ANNO 2008 2018 2019 (*) RETE (n. impianti) 650 1.300 1.400 EROGATO (mil/ mc.) (1) 618 1.030 1.000 PARCO CIRCOLANTE (x 1000) 551 1.030 1.040 2008 2018 2019 ANDAMENTO DEL SETTORE 2008,2018 STIMA 2019 RETE (n. impianti) EROGATO (mil/ mc.) (1) PARCO CIRCOLANTE (x 1000) (1) solo distributori stradali escluse flotte aziendali pubbliche
(*) valori tendenziali di stima annua IL METANO IN AUTOSTRADA ' Attualmente sono presenti 47 punti di rifornimento presso alcune aree di servizio
autostradali
' Esiste un progetto predisposto sulla rete autostradale in collaborazione con
Legambiente, Unione Petrolifera e AISCAT
' Accordo per la realizzazione di 19 impianti siglato fra le regioni Liguria, Piemonte,
Lombardia, Emilia Romagna, Marche e Puglia con l''adesione delle Associazioni di
categoria
' ' previsto un allargamento dell''accordo ad altre regioni italiane del centro-sud SERVIZIO IN MODALITA'' SELF-SERVICE E MULTIDISPENSER Multidispenser Selfservice Autorizzati con DM 11.09.2008, DM 31.03.2014 e DM 12 marzo 2019:
''Modifiche ed integrazioni al decreto 24 maggio 2002, recante: «Norme
di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio
degli impianti di distribuzione stradale di gas naturale per
autotrazione»'
- Ministero dell''Interno I DISTRIBUTORI STRADALI DI METANO/BIOMETANO POSSONO ESSERE ALIMENTATI TRAMITE: v CONDOTTA DI RETE (alta, media, bassa pressione) v GNL '' GAS NATURALE LIQUEFATTO ANCHE IN MODALITA'' L-CNG v CARRO BOMBOLAIO con pressione fino a 200 bar GNL UNA RETE IN RAPIDO SVILUPPO PREVISIONE 2019 '' 60 IMPIANTI TRASPORTO METANO SU STRADA (CNG) VEICOLO BATTERIA - CARRO BOMBOLAIO (CNG) VEICOLO CISTERNA '' AUTOSERBATOIO (CNG) VEICOLO CISTERNA '' AUTOSERBATOIO (CNG) VEICOLI CISTERNA (AUTOSERBATOIO CRIOGENICO) CAPACITA'' 50.000/80.000 LITRI LA FILIERA CNG PER I TRASPORTI ' 20.000 addetti ' 1.350 stazioni di rifornimento ' 5.000 officine specializzate nella trasformazione e manutenzione degli autoveicoli ' 1.000.000 autoveicoli alimentati a gas naturale ' 3.500 veicoli pesanti (bus + heavy duty per flotte aziendali) ' 50 costruttori di componentistica dedicata ' 65% del mercato mondiale di componenti prodotto è in Italia ' 1.700 mil/' giro d''affari complessivo della parte commerciale
e industriale
IPOTESI DI SVILUPPO DELLA FILIERA CNG/BIOMETANO/GNL POSSIBILE SCENARIO AL 2020 ' 25.000 addetti ' 1.500 stazioni di rifornimento ' 5.000 officine specializzate nella trasformazione e manutenzione degli autoveicoli ' 1.100.000 autoveicoli alimentati a gas naturale ' 5.000 veicoli (bus + heavy duty per flotte aziendali) ' 2.500 mil/' giro d''affari complessivo della parte commerciale e industriale LA DIRETTIVA «DAFI» (Deployment Alternative Fuels Infrastructure) DECRETO LEGISLATIVO 16 dicembre 2016, n. 257 «Disciplina di
attuazione della direttiva 2014/94/UE del Parlamento europeo e
del Consiglio, del 22 ottobre 2014, sulla realizzazione di una
infrastruttura per i combustibili alternativi»'
Infrastruttura,' che il mondo dell''elettrico vorrebbe, oggi, realizzata in
un altro modo:
Solo la mobilità elettrica è bella e pulita, la neutralità tecnologica non
esiste e' in particolare, il metano dovrebbe sparire' I RIFIUTI COME RISORSA ' Ogni anno nel mondo si producono 1,3 miliardi di tonnellate di rifiuti
alimentari, e la Banca Mondiale prevede il raddoppio delle
discariche entro il 2025.
' E'' di vitale importanza trovare soluzioni per ridurre i rifiuti
alimentari, soprattutto in previsione dell''aumento demografico e
della domanda e consumo di cibo.
' Fra impianti di trasformazione alimentare, impianti di trattamento
delle acque reflue, scarti e sottoprodotti agricoli, non c'è dubbio che
il flusso di rifiuti organici continuerà a crescere.
' Disponibile una grande risorsa per le energie rinnovabili e la
riduzione delle emissioni.
IL BIOMETANO PUO'' ESSERE IMMESSO NELLA RETE NAZIONALE DEL GAS NATURALE ' Le regole tecniche per l'immissione in rete del biometano
sono dettate dall'Allegato A alla delibera n. 46/2015/R/gas
dell'Autorità per l'Energia: "Direttive per le connessioni di
biometano alle reti del gas naturale". ' A seguito dell'approvazione della norma Cen En 16723-1,
a dicembre 2016 l'UNI ha pubblicato la Uni En 16723-1,
norma tecnica italiana che definisce le specifiche di
qualità per il biometano da immettere nelle reti del gas
naturale. ' Successivamente è stata emanata la Uni En 16723-2,
recante le specifiche di qualità per il gas naturale e
biometano immesso nelle reti di trasporto, per l''uso
autotrazione
IL BIOMETANO IN AUTOTRAZIONE Il DLgs 28/2011 (promozione dell''uso dell''energia da fonti rinnovabili) ha evidenziato e
ufficializzato chiaramente l''importanza dell''utilizzo del biometano in autotrazione
- l''art. Art. 33. ''Disposizioni in materia di biocarburanti', prevede: ''1. Al ''articolo 2 -quater del decreto-legge 10 gennaio 2006, n. 2, convertito, con modificazioni, dalla legge 11
marzo 2006, n. 81, e successive modificazioni, il comma 4 è sostituito dal seguente: ''4. I biocarburanti e gli altri
carburanti rinnovabili da immettere in consumo ai sensi dei commi 1, 2 e 3 sono i carburanti liquidi o gassosi per i
trasporti ricavati dalla biomassa.',
in tal modo inserendo a tutti gli effetti il biometano tra i biocarburanti utilizzabili in Italia. - all''art. 8 sono previste specifiche disposizioni per la sua promozione e per la semplificazione del regime delle autorizzazioni :
''1. Al fine di favorire l''utilizzo del biometano nei trasporti, le regioni prevedono specifiche semplificazioni
per il procedimento di autorizzazione alla realizzazione di nuovi impianti di distribuzione di metano e di
adeguamento di quelli esistenti ai fini della distribuzione del metano.
2. Al fine di incentivare l''utilizzo del biometano nei trasporti, gli impianti di distribuzione di metano e le
condotte di allacciamento che li collegano alla rete esistente dei metanodotti sono dichiarati opere di
pubblica utilità e rivestono carattere di indifferibilità e di urgenza'.
IL BIOMETANO IN AUTOTRAZIONE Con il Decreto interministeriale del 5 dicembre 2013 (modalità di incentivazione per il biometano immesso
nella rete dei gasdotti):
Viene ampliata la definizione di «rete» definendola come ''tutte le reti e i sistemi di trasporto e distribuzione del gas
naturale e del biometano' comprese:
- le reti di trasporto e distribuzione del gas naturale i cui gestori hanno l''obbligo di connessione a terzi
- altre reti di trasporto
- i sistemi di trasporto mediante carri bombolai
- i distributori di carburanti per autotrazione sia stradali, che ad uso privato, compreso l''uso agricolo, anche non connessi alle reti di trasporto e distribuzione. Viene definita l''incentivazione del biometano privilegiando l''utilizzo nel settore del ''autotrazione Con il DM del 2 marzo 2018:
- Viene razionalizzato il quadro degli incentivi concentrando l''attenzione sul biometano destinato ai trasporti
- Viene introdotta e definita la filiera del biometano avanzato con l''istituzione del ritiro da parte del GSE del biometano e dei CIC a prezzo prefissato per 10 anni - esteso anche al bioGNL
- cumulabilità degli incentivi per biometano come biocarburante avanzato NEUTRALITA'' TECNOLOGICA ED ENERGETICA: CNG E BIOMETANO UNA SINERGIA VINCENTE ITALIA ' Disponibile una rete distributiva di circa 1.350 impianti in costante aumento ' Disponibile un parco circolante di oltre 1.000.000 veicoli (che potrebbe raddoppiare), che possono utilizzare
da subito biometano, puro o miscelato in qualsiasi proporzione ' Disponibile un parco di circa 3.300 autobus a metano (47 Aziende di TPL) ' Grande potenzialità nel trasporto pesante EUROPA ' La Direttiva DAFI 2014/94 (già recepita in Italia) prevede la realizzazione di un network di distributori di gas
naturale (e biometano) nei paesi CE almeno ogni 150 km ' Il 28 aprile 2015, il Parlamento Europeo ha approvato in via definitiva un progetto di legge che limita l'utilizzo
dei biocarburanti di prima generazione, considerati dannosi. IL BIOMETANO IN AUTOTRAZIONE/1 ' E'' perfettamente compatibile con il gas naturale ' Utilizzabile tal quale o miscelato (in qualsiasi
percentuale)
' Tutti i veicoli a metano, anche i meno recenti e quelli
trasformati possono utilizzarlo, senza alcuna
modifica o accorgimento
' Rafforza e consolida le caratteristiche ecologiche
del metano per auto
' Ulteriori benefici ambientali, paragonabili ai veicoli
elettrici e a idrogeno
' Tecnologia distributiva consolidata ' Tecnologia motoristica consolidata ' Elevati Standard di sicurezza ' Vantaggi di natura economica ' Unione di più filiere: agricola, industriale, artigianale
ed energetica
IL BIOMETANO IN AUTOTRAZIONE/2 ' Può contribuire a ridurre il costo dei veicoli che a
partire dal 2021 dovranno abbassare le emissioni a
95 grammi di CO2
' Possibilità di utilizzo immediato, grazie alle rete
distributiva e al parco circolante a metano esistenti
(primi in Europa)
' Riduzione dell''inquinamento acustico,
particolarmente utile nel trasporto pubblico
' Riduzione della spesa sociale associata al settore
trasporti
' Riduzione della dipendenza energetica da altri
Paesi
' Creazione di nuovi posti di lavoro anche in settori
fortemente in crisi
' Investimenti nel medio e lungo termine IL BIOMETANO IN AUTOTRAZIONE/3 ' Può contribuire all''assolvimento dell''obbligo
di immissione al consumo di biocarburanti
' Può utilizzare gli stessi serbatoi, tubazioni e
infrastrutture del gas naturale
' Possibilità da parte dei ''soggetti obbligati' di poter
utilizzare i certificati del biometano in luogo dei biocarburanti liquidi
' «Ponte» verso l''alimentazione a idrogeno Applicabile anche a: ' Trasporto leggero (distribuzione urbana delle merci) ' Trasporto pubblico ' Trasporto pesante IL BIOMETANO PER LA DECARBONIZZAZIONE NEI TRASPORTI Secondo il CARB (California Air Resources Board), il
biometano da rifiuti, come quello prodotto nella discarica di
Altamont, riduce le emissioni di gas serra (produzione,
trasporto e utilizzo finale, come carburante per i veicoli) di
oltre il 90%, determinando allo stesso tempo la chiusura del
ciclo dei rifiuti. Si tratta del carburante a più basso tenore
di carbonio disponibile oggi
, e potrebbe rivoluzionare il
trasporto, soprattutto quello pesante. Dieci milioni di veicoli
pesanti consumano il 23% di tutto il carburante degli Stati
Uniti (principalmente gasolio) ed emettono un quarto di tutti i
gas a effetto serra dei trasporti. (Greenbiz.com) CONFRONTO EMISSIONI VEICOLI CNG/ELETTRICI Studio sviluppato da DENA (Agenzia Energetica Tedesca) CNG ELETTRICO Dallo studio è emerso che un veicolo CNG/Biometano ha emissioni simili ad un veicolo elettrico PURCHE'' da «rinnovabile» SISTEMA «DUAL FUEL» DIESEL/METANO- BIOMETANO/1 ' Conversione dei motori diesel utilizzando una miscela
di gasolio e metano
' La percentuale di gasolio sostituita è variabile a
seconda delle varie situazioni di carico del motore
' Mantiene la possibilità di funzionare a tutto gasolio, in
caso di esaurimento del gas
SISTEMA «DUAL FUEL»/2 ' Riduzione della CO2, fino al 14% ' Riduzione dei fumi, fino al 50% ' Riduzione del particolato, fino al 40% ' Riduzione del rumore, fino al 40% ' Risparmio, fino al 30% ' Prestazioni invariate, in termini di coppia e Potenza ALCUNI VEICOLI OEM DISPONIBILI CON ALIMENTAZIONE A METANO E ' BIOMETANO ALCUNI VEICOLI OEM DISPONIBILI CON ALIMENTAZIONE A METANO E ' BIOMETANO VEICOLI COMMERCIALI BIOMETANO, IL «CARBURANTE» ITALIANO PER UNA MOBILITA'' GREEN Grazie dell''attenzione


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186