verticale

Barriere e opportunità per lo sviluppo del mercato delle caldaie a biomassa. Il potenziale del Conto Termico

Principali criticità per lo sviluppo del mercato:
- Asimmetria informativa, informazioni incomplete
- Risorse frammentate per il marketing e la promozione

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
mcTER Forest giugno 2016 La centrale termica a biomassa: normativa, prospettive, attori, tecnologie

Pubblicato
da Alessia De Giosa
mcTER Forest 2016Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Gli atti dei convegni e più di 7.500 contenuti su www.verticale.net Termotecnica Industriale Pompe di Calore Termotecnica Industriale Pompe di Calore © Copyright 2016 AIEL Barriere e opportunità per lo sviluppo del mercato delle caldaie a biomassa. Il potenziale del Conto Termico Forest © Copyright 2016 AIEL Sede operativa e staff '' fondata nel 2001 9 persone a tempo pieno
3 referenti territoriali Campus Agripolis Università degli Studi di Padova www.aiel.cia.it © Copyright 2016 AIEL Associazione di filiera (oltre 300 imprese..) '. dal bosco al camino Produzione/distribuzione biocombustibili agroforestali Tecnologie uso energetico combustione - minicogenerazione © Copyright 2016 AIEL I servizi per gli associati e a supporto del settore lobbying Area tecnica Monitorag gio del mercato - Monitoraggio dei prezzi dei combustibili
- Rilevazione dei dati di vendita dei sistemi di riscaldamento
- Indagini e collaborazioni per caratterizzare il mercato
- Incontri periodici con i responsabili commerciali © Copyright 2016 AIEL © Copyright 2016 AIEL I numeri delle caldaie a biomassa in Italia Principali criticità per lo sviluppo del mercato Le azioni intraprese da AIEL Il Conto Termico 2.0, una grande opportunità © Copyright 2016 AIEL I consumi energetici in Italia:
energia termica 47% dei
consumi finali lordi (GSE 2014) L''85% DEI CONSUMI IMPUTABILE
A GENERATORI CON POTENZA <35kW [Aiel 2015]
Media europea: 53% [Aebiom 2015] © Copyright 2016 AIEL © Copyright 2016 AIEL European Medium Scale Pellet Market 2nd Workshop Stima vendite caldaie a biomassa in Italia 20 09 20 10 20 11 20 12 20 13 20 14 20 15 20 16 * Pellets Woodchips 100 - >1000 kW 500 0 Stima unit à vendut e © Copyright 2016 AIEL European Medium Scale Pellet Market 2nd Workshop 20 09 20 10 20 11 20 12 20 13 20 14 20 15 201 6* Pellets Woodchips +28% +3% 0 Focus 100-500 kW 400 Stima vendite caldaie a biomassa in Italia Stima unit à vendut e CONDOMINI STRUTTURE RICETTIVE INDUSTRIA E SERVIZI AZIENDE AGRICOLE E SERRE © Copyright 2016 AIEL Fattore climatico 1 Fonte: GSE Per approfondire: Principali criticità per lo sviluppo del mercato: NON INFLUENZABILI © Copyright 2016 AIEL 2 Riduzione del vantaggio competitivo dei biocombustibili legnosi rispetto ai fossili Recente studio della Commissione Europea evidenzia che la domanda di pellet è
inelastica al prezzo del pellet in sé (E=-0,41), ma elastica all''andamento del prezzo
dei combustibili fossili (E=1,46)
' Scelta comparativa 45 © Copyright 2016 AIEL 2 Riduzione del vantaggio competitivo dei biocombustibili legnosi rispetto ai fossili © Copyright 2016 AIEL Qualificazione / specializzazione di progettisti, installatori
e manutentori Principali criticità per lo sviluppo del mercato: INFLUENZABILI 1 2 3 A Riconducibili a professionisti e «key influencers» Frammentazione del mercato: business models di
successo Consapevolezza delle opportunità offerte dagli schemi
incentivanti (es. sotto utilizzo del Conto Termico) © Copyright 2016 AIEL Qualificazione / specializzazione di progettisti, installatori
e manutentori 1 Standard formativo AIELplus, dedicato ad
installatori e manutentori di impianti a
biomassa
Elenco disponibile in www.aiel.cia.it Totale 500+ partecipanti in 3 anni Corsi di formazione per progettisti:
Prevenzione incendi, sicurezza, installazione
ed esercizio di impianti automatici a
biocombustibili legnosi © Copyright 2016 AIEL Frammentazione del mercato: - Molti operatori in gioco; difficoltà a garantire qualità,
professionalità, affidabilità, trasparenza lungo la filiera - Frammentazione delle risorse e delle infrastrutture (piccoli
operatori o raramente core business) 2 Business models di successo: - Integrazione verticale (ES: vendita di calore, vendita di impianti
chiavi in mano): l''utente acquista il «servizio»; l''impresa, avendo
una maggiore conoscenza del settore, si assume il rischio - Potenziamento del servizio pre/post vendita - Ampliamento del portfolio prodotti: gamma che ricopre ampie
fasce di potenza; integrazione tra fonti rinnovabili ES: Holding: accentramento di servizi contabili, studi di mercato, ecc; coinvolgimento
di società in grado di completare la gamma prodotti e servizi, con una strategia
aziendale coerente e coordinata © Copyright 2016 AIEL Case History: Vendita Servizio Calore Installazioni chiavi in mano Target: condomini in centro Milano © Copyright 2016 AIEL 60+ condomini, 3.600 appartamenti
Main target: edifici esistenti
Riqualificazione energetica:
Incremento valore immobile +8%
Riduzione spesa in bolletta
Continuo incremento di richieste Punti di forza del modello di business:
Conoscenza del territorio e consolidata esperienza in settori
concorrenti; diversificazione delle soluzioni e dei target;
utilizzo di infrastrutture esistenti; notorietà del marchio e
investimenti in marketing & comunicazione concentrati Caldaie certificate
(100kW-1MW)
Rete di installatori e
manutentori qualificati (150)
Ricorso a schemi incentivanti Dal 2014 Fornitura di pellet
certificato
Stoccaggio © Copyright 2016 AIEL Consapevolezza delle opportunità offerte dagli schemi
incentivanti (es. Conto Termico) 3 Conto Termico 2.0 Incentivo per la rottamazione di vecchi impianti di riscaldamento CT 1.0 DECRETO MINISTERIALE 28 dicembre 2012 CT 2.0 DECRETO MINISTERIALE 16 febbraio 2016 © Copyright 2016 AIEL Conto Termico (CT) ' Non una detrazione fiscale ' Non un incentivo conto capitale/interessi (investimento) 'GSE ' pagamento diretto soggetto responsabile 'Incentivo all''energia rinnovabile termica da biomasse ' Pre-requisiti tecnico-ambientali ' RED © Copyright 2016 AIEL Detrazioni 50% Detrazioni 65% Conto Termico Incentivo Max 65 % 65 % 50 % Modalità di fruizione Bonifico da parte del GSE Detrazione di imposta lorda Detrazione di imposta lorda Tempi di fruizione 1 - 2 - 5 10 anni 10 anni Requisiti +++ ++ + CT e bonus fiscali a confronto © Copyright 2016 AIEL 1. Qualità del biocombustibile: legna, cippato, pellet, ' 2. Comportamento del gestore dell''apparecchio 3. Progettazione, installazione e manutenzione impianto 4. Impianto fumario: installazione, manutenzione 5. Qualità del generatore: rendimento, fattori emissione I principi © Copyright 2016 AIEL CONTO TERMICO 2.0 - Entrata in vigore e Regole Applicative ' Entrato in vigore il 31.05.2016 ' Regole Applicative (RA) saranno emanate entro 60 gg
dall''entrata in vigore del Decreto ' Le caldaie <35 kW possono presentare richiesta di iscrizione
al Catalogo degli apparecchi idonei (modalità definite da
RA) ' Eliminati i registri: solo accesso diretto! ' Incentivo < ' 5.000 ' rata unica! © Copyright 2016 AIEL Chi sono i soggetti ammessi all''incentivo' 1. Amministrazioni pubbliche 2. Soggetti Privati 3. ESCo SOGGETTO RESPONSABILE: è soggetto che ha il diritto di percepire l''incentivo. Non
necessariamente è il proprietario dell''edificio in cui si realizza l''installazione, ma è colui che
ha sostenuto le spese per l''esecuzione degli interventi SOGGETTO DELEGATO: Il soggetto responsabile può delegare un terzo a operare sul
portale del GSE in proprio nome e per proprio conto, ad esempio può anche essere il
tecnico abilitato o il rivenditore dell''impianto © Copyright 2016 AIEL Conto Energia Termico SOSTITUZIONE (2B)
' impianti di climatizzazione invernale (tutti edifici) ' sistemi di riscaldamento serre esistenti
' sistemi riscaldamento fabbricati rurali esistenti Alimentati a: GASOLIO, OLIO COMB., CARBONE O BIOMASSA ' con GENERATORI DI CALORE A BIOMASSE ' caldaie ' stufe ' termocamini © Copyright 2016 AIEL Conto Energia Termico 2 Deroghe alla SOSTITUZIONE 1. Nuova installazione
' Solo aziende agricole e imprese forestali (IAP) ' può costituire integrazione di impianto esistente ' necessaria asseverazione di un
tecnico che, tenuto conto del fabbisogno energetico, ne giustifichi l''intervento 2. Sostituzione GPL
- Tre condizioni:
1. azienda agricola e imprese forestali 2. edificio/serra in area NON metanizzata 3. bonus emissioni 1,5 (più restrittivo) © Copyright 2016 AIEL Conto Energia Termico QUALI EDIFICI ' o Edifici pubblici esistenti o Edifici privati esistenti o Le serre esistenti e fabbricati rurali Devono essere edifici iscritti al catasto edilizio urbano
(inclusi anche i fabbricati rurali e le loro pertinenze, escluse le serre) © Copyright 2016 AIEL Conto Energia Termico ' PELLET CERTIFICATO ! da organismo accreditato che ne attesti la conformità alla norma UNI EN 14961-2 classe A1 o A2 ' LEGNA DA ARDERE ' CIPPATO (conforme UNI EN 14961-4 classi A1, A2, B ) QUALI BIOMASSE ' © Copyright 2016 AIEL Gruppo ENplus di AIEL 50 Produttori-distributori-autobotti © Copyright 2016 AIEL AUTOBOTTE ENPLUS SIGNIFICA ' Verifica ispettori ENplus ' Pellet ENplus ' Dotazioni tecniche idonee ' Mezzo dedicato ' Conducente qualificato
(corso ENplus) ' Schema certificazione:
obbligo prelievo campione
e check-list SE L''AUTOBOTTE NON ' CERTIFICATA
IL PELLET PERDE LA CERTIFICAZIONE
ENPLUS! © Copyright 2016 AIEL GPPB ' cippato conforme a A1, A2 e B1 ' 100 imprese da 17 regioni ' 80% imprese forestale ' 20% agricole + ind. legno © Copyright 2016 AIEL CONTO TERMICO 2.0 '' ALLEGATO I § 2.2 '' Accumulo termico Caldaie fino a 500 kW Caldaie > 500 kW © Copyright 2016 AIEL Nuovi requisiti prestazionali dei generatori © Copyright 2016 AIEL CALDAIE A LEGNA PP
Particolato primario mg/Nm3 (13% O 2) C e 20< Emissioni ' 30 1 15< Emissioni ' 20 1,2 Emissioni '15 1,5 CALDAIE - PELLET PP
Particolato primario mg/Nm3 (13% O 2) C e 15< Emissioni '20 1 10< Emissioni ' 15 1,2 Emissioni ' 10 1,5 Chi installa generatori con elevate prestazioni ambientali viene
premiato con il 20% o 50 % in più di incentivo Nuovo bonus emissioni Ce - (coeff. premiante) © Copyright 2016 AIEL Pn: potenza nominale
hr: ore funzionamento fascia climatica '
Ci: coeff. Valorizzazione energia termica prodotta
0,045 '/kWh (<35 kW) caldaie ' 2 anni;
0,040 '/kWh (stufe e termocamini)' 2 anni;
0,020 '/kWh (35-500 kW) ' 5 anni
0,018 '/kWh (500-1000 kW) ' 5 anni
Ce: bonus emissioni ' 1,2 e 1,5 Zona climatica Ore di funzionamento annue A 600 B 850 C 1100 D 1400 E 1700 F 1800 Calcolo dell''incentivo Per caldaie a biomassa Per stufe e termocamini a legna e pellet I a tot = Pn x hr x Ci x Ce I a tot = 3,35 x ln(Pn)x hr x Ci x Ce © Copyright 2016 AIEL http://test.msmweb.it/energiadallegno/caldaie.php Simulazione calcolo '' a breve disponibile in energiadallegno.it © Copyright 2016 AIEL http://test.msmweb.it/energiadallegno/caldaie.php Simulazione calcolo '' a breve disponibile in energiadallegno.it © Copyright 2016 AIEL © Copyright 2016 AIEL + 140% in 4 mesi © Copyright 2016 AIEL fondi per 900 milioni di euro annui, di cui 200 destinati alla PA Quanti soldi ci sono per il Conto Termico' ' tutto on-line grazie al contatore! Spesa annua
cumulata:
Cosa significa' Ci sono soldi per i
prossimi 10 anni!! © Copyright 2016 AIEL Risorse frammentate per il marketing e la promozione 4 5 B Comunicazione all''utente finale Scarsa consapevolezza delle opportunità presenti e
dei benefici del riscaldamento a biomassa Asimmetria informativa, informazioni incomplete Principali criticità per lo sviluppo del mercato: INFLUENZABILI Difficoltà ad orientare la scelta del consumatore finale
a favore di un generatore a biomassa © Copyright 2016 AIEL Consapevolezza delle opportunità e dei benefici del riscaldamento a biomassa Potenziamento della comunicazione istituzionale, settoriale e all''utente finale AIELAgripolis © Copyright 2016 AIEL Valter Francescato
francescato.aiel@cia.it
Laura Baù
bau.aiel@cia.it www.aiel.cia.it
www.energiadallegno.it 24 '' 26 Marzo 2017, AREZZO
www.italialegnoenergia.it


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186