Verticale
Verticale

Analisi comparativa delle prestazioni di aspiratori chirurgici portatili

Con il termine aspiratore chirurgico si fa riferimento ad una particolare classe di dispositivi elettronici utilizzati in ambito medico per l’aspirazione di liquidi corporei che potrebbero ostruire orifizi del paziente o impedire, durante un intervento di osservare una zona di interesse. E’ chiaro che, nella chirurgia moderna, questo tipo di strumento ricopre un ruolo potenzialmente fondamentale, dalla cui presenza e funzionalità potrebbe dipendere la vita del paziente. Per questo motivo gli aspiratori chirurgici sono sottoposti a normative, molto restrittive, che regolano le loro funzionalità. La normativa che regola i criteri di costruzione degli aspiratori chirurgici è la UNI EN ISO 10079-1, stilata dalla Comunità Europea nel 2009, in cui sono specificati i requisiti minimi di sicurezza e di prestazione per gli aspiratori per uso medico e sia in ambito professionale ed home care.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Tesi di Laurea in Ingegneria Biomedica, Cesena 2012/2013




Settori: ,


Parole chiave: , , ,


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186