Verticale
Verticale

Addensamento energetico dellle biomasse mediante torrefazione

Per utilizzare la biomassa ad alta efficienza e su larga scala, il suo calore specifico deve essere aumentato. Con metodi meccanici o termochimici. Il processo di torrefazione è una possibilità: la biomassa è scaldata in assenza di ossigeno ad una temperatura compresa tra 200 e i 300 C, si liberano sostanze a basso peso molecolare e soprattutto il contenuto di umidità praticamente si azzera perché l’acqua evapora. La densità energetica del legno torrefatto, che assume un colore bruno, cresce del 30%, ed i rendimenti in peso ed in energia sono molto elevati. Possono essere utilizzate biomasse legnose di differente natura e composizione, che forniscono legno torrefatto con caratteristiche del tutto simili.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Terza conferenza nazionale sulle rinnovabili termiche maggio 2012 La filiera bosco - legna - energia risorsa del mondo naturale




Settori: , , , ,


Parole chiave: , ,


In evidenza

SAP Italia
SAP Italia
Trova il percorso di trasformazione digitale per la tua impresa: scarica gratis la survey SAP e IDC
2G Italia
2G Italia
Cogenerazione e trigenerazione dal leader tecnologico mondiale
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186