Verticale
Verticale

Active noise control: a case study

(in lingua inglese)

Scopo del progetto è l’attenuazione del rumore prodotto da due ventole ad alta velocità, per il raffreddamento di un dispositivo di Digital Video Broadcasting - Terrestrial. E' stato necessario adottare una metodologia di controllo attivo del rumore (ANC) implementata in hardware: essa utilizza sensori ed attuatori elettroacustici per la generazione di un segnale di cancellazione, atto ad attenuare il disturbo in una zona di quiete. ostruzione di un modello che consenta di esprimere la potenza, misurata in un punto, come la somma di quelle generate da un numero predefinito di sorgenti ideali, localizzate in prossimità del dispositivo. Tale modello viene calcolato per le ventole grazie ad acquisizioni acustiche su una griglia tridimensionale di punti; similmente, la procedura viene adottata anche per ricostruire il modello dell’attuatore.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Tesi di Laurea, Politecnico di Milano, Anno Accademico 2011-2012




Settori: , ,


Parole chiave: ,


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186