verticale

Virtù e pecche nelle potenzialità applicative della geotermia nell'edilizia

Geotermia in edilizia = geoscambio o geotermia «superficiale»
Si utilizza l’inerzia termica della parte più superficiale del terreno che ha una temperatura costante
Energia termica e acqua calda sanitaria per edifici residenziali, industriali e commerciali
Gli impianti geotermici possono svolgere sia la funzione di riscaldamento che di raffrescamento degli ambienti

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Le pompe di calore geotermiche e lo stoccaggio di calore nel sottosuolo ottobre 2016 Le pompe di calore geotermiche e lo stoccaggio di calore nel sottosuolo

Pubblicato
da Alessia De Giosa
EIOMSegui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Virtù e pecche nelle
potenzialità della geotermia
nell''edilizia
C. Alimonti, E. Soldo Dept. ICMA
claudio.alimonti@uniroma1.it Il geoscambio o «shallow geothermal» Pagina 2 ' Geotermia in edilizia = geoscambio
o geotermia «superficiale» ' Si utilizza l''inerzia termica della
parte più superficiale del terreno che
ha una temperatura costante ' Energia termica e acqua calda
sanitaria per edifici residenziali,
industriali e commerciali ' Gli impianti geotermici possono
svolgere sia la funzione di
riscaldamento che di raffrescamento
degli ambienti Geoscambio: unica soluzione per ogni esigenza' Pagina 3 ' Soluzioni impiantistiche valide anche per il district heating ' Pompe di calore e scambiatori: valutazione caso per caso Share della «shallow geothermal» Pagina 4 Pagina 5 Pagina 6 Pagina 7 L''uso sostenibile di una risorsa
energetica implica la rinnovabilità.

Nel geoscambio la sostenibilità passa
attraverso un corretto utilizzo della
risorsa che ne garantisca la
rinnovabilità dei flussi di calore. Impatto Causa Impianto - - - - Orizzontale Contatto falde Perforazione o
completamento
imperfetto Verticale/
Aperto Inquinamento
acque Perdita
accidentale fluido
di circolazione Verticale Barriera al naturale
flusso Numero di sonde
eccessivo Verticale Subsidenza No reiniezione Aperto Esaurimento falda No reiniezione Aperto Effetti su attività
biologiche e
microbiologiche Iniezione acqua
fredda Aperto Effetti su chimica
acque Iniezione acqua
fredda Aperto L''impianto geotermico non ha alcuna emissione!!!
Tuttavia dobbiamo tenere conto dei consumi
elettrici delle pompe di calore. Pagina 8 Pagina 9 ' No fiamme libere, no tubature che portano gas, no
bombole o serbatoi di sostanze infiammabili (come
gasolio o GPL). Possibilità di incidenti praticamente
nulla. ' No gas di scarico, fumi, polveri. ' Non viene bruciato ossigeno, per cui l''aria all''interno
dell''abitazione risulta più pulita. ' Il riscaldamento a pannelli radianti a bassa temperatura
permette di regolare molto meglio la temperatura delle
stanze. ' Temperatura più uniforme nelle stanze e non
concentrata in prossimità del radiatore. ' Si evita l''eccessiva circolazione di polverecausa di
allergie e difficoltà respiratorie. ' Aria meno secca. ' No formazione di zone umide a pavimento ambiente
ideale ad acari e batteri. ' No muffe sulle pareti che confinano coi pavimenti caldi. ' D''estate il raffrescamento a pavimento garantisce di
avere costantemente una temperatura ottimale in tutte
le stanze senza flussi d''aria fredda nocivi per la salute. ' Il raggiungimento/mantenimento della
temperatura nel caso di PEAK LOAD
richiede del tempo. ' Nei mesi di funzionamento l''impianto
lavora impostando un BASE LOAD.
Pagina 10 Pagina 11 Possibilità di produrre:
'' energia termica per il riscaldamento
'' energia termica per il raffrescamento
'' acqua calda sanitaria ' Nessuna manutenzione annuale. ' No controlli o certificazioni come
nelle convenzionali caldaie a metano. Configurazione rettangolare del campo sonde disposto
su 2 file da 19 sonde spaziate di 8 metri, in relazione agli
spazi disponibili e alle interferenze termiche. Casa dello Studente di Roma 3 ' In un edificio già costruito e funzionante con
sistemi radianti convenzionali è necessario
rivedere tutto il sistema di riscaldamento per
installare il pavimento radiante. ' L''impianto geotermico non è adatto a edifici
con bassa efficienza energetica. L''impianto occupa uno spazio interno
all''edificio che potrebbe non far parte
del progetto edilizio: necessità di
modifica delle cubature. Pagina 12 Pagina 13 ' Nessuna manutenzione annuale. ' Vita utile pompe di calore: 15-20 anni. ' Vita utile sonde geotermiche: molte
decine d'anni (secondo alcune fonti
fino a 80-100 anni). ' Vita utile pannelli radianti: 20-30 anni. ' 20,000 ' costo di installazione e fornitura impianto
per una superficie abitativa di circa 150 mq; 7,000'
per una pompa di calore della potenza di 14 kW. ' costi inferiori a 25,000'/nucleo familiare per
impianti più grandi, destinati a più unità abitative
contemporaneamente. ' Tempi di ritorno dell''investimento: ~ 5 anni. Consumo delle
pompe di calore Con un impianto
geotermico vengono evitati
i costi connessi alla
climatizzazione estiva. Pagina 14 GRAZIE PER L''ATTENZIONE

Document Outline

Virtù e pecche nelle potenzialità della geotermia nell''edilizia Il geoscambio o «shallow geothermal» Geoscambio: unica soluzione per ogni esigenza' Share della «shallow geothermal» Diapositiva numero 5 Diapositiva numero 6 Diapositiva numero 7 Diapositiva numero 8 Diapositiva numero 9 Diapositiva numero 10 Diapositiva numero 11 Diapositiva numero 12 Diapositiva numero 13 Diapositiva numero 14


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186