verticale

Stack di comunicazione KNX per microcontrollori XMC dedicato ai sistemi di building e home automation

Avnet Silica, società Avnet (NYSE: AVT), ha annunciato la disponibilità di uno stack di protocollo di comunicazione in standard KNX implementato a livello firmware e rivolto allo sviluppo di applicazioni di building e home automation. Progettato per girare su microcontrollori industriali XMC™ di Infineon Technologies, il nuovo KNX Stack NGS sviluppato da Weinzierl Engineering mette a disposizione una piattaforma completamente certificata che aiuta i clienti a ridurre in modo significativo i tempi di sviluppo di prodotti e sistemi basati su KNX. Il sistema bus KNX è omologato ISO/IEC14543 e supporta tutti i media di comunicazione, compresi Ethernet (IP), radio-frequenza (RF) e doppino telefonico (TP). Si è evoluto fino a diventare uno dei più importanti standard di comunicazione per sistemi di home e building automation, offrendo una soluzione ideale per una vasta gamma di applicazioni tra cui controllo dell'illuminazione, sistemi HVAC, gestione energetica, contatori intelligenti, sicurezza, monitoraggio e allarme. Lo standard KNX definisce un complesso protocollo di comunicazione che può richiedere significativi investimenti in termini sia di implementazione sia di certificazione. Tuttavia l’offerta da parte di Avnet Silica del KNX Stack NGS per XMC realizzato da Weinzierl, permette ai clienti di acquisire una piattaforma omologata KNX Association capace di accelerare lo sviluppo di dispositivi basati su bus KNX. Ciò vale in particolare per le applicazioni altamente complesse, dove l'alternativa è lo sviluppo basato su soluzioni legacy che potenzialmente richiede un processo ingegneristico più lungo. In termini di architettura hardware, il core di un dispositivo KNX utilizza un microcontrollore che implementa la task applicativa nonché il protocollo di comunicazione KNX. Grazie alla disponibilità del KNX Stack NGS per le famiglie di microcontrollori XMC™ di Infineon è possibile ora ottimizzare costi ed efficienza di sistema nelle applicazioni industriali più esigenti. Lo stack viene eseguito sui microcontrollori XMC1000, comprendenti un nucleo ARM® Cortex®-M0, e sui microcontrollori XMC4000, che integrano un core Cortex® M4 ad alto rendimento e un'unità di calcolo in virgola mobile. Altre caratteristiche e dotazioni dei prodotti XMC™ includono una circuiteria analogica e mixed signal avanzata, un'unità PWM ad alta risoluzione e una vasta selezione di periferiche di comunicazione. Il firmware offre inoltre un sistema molto snello comprendente lo stack di comunicazione così come un'implementazione completa di un modello di dispositivo standardizzato, chiamato System B. Il firmware emula anche risorse KNX quali memoria o proprietà, garantendo la compatibilità ETS (Engineering Tool Software) senza alcuna restrizione. Tra le altre caratteristiche dello stack KNX spicca anche l'approccio model-driven per lo sviluppo applicativo. Utilizzando una descrizione dell'applicazione in sintassi Python, il tool di scripting kScript genera la voce di database per il software ETS, così come i file di configurazione e di intestazione per lo stack KNX. Il supporto Avnet Silica per i sistemi KNX prevede schede di valutazione e tool software, così come workshop di formazione, consulenza sulle architetture di sistema e assistenza completa durante il ciclo di sviluppo delle applicazioni.

Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda

Pubblicato
da Alessia De Giosa




Settori: 

Parole chiave: 


In evidenza

ExxonMobil
Grassi Mobil™ - Formulati per fornire elevate prestazioni anche in condizioni operative estreme
SD Project
SPAC : Il Software per la progettazione Elettrica
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186