verticale

Sensitron. La nuova tecnologia ibrida

Sensitron Gas Detection ha sviluppato un’innovativa tecnologia ibrida che è ora disponibile nella nuova gamma di rivelatori di gas della serie Smart - SIR: una famiglia di strumenti certificati Atex e SIL dedicati al mercato Premium. Sviluppata con l’obiettivo di garantire strumenti votati alla massima sicurezza, la nuova tecnologia ibrida prevede la coesistenza, all’interno della stessa testa, di 2 sensori di diversa tecnologia ma tarati sullo stesso gas (es. IR+Cat.).

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Guida Petrolchimico 2013

Pubblicato
da Valeria Tranchina
Guida Petrolchimico 2013Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
33 petrolchimico guida 2013 Prodotti & Soluzioni 33 Sensitron Gas Detection ha sviluppato un''innovativa
tecnologia ibrida che è ora disponibile nella nuova
gamma di rivelatori di gas della serie Smart - SIR: una
famiglia di strumenti certificati Atex e SIL dedicati al
mercato Premium.
Sviluppata con l''obiettivo di garantire strumenti votati
alla massima sicurezza, la nuova tecnologia ibrida
prevede la coesistenza, all''interno della stessa testa,
di 2 sensori di diversa tecnologia ma tarati sullo
stesso gas (es. IR+Cat.); i segnali letti dai 2 sensori
vengono costantemente controllati ed elaborati da
un microprocessore che provvede a confrontarli
per presentare in uscita con la maggiore delle due
letture garantendo, così, massima rapidità e certezza
di rilevazione anche in ambienti particolarmente
aggressivi, dove il rischio di avvelenamento di uno dei
2 sensori è alto.
La nuova tecnologia ibrida è applicata sui rivelatori
della serie Smart - SIR che sono certificati Atex e
SIL 2/3, secondo EN50402/EN61508. Altre
caratteristiche salienti dei rivelatori Smart-SIR sono: -elevata modularità per adattarsi alle esigenze dell''utilizzatore finale; -uscite 4-20mA ed Rs485 di serie. Uscita con protocollo Hart Opzionale; -scheda 3 relays di serie;
-hot-swap della testa che permette la sostituzione plug&play degli elementi sensibili; -display per taratura non intrusiva a LED o LCD. Per realizzare un sistema completo di rilevazione gas
certificato SIL2/3, i rivelatori Smart-SIR possono essere
abbinati alle centrali della serie Galileo, certificate SIL
3, studiate per supervisionare 256, 32 od 8 rivelatori.
In particolare, la centrale di controllo Galileo SMS
è stata progettata per rispettare requisiti SIL (Safety
Integrity Level) in accordo allo Standard Europeo
EN50402 sulla sicurezza funzionale e ha conseguito il
livello SIL 3.
Estremamente flessibile e affidabile, consente di
monitorare fino a 256 rivelatori di gas che possono
essere connessi sia tramite linee 4-20 mA, sia con Loop
indirizzabili.
La main board della Galileo SMS è caratterizzata da 2
potenti microprocessori, che, operando in ridondanza,
si scambiano reciprocamente i dati di monitoraggio
assicurando la massima disponibilità di tutte le
funzionalità, anche in caso di guasto ad uno dei due
microprocessori.
Dispone inoltre di un''ampia gamma di funzioni di self-
testing per rilevare e localizzare eventuali guasti. SenSitron Srl www.sensitron.it SenSitron La nuova tecnologia ibrida


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186