verticale

SENECA Connectivity Day

Giornata di formazione dedicata alla piattaforma di comunicazione industriale LET’S: soluzioni di manutenzione preventiva, teleassistenza e telecontrollo con tecnologie VPN, IoT, 3G+/Ethernet per l’accesso remoto ai dati di macchine e impianti.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
SAVE ottobre 2016 workshop

Pubblicato
da Alessia De Giosa
SAVE 2016Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 19-20 ottobre 2016 Gli atti dei convegni e più di 7.000 contenuti su www.verticale.net Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore 27 ottobre Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare 28 ottobre Alimentare Petrolchimico Alimentare Alimentare Petrolchimico Visione e Tracciabilità 28 ottobre Luce Energia Domotica LED Luce Energia Domotica LED SAVE Verona
19 Ottobre 2016
SENECA
Connectivity Day
AGENDA 1. COMPANY PROFILE 2. PIATTAFORMA LET''S 3. RETI E SCENARI VPN 4. SCENARI LIVE LET''S 5. CASE HISTORY: IL CASO APPLICATIVO GREEN METHANE 6. INFORMAZIONI AGGIUNTIVE 1. Company Profile ' Anno di fondazione 1992 ' Tasso di crescita medio annuo 20% ' Circa 60 addetti di cui il 34% laureato in Ingegneria ' ISO 9001 dal 1997 ' Primo costruttore italiano di interfacce elettroniche
per l''automazione ' Linee di produzione SMT altamente automatizzate ' Magazzini automatici verticali ' Rete di vendita con circa 70 partner (distributori,
agenzie, system integrator) ' Circa 500 codici a catalogo ' 100.000 pezzi venduti ogni anno ' Tempo medio evasione ordine 48 h ' Supporto tecnico qualificato DATI DI AZIENDA AMERICA
UNITED STATES
CHILE
MEXICO EUROPE & AFRICA
RUSSIA
GERMANY
FRANCE
UK
SPAIN
BELGIUM
SWEDEN
SWITZERLAND
GREECE
AUSTRIA
ROMANIA
NORWAY
FINLAND
PORTUGAL PORTUGAL
SLOVAKIA
SLOVENIA
NETHERLAND
HUNGARY
LATVIA
LITHUANIA
MAROC
EGYPT ASIA & OCEANIA
SOUTH KOREA
IRAN
CHINA
HONG KONG
TURKEY
ISRAEL
INDIA
SAUDI ARABIA
PAKISTAN
NEW ZEALAND
AUSTRALIA RETE DI VENDITA MISSIONE HISTORY PROFILE 1992 '' 1998 PIONIERE NELLA STRUMENTAZIONE DI PROCESSO 1999 '' 2002 AUTOMAZIONE DISTRIBUITA 2003 '' 2006 TELECONTROLLO 2007'' 2009 SOLUZIONI PER L''EFFICIENZA ENERGETICA 2010 '' 2015 TECNOLOGIE DI COMUNICAZIONE INDUSTRIALE 2004 2007 2009 2013 1992 2005 2009 2011 2015 1997 SENECA introduce la
tecnologia OLED in
campo industriale
Debutta il sistema I/O
distribuito MODBUS
Serie Z-PC
SENECA approda nel
mondo del telecontrollo
con tecnologie standard
e aperte
SENECA lancia sul
mercato i primi batch
controller per l''industria
di processo
E'' firmata SENECA la
linea di convertitori
compatti più precisa sul
mercato
Adottata la tecnologia
di comunicazione
CANopen
SENECA diventa
costruttore leader in Italia
nella strumentazione da
quadro
SENECA raggiunge
la certificazione ISO
9001
Prodotti per le misure
elettriche e le energie
rinnovabili ad alta
affidabilità e precisione
Soluzioni compatte per
datalogging,
telegestione e
allarmistica
1999 Disponibile la nuova linea
gateway / router per
teleassistenza e
telecontrollo
Trasferimento nella
nuova sede hi-tech di
Via Austria 5.000 mq
1997 QUALITA'' ' Certificazione ISO 9001 dal 1997 ' Obiettivo zero scarti ' Certificazioni di prodotto: CE, UL, UR
CSA, RINA ' Standard di sicurezza ed elettromagnetici
CE, IEC, EN, ATEX ' Standard tecnologici: IEC 61131, ModBUS RTU / TCP, IEC 61850, IEC
60870-5-101, IEC 60870-5-104, CanOPEN, MID, PPP, SMTP, HTML, OPC
Server PROGETTAZIONE PRODUZIONE MAGAZZINAGGIO WORKFLOW AUTOMATIZZATO ' Gestione integrata di tutte
le fasi di sviluppo del
prodotto ' Ausilio dei migliori software
di modellazione,
simulazione,
industrializzazione e
prototipazione ' Adozione delle tecnologie
microelettroniche più
evolute (FPGA, PSOC,
CPLD, ASIC, DSP, MEMS,
LVDS, VHDL) ' Linee SMT (Surface
Mounting Technology) per
macchine Pick&Place di
ultima generazione 50mila
componenti/ora ' Sistemi AOI (Automated
optical inspection) e ATE
(Automatic Test Equipment) ' Burn-in test sull''intera
produzione ' Lean Production per rapidi
cambi dei cicli di produzione ' Pronta consegna di oltre
70.000 articoli ' Stoccaggio in sicurezza e
alta densità in torri di altezza
12 metri ' Capacità di magazzinaggio
equivalente pari a 1.000 mq ' Connessione in tempo reale
con ERP ' Completa tracciabilità PORTAFOGLIO PRODOTTI
1. ACQUISIZIONE DATI E AUTOMAZIONE
2. COMUNICAZIONE INDUSTRIALE E TELECONTROLLO 3. ENERGIA E MISURE ELETTRICHE 4. STRUMENTAZIONE DA QUADRO ANALIZZATORI DI RETE MODBUS SISTEMI I/O TCP-IP SISTEMI I/O CANOPEN CONTROLLORI IEC 61131 HMI / DISPLAY SOFTWARE CONTATORI DI ENERGIA TRASFORMATORI DI CORRENTE CONTROLLER CONVERTITORI MULTISTANDARD CONVERTITORI COMPATTI CONVERTITORI FIBRA OTTICA RTU CONVERTITORI SERIALI / USB MODULI RADIO TRASMETTITORI DI TEMPERATURA PROTEZIONI DA SOVRATENSIONI SONDE DI MISURA ANALIZZATORI DI
RETE ROGOWSKI
INDICATORI / TOTALIZZATORI BATCH CONTROLLER T&M ANALIZZ. DI RETE
FRONTE QUADRO
NETWORKING CONTROLLORI DI PROCESSO DATALOGGER AVANZATI SISTEMI I/O MODBUS 2. Piattaforma LET''S PERCHE'' LET''S'. LET''S' Access per accedere a distanza e stabilire
connessioni remote con macchine, impianti,
PLC, RTU, contatori e dispositivi in genere
per avviamenti, manutenzione e raccolta dati Monitoring per supervisionare, eseguire
manutenzioni, aggiornare firmware e
programmare macchine e impianti da remoto Control per automazioni, regolazioni e
controllo come se si fosse in campo
'
LET''S'Talk' Parliamone COS''E'' LET''S LET''S è la prima piattaforma VPN ''
IoT per macchine e impianti che
abbatte i costi di manutenzione,
automazione e gestione, offrendo un
servizio di connettività su 3 livelli: ' Accesso remoto a macchine e
impianti ' Controllo Remoto e Automazione
Locale ' Supervisione e Monitoraggio HIGHLIGHTS FACILITA'' DI CONNESSIONE PREZZO COMPETITIVO MASSIMA APERTURA E COMPATIBILITA'' MADE IN ITALY SALVAGUARDIA INVESTIMENTI SICUREZZA AFFIDADABILITA'' INDUSTRIALE APPARATI MULTIFUNZIONE 100% Made, Designed, Supported in Italy TECNOLOGIE SUPPORTATE PROTOCOLLI SERIALI ModBUS RTU RS232 / RS485 ETHERNET ModBUS TCP-IP PROTOCOLLI LAN PPP HTTP SMTP UMTS HSDPA EDGE GPRS GSM CONNETTIVITA'' VPN / IOT IEC 61131 WEBSERVER SINGLE LAN / P2P ARCHITETTURA LET''S COMPONENTI LET''S Z-TWS4 Z-PASS2-S Z-TWS5 Z-PASS1 Z-PASS2 Software di
gestione
VPN BOX SERVER ROUTER SOFTWARE S6001-RTU CONTROLLORI / RTU Gestione Connessioni
' Max 496 reti supportate ' Server installabile sulla rete del cliente con IP statico
pubblico ' Gestione modalità di connessione remota Point-to-
Point/Tele-Assistenza o Single LAN/Telecontrollo Configurazione Sistema
' Configurazione del Server tramite software dedicato ' Configurazione automatizzata Rete VPN ' Gestione della sicurezza tramite tecnologie SSL ' Firmware aggiornabile tramite chiavetta USB Versioni
Dispositivo / Appliance HW
Software / Virtual Machine LET''S - MODULO DI CONNETTIVITA'' SERVER VPN BOX LET''S - GATEWAY / ROUTER VPN Z-PASS2 Router industriale 3G+ - Serial Device Server con supporto VPN Z-PASS1 Gateway Industriale - Serial Device Server con supporto VPN CARATTERISTICHE Z-PASS1 PLC Tunnelling Porta #3
RS485 (morsetti)
Moduli I/O Dispositivi Seriali SERIAL DEVICE SERVER Web Server Integrato SCADA / ACQUISIZIONE DATI Open VPN / VPN BOX Porta #2
RS485 (IDC10 e
morsetti )
Porta #1 RS232/RS485
(connettore MEF-PH)
2 Porte Fast Ethernet
10/100 Tx su RJ45 frontale
configurabili SWITCH/LAN-WAN
Modbus TCP Estensione connessione seriale via TCP/UDP VISUALIZZAZIONE / IMPOSTAZIONE DATI PLC Porta #2
RS485 (IDC10 e
morsetti )
Porta #3
RS485 (morsetti)
Porta #1 RS232/RS485
(connettore MEF-PH)
Moduli I/O Dispositivi Seriali Open VPN / VPN BOX Tunnelling SERIAL DEVICE SERVER Web Server integrato SCADA / ACQUISIZIONE DATI ROUTER 3G Estensione connessione seriale via TCP/UDP CARATTERISTICHE Z-PASS2 VISUALIZZAZIONE / IMPOSTAZIONE DATI Modem UMTS, HSDPA (dual
band) ; EDGE, GPRS, GSM
(quad band)
Modbus TCP Modbus TCP 2 Porte Fast Ethernet
10/100 Tx su RJ45 frontale
configurabili SWITCH/LAN-WAN
COMPARATIVA GATEWAY/ROUTER VPN LET''S - CONTROLLORI VPN Z-TWS4 Controllori
Straton
IEC 61131
Z-PASS2-S S6001-RTU Z-TWS5 RTU
Straton
IEC 61131
Controllori
CODESYS
IEC 61131
(*) Porte seriali/TCP programmabili con StratON e in uso al PLC, supporto a Modbus TCP-IP/RTU, protocolli IEC 60870, IEC 61850 oppure custom COMPARATIVA PLC/RTU VPN VPN BOX, SOFTWARE DI GESTIONE VPN BOX MANAGER ' Configurazione VPN BOX ' Interazione da diverse postazioni di lavoro ' Operazioni di gestione server (Ripristino, Backup, Devices,
Log') ' Gestione credenziali di accesso alla rete VPN VPN CLIENT COMMUNICATOR ' Software di connessione alla rete VPN ' Utilizzo su ogni PC client che si connette alla rete VPN ' Richiesta credenziali di accesso e indirizzo pubblico VPN BOX ARCHITETTURA TIPICA VPN-IOT SCADA VPN VPN BOX
Connectivity Server
Z-PASS2 S6001 Z-PASS2-S Z-PASS2 Accesso
Remoto
Supervisione
Acquisizione Dati
Controllo Remoto/ Automazione Locale LAN VPN VPN VPN Z-PASS1 WAN VPN VPN VPN BUILDING AUTOMATION AMBIENTE / TRATTAMENTO ACQUE TELEASSISTENZA / TELECONTROLLO INTEGRAZIONE CON SISTEMI IT ' Gestione datalogging,
telemetria e allarmi ' Controllo sistemi HVAC ' Controllo e integrazione
di sistemi per
l''efficienza energetica ' Monitoraggio
infrastrutture ' Monitoraggio parametri
idrici e ambientali via
Ethernet, WLAN ' Trasmissione a
distanza di dati e
allarmi ' Accesso remoto a
macchine impianti e
linee di produzione ' Collegamento mediante
VPN ' Connessione Punto
Punto o contemporanea
con i siti remoti ' Utilizzo IP locali anche
da remoto ' Assistenza clienti in
tempo reale ' Accesso remoto reti
aziendali ' Accesso sicuro da
dispositivi mobili ' Supporto modem, VPN
e tunnel ' Autenticazione basata
su certificati SETTORI APPLICATIVI TRAFFICO & TRASPORTI ENERGIA SORVEGLIANZA & SECURITY OIL & GAS ' Routing e ridondanza
della comunicazione
per applicazioni e
infrastrutture critiche ' Sincronizzazione
informazioni siti
estrattivi / produttivi ' Monitoraggio
piattaforme, pipeline,
serbatoi ' Trasferimento immagini
e video da telecamere
IP di sicurezza ' Monitoraggio sistemi di
videosorveglianza ' Connessioni sicure con
sistemi di
videosorveglianza ' Controllo remoto carichi
e interruttori alta
tensione ' Misura e controllo
dispositivi per
sottostazioni di
trasformazione ' Lettura remota
contatori e consumi ' Monitoraggio e messa
in rete di piccoli
impianti di produzione
energia ' Misura parametri
ambientali su rete
stradale ' Monitoraggio traffico e
infrastrutture (tunnel,
semafori, sottopassi,
incroci) ' Videosorveglianza
parcheggi e stazioni
ferroviarie ' Gateway per sensori di
traffico e parcheggio SETTORI APPLICATIVI 3. Reti e Scenari VPN RETI VPN & TUNNELING OPEN VPN SOLUZIONI VPN SENECA SCENARI TELECONTROLLO VS TELEASSISTENZA SCENARIO POINT-TO-POINT o TELEASSISTENZA Z-PASS2-S ROUTER 192.168.20.154 192.168.20.33 Raccolta Dati Manutenzione 1 192.168.20.154 Z-PASS1 ModBUS TCP-IP Manutenzione 2 192.168.20.34 VPN BOX 3G+ ROUTER Web 192.168.1.33 192.168.2.32 IP statico e
pubblico
ROUTER LAN WAN 192.168.3.32 192.168.4.32 192.168.85.18 SCENARIO SINGLE LAN o TELECONTROLLO Z-PASS2-S ROUTER 192.168.10.154 ROUTER ROUTER 192.168.30.102 192.168.30.101 Manutenzione Scada 192.168.20.154 192.168.30.154 S6001 Z-PASS1 ModBUS TCP-IP IP statico e
pubblico
VPN BOX 192.168.1.X 192.168.2.X ROUTER 192.168.3.X Web SWITCH 192.168.20.101 SOLUZIONE OPEN VPN SENECA NEWS
' Flessibilità nella Configurazione del profilo
OpenVPN da Web Server ' Compatibilità con le più diffuse modalità di
autenticazione del Client (certificati, key,
auth') ' Supporto delle interfacce TUN e TAP 4. Scenari Live LET''S DEMO LIVE KIT VPN BOX DEMO LIVE P2P - TELEASSISTENZA Configurazione parametri Server:
' Rete (per collegarsi al router) ' Modalità di funzionamento Teleassistenza P2P ' Gestione password Configurazione Router aziendale.
Apertura porte in modalità Teleassistenza (P2P): 443, 1193, 1195'1195 + N (numero device installati in campo) CONFIGURAZIONE VPN BOX '' STEP1 1.2 Installazione VPN BOX
Manager e accesso
tramite account
supervisore 1.3 1.4 1.1 COLLEGAMENTO
VPN BOX ALLA RETE
INSTALLAZIONE VPN
BOX MANAGER
CONFIGURAZIONE
SERVER
CONFIGURAZIONE
ROUTER
Una volta completata la Configurazione, il device è subito pronto per una connessione. La configurazione verrà modificata solo in caso di modifiche a Gruppi e/o Accessi. CONFIGURAZIONE DEVICE '' STEP2 2.2 Impostazione parametri di Configurazione VPN tramite webserver:
' IP pubblico VPNBOX ' Password device. 2.4 Il dispositivo effettuerà un polling ogni 60 secondi, una volta autenticato dal VPN BOX, quest''ultimo avvierà lo scambio dei certificati per la registrazione del device alla rete VPN. 2.3 2.1 COLLEGAMENTO
DEVICE AL PC
CONFIGURAZIONE
VPN DEVICE
SINCRONIZZAZIONE CONNESSIONE CONFIGURAZIONE UTENZE P2P '' STEP3 3.1 Nel caso di TeleAssistenza è possibile creare Gruppi di device, definiti secondo la logica di accesso ai vari impianti (Gestione Multi-utenza)
I device possono appartenere a più gruppi 3.2 Una volta creati i Gruppi è necessario definire gli Accessi/Utenti a cui questi verranno assegnati.
Gli Accessi sono necessari per connettersi ad un impianto tramite VPN Client Communicator
Ad Ogni Utente può essere assegnato un solo Gruppo GRUPPI UTENTI / ACCESSI VPN CLIENT COMMUNICATOR ' VPN Client Communicator è un client di
connessione VPN e va installato sui PC da cui
si vuole accedere alla rete. ' VPN C.C. consente il collegamento ad un
singolo dispositivo Seneca alla volta creando
un tunnel VPN tra il PC ed il device in campo. ' E'' possibile esportare la propria
configurazione per poterla usare con un client
OpenVPN standard come quello Android (per
smartphone). ' Si effettua l''accesso al VPN C.C. con le
credenziali precedentemente create da VPN
BOX Manager Focus Modalità LAN WAN Device Seneca ' Possibilità di configurare le 2 porte Ethernet
indipendentemente (risultano schede di rete
elettricamente separate) ' Supporto indirizzi statici e in rilevamento
automatico (DHCP client) ' Isolamento della Rete Aziendale (WAN) dalla
Rete Industriale (LAN) ' Durante la connessione remota Point to Point
si accede unicamente alla Rete Industriale
(LAN) ' Il Discovery (software che rileva i devices
Seneca collegati al PC) funziona solo sulla
porta WAN Rete di Automazione Rete Aziendale VPN / internet WAN LAN Modalità di collegamento LAN/WAN xDSL con reti indipendenti e isolate Focus Modalità LAN WAN - SCHEMA Focus Modalità SWITCH sui Device Seneca ' Possibilità di configurare le 2 porte Ethernet
come uno SWITCH (elettricamente risulta
un''unica scheda di rete) ' Possibilità di indirizzamento statico o DHCP ' La Rete Aziendale e la Rete Industriale
coesistono ' Tramite la connessione remota Point to
Point/Single LAN si accede ad entrambe le
sottoreti ' Il Discovery (che rileva i devices Seneca
collegati al PC) funziona su entrambe le porte Rete di Automazione Rete Aziendale VPN / internet S W I T C
H
Modalità di connessione switch con entrambe le sottoreti accessibili Focus Modalità SWITCH - SCHEMA CONFIGURAZIONE TRAMITE DEVICE ANDROID ' Esportazione della configurazione dell'' account per la
connessione remota effettuata direttamente dal VPN Client
Communicator ' Download Client Android OPEN VPN da Google Play ' Importazione su memoria dispositivo del profilo (device
mobile in modalità mass storage) DEMO LIVE SINGLE LAN - TELECONTROLLO Configurazione parametri Server:
' Rete (per collegarsi al router) ' Modalità di funzionamento Telecontrollo Single LAN ' Gestione password Configurazione Router aziendale:
' Assegnazione IP Statico e Pubblico a VPN BOX ' Apertura porte in modalità Telecontrollo (Single Lan): 443, 1193, 1194 CONFIGURAZIONE VPN BOX '' STEP1 1.2 Installazione VPN BOX
Manager e accesso
tramite account
supervisore 1.3 1.4 1.1 COLLEGAMENTO
VPN BOX ALLA RETE
INSTALLAZIONE VPN
BOX MANAGER
CONFIGURAZIONE
SERVER
CONFIGURAZIONE
ROUTER
Una volta configurato, il device è sempre visibile e raggiungibile all''interno della rete. La configurazione verrà modificata solo in caso di variazioni della configurazione di rete del device. CONFIGURAZIONE DEVICE '' STEP2 2.2 Impostazione parametri di Configurazione VPN tramite webserver:
' IP pubblico VPNBOX ' Password device. 2.4 Il dispositivo effettuerà un polling ogni 60 secondi. Una volta riconosciuto dal VPN BOX, affinché quest''ultimo avvii la procedura di scambio certificati,è necessario che il supervisore confermi la registrazione in rete del dispositivo 2.3 2.1 COLLEGAMENTO
DEVICE AL PC
CONFIGURAZIONE
VPN DEVICE
SINCRONIZZAZIONI CONNESSIONI CONFIGURAZIONE UTENZE SINGLE LAN '' STEP3 3.1 3.2 DEVICE UTENTI / ACCESSI Disponibile lista di tutti i dispositivi registrati in rete,
da questo pannello sono visibili i cambi di stato, le
info sulla connessione ed è possibile modificare le
configurazioni di rete ' possibile creare tutti gli account necessari per
l''accesso alla rete (e quindi agli impianti) da PC:
ciascun Accesso creato è una connessione alla
rete VPN (attenzione alla configurazione di rete).
Ogni accesso può essere utilizzato da un solo
utente alla volta, ma diversi accessi possono
essere connessi simultaneamente ai medesimi siti. VPN CLIENT COMMUNICATOR ' VPN Client Communicator un client di
connessione VPN e va installato sui PC da cui si
vuole accedere alla rete. ' Il VPN C.C richiede l''utilizzo delle credenziali
precedentemente create tramite VPN BOX
Manager ' VPN C.C. consente il collegamento all''intera rete
gestita da LET''S. In modalità «Servizio» il PC si
connette alla rete VPN in maniera autonoma e
automatica, senza l''intervento di un operatore che
effettui il login e avvii la connessione ' E'' possibile esportare la propria configurazione
per poterla usare con un client OpenVPN
standard come quello Android (per smartphone). 5.1 Case history
Green Methane
L''APPLICAZIONE GREEN METHANE Unità di Upgrading GM-GreenMethane
da 250 Sm3/h di biometano
Green Methane: società veneziana propone una tecnologia originale
utilizzata in oltre 350 impianti nel mondo per la purificazione del biogas a
biometano rimuovendo l''anidride carbonica. Sistema realizzato
Sistema di monitoraggio energia e produzione di biogas con piattaforma di
comunicazione VPN LET''S Obiettivi
Acquisire, visualizzare e analizzare in forma centralizzata e in tempo reale i
consumi energetici dei propri impianti Benefici della Soluzione SENECA ' Riduzione dei costi di gestione e manutenzione ' Aumento di competitività ed ecosostenibilità dell''azienda ' Centralizzazione Scada ed Energy Management con il sistema di
controllo industriale ' Infrastruttura IT / VPN sicura, senza manomissioni dei dati ' Soluzione modulare e compatibile con i principali PLC e SCADA IL SISTEMA REALIZZATO Fornitura SENECA Gateway / Router industriali 3G+/Ethernet, convertitori di
segnale, analizzatori di rete, radiomdem, software di gestione
energetica e analisi consumi, applicativo di controllo
(regolazioni, sequenze di avviamento), applicativo SCADA,
Engineering I/O / Tag gestiti Circa 200 Rete di Comunicazione Industrial Ethernet, Modbus TCP/IP, Modbus RTU, Internet, VPN, radio Acquisizione dati,
logiche di controllo,
allarmistica
Acquisizione dati dal processo
Acquisizione dati consumi energetici da analizzatori di rete
S203TA-D Software di gestione Applicativi Scada / PLC
Telecontrollo e Acceso Remoto (LET''S)
Software di monitoraggio energetico Smart Vision MODELLO LOGICO DEL SISTEMA REALIZZATO 5.2 Case history
Medio Chiampo
' La società Medio Chiampo S.p.A. gestisce il ciclo
idrico integrato per i comuni di Gambellara,
Montebello e Zermeghedo in provincia di Vicenza per
una popolazione servita di circa 12.000 abitanti. ' La società gestisce i servizi di fognatura e
depurazione delle acque reflue industriali attraverso
impianti e infrastrutture di tipo misto. ' La potenzialità dell''impianto di depurazione gestito
da Medio Chiampo è pari a oltre 400.000 Abitanti
Equivalenti a fronte di 20.000 Abitanti Equivalenti
della linea civile. CASE HISTORY MEDIOCAMPO Impianto di depurazione Medio Chiampo CASE HISTORY MEDIOCAMPO L''implementazione del sistema di Telecontrollo
realizzato con tecnologia
SENECA ha interessato
pozzi, pompe e vasche di
accumulo e rilancio per i 3
sistemi acquedottistici (Montebello, Zermeghedo
e Gambellara).
In totale sono gestiti oltre
300 punti distribuiti su 12
periferiche. Schema logico semplificato del sistema di telecontrollo SENECA CASE HISTORY MEDIOCAMPO- ARCHITETTURA ' Il controllo è basato su unità multifunzione web server SENECA Z-PASS2-S. Tali
unità sono collegate in rete ModBUS con moduli I/O analogici (Z-4AI) e digitali
ModBUS (ZC-16DI-8DO). ' Le logiche di automazione svolte dai controllori Z-PASS2-S tramite SoftPLC
Straton riguardano la gestione di misure e monitoraggio delle soglie di livello delle
vasche di accumulo, la rotazione delle pompe di rilancio e sollevamento,
l''allarmistica locale. ' Ulteriori stazioni periferiche sono gestite dal controllore remoto Z-PASS2-S,
un''unità logica IEC 61131-3 con router Ethernet/3G+ integrato e funzionalità VPN
(Virtual Private Network). ' Oltre alle funzioni standard di automazione, Z-PASS2- S permette di effettuare
comodamente e in totale sicurezza la manutenzione a distanza del proprio
impianto sfruttando la rete Internet pubblica. Per questa parte di impianto basata
su rete VPN sono previste espansioni future con l''installazione di ulteriori
periferiche. CASE HISTORY MEDIOCAMPO '' CONTROLLO REMOTO VPN BOX ' Per quanto riguarda la supervisione e la gestione delle manutenzioni, le postazioni HMI presso il centro di controllo
riportano lo stato dell''allarmistica, delle pompe e della rete elettrica, oltre a visualizzare su apposite pagine grafiche la
situazione delle stazioni controllate. ' L''applicativo SCADA realizzato su piattaforma MOVICON è progettato per gestire la reperibilità degli operatori con un
sistema di notifica allarmi dipendente dalla zona e dall''orario con conseguente ottimizzazione dei turni di lavoro e dei
costi di manutenzione. CASE HISTORY MEDIOCAMPO - SUPERVISIONE ' Standardizzazione dei protocolli di comunicazione ' Implementazione sistema di controllo sicuro e affidabile con tecnologia VPN ' Integrazione SCADA con trasmissione radio ' Ottimizzazione chiamate di emergenza e turni di manutenzione ' Risparmio energetico ed efficienza energetica ' Incremento della qualità dei servizi CASE HISTORY MEDIOCAMPO - BENEFICI ' Facilità di connessione ' Massima apertura e compatibilità verso device di terze parti ' Tecnologie di tunneling Open VPN ' Affidabilità industriale ' Soluzione cost-effective ' Apparati multifunzione (Gateway, Router 3G+, PLC') ' Connettività su 3 livelli: Supervisione e Monitoraggio, Teleassistenza, Controllo Remoto e
Automazione locale
' Roadmap in continua evoluzione CONCLUSIONI 6. Informazioni Aggiuntive CONFIGURAZIONI E INFORMAZIONI DI VENDITA CONFIGURAZIONI E INFORMAZIONI DI VENDITA Server e Software VPN
4 codici articoli
Router VPN
5 codici articoli
Controllori RTU/VPN
14 codici articoli
5 MINUTI DEL
VOSTRO TEMPO'
QUESTIONARIO Seguiteci sui social GRAZIE DELLA
VOSTRA
ATTENZIONE!
SENECA S.r.l.
Tel +39 049 8705359 Fax +39 049 8706287
Via Austria, 26 - 35137 Padova
info@seneca.it
www.seneca.it


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186