verticale

RFID: dall'identification of things all’Internet of Things - la tracciabilità dei prodotti nell’Industria 4.0

Il concetto fondamentale della Internet of Things non è strettamente legato al potenziale di Internet. Piuttosto ad un nuovo concetto di sviluppo tecnologico, grazie al quale è possibile associare praticamente a qualsiasi cosa una piccola componente tecnologica, capace di trasformare questo oggetto in un dispositivo intelligente ed in grado di comunicare, in modalità wireless, con altri dispositivi. Informatizzare la gestione del ciclo di vita del prodotto attraverso l’identificazione automatica, dunque, significa mettere a sistema informazioni e rendere più trasparente il passaggio dei dati, evitando ridondanze ed errori ricorrenti tipiche della gestione manuale. L’uso della tecnologia RFID è stata quantificata anche a livello economico, confermando il valore dell’innovazione.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
mcT Alimentare - Milano aprile 2017 Industria alimentare: tecnologie e soluzioni di produzione, magazzino e distribuzione per l'efficienza della filiera

Pubblicato
da Alessia De Giosa
mcT Alimentare - Milano 2017Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare Visione e Tracciabilit Alimentare Petrolchimico Alimentare Gli atti dei convegni e pi di 8.000 contenuti su www.verticale.net RFID: dall'identification of things alla Internet of Things.
Ecco come cambier il mondo della tracciabilit.
siemens.com/ Unrestricted Siemens AG 2017 Unrestricted Siemens AG 2017 Siemens: quasi trent'anni di RFid 1988. Serie Moby 2017. Serie RF Unrestricted Siemens AG 2017 Digitalizzazione aprir nuovi orizzonti' Potrei sbagliarmi, ma sono abbastanza sicuro che l'espressione Internet of Things sia nata come titolo di
una presentazione che ho fatto per Procter&Gamble nel 1999. Col egare il nuovo approccio RFID al a
supply chain di P&G con l'argomento, al ora rovente, di Internet fu un ottimo modo per attirare l'attenzione
dei dirigenti. Credo riassuma un'importante intuizione, spesso ancora oggi fraintesa Kevin Ashton, direttore esecutivo del Centro di Auto-ID del MIT, Boston Unrestricted Siemens AG 2017 Il concetto Internt of things Il concetto fondamentale della Internet of Things non strettamente legato al potenziale di Internet. Piuttosto ad un nuovo concetto di sviluppo tecnologico, grazie al quale possibile associare praticamente
a qualsiasi cosa una piccola componente tecnologica, capace di trasformare questo oggetto in un
dispositivo intelligente ed in grado di comunicare, in modalit wireless, con altri dispositivi. Allora che cos' l'internet of things' '' interoperabilit''.interconnessione delle 'cose' Unrestricted Siemens AG 2017 RFID e INTERNET OF THINGS'. Il tag Rfid, l'etichetta 'intelligente' Il dispositivo pi versatile della IoT il tag RFID (Radiofrequency IDentification): un piccolo chip per la gestione
della memoria, col egato ad un'antenna. Le informazioni posso essere scritte e lette pi volte nel tempo. Unrestricted Siemens AG 2017 RFID e INTERNET OF THINGS'. All'interno del tag la memoria pu
contenere un numero molto elevato di
informazioni. Il valore aggiunto' Pi di uno: innanzitutto il fatto che il
costruttore all'interno del tag inserisce
un codice seriale identificativo unico
(TID - Transponder IDentification) protetto da scrittura, costituisce un
sistema d'identificazione certo e sicuro. Unrestricted Siemens AG 2017 Non sono gli oggetti a essere intelligenti: sono i servizi. I tag (o transponder) sono l'unit fondamentale della Internet of Things perch consentono di attivare un percorso
di tracciabilit e di rintracciabilit delle informazioni decisamente pi completo e avanzato, in quanto associato a
un processo di identificazione univoca. La lettura o scrittura di un tag , in s, un'operazione
'elementare'. Sono la gestione e la manipolazione del dato che
valorizzano la catena del 'informazione. Il punto cruciale sar l'elaborazione di una grande
quantit di dati e la loro corretta interpretazione . Unrestricted Siemens AG 2017 Altri metodi per l'auto ID. L'identificazione avviene in campo con sistemi di etichettatura/marcatura e relativi 'lettori', basati su: Barcode (1D code, codice mono-dimensionale). Etichette Data Matrix Code (2D code, codice bi-dimensionale). Etichette, DPM Direct Part Marking RFid (TAG, Trasponder, MDS Memory Device Storage). Etichette, ISO-card, ecc. Unrestricted Siemens AG 2017 Industrial Identification: Lettori MV Vs Lettori RFid Vantaggi: Etichettatura/marcatura senza quasi limite di dimensioni ne di materiale. Economico (sopratutto nella idetificazione con barcode). Nessuna interferenza tra lettori contigui. Svantaggi: Robustezza nel tempo (es. etichetta cartacea). Sensibilit al e condizioni ambientali (acq. immagine) Informazione statica nel tempo. Necessario contatto visivo. Vantaggi: Non necessario un contatto visivo. Robustezza nel tempo. Le informazioni possono essere modificate. Svantaggi: Sensibilit in presenza di metal o/liquidi. Accortezza nel a gestione di reader/tag contigui (UHF). Limiti meccanici nel 'instal azione del tag. Unrestricted Siemens AG 2017 RF200 HF reader SIMATIC IDENT: Portafoglio prodotti RF300 HF reader MV Unrestricted Siemens AG 2017 SIMATIC RF200
Caratteristiche
Abbinato a tag RF300 RF200 ISO 15693 Frequenza 13,56 MHz Capacit di memoria 20 Byte (EEPROM) 8 - 64 KByte (FRAM) 112 ' 992 Byte (EEPROM) 4.000 Byte (FRAM) Baudrate
lettura/scrittura
Fino a 8.000 Byte/s / 8.000 Byte/s Fino a 600 Byte/s / 500 Byte/s Distanza
Reader
tag Fino a 130 mm Fino a 210 mm Integrazione
Simatic
S7-300, PROFIBUS, PROFINET, TCP/IP, PC e controllori non Siemens via moduli di comunicazione o direttamente (RS422) Certificazione ETSI, FCC, UL, ATEX Unrestricted Siemens AG 2017 SIMATIC RF600
Caratteristiche
System SIMATIC RF600 Frequenze 865-868 MHz (Europe)
902-928 MHz (USA, Canada)
920,5-924,5 MHz (China) Distanze operative Fino a 8m Capacit di memoria max 4 Kbyte Integrazione Profibus, Profinet, SIMATIC, Ethernet (via communication modules for RF620R/RF630R)
Native Ethernet, TCP/IP, XML (RF640R, RF670R), Ethernet IP, OPC UA Standards comunicazione EPCglobal Class 1 Gen 2 (ISO 18000-6C) Certificazioni ETSI (Europe), FCC (USA/Canada), CMIIT (China),
Singapur*, Russia*, Brasil*, Mexico*, Argentinia* * Not for all devices Unrestricted Siemens AG 2017 Dalla produzione alla distribuzione: qual il ritorno dell'investimento Informatizzare la gestione del ciclo di vita del prodotto attraverso l'identificazione automatica, dunque, significa mettere a
sistema informazioni e rendere pi trasparente il passaggio dei dati, evitando ridondanze ed errori ricorrenti tipiche del a
gestione manuale. L'uso del a tecnologia RFID stata quantificata anche a livel o economico, confermando il valore del 'innovazione. Il Kpi (Key performance Indicator) del 'Rfid, rilevato dopo i primi anni del a sua applicazione al 'interno di un'azienda,
conferma: riduzione degli stock tra il 60 e l'80%..... ottimizzazione del e giacenze a magazzino accuratezza del 'inventario tra il 98 e il 99,9% dimezzamento dei tempi di spedizione (-50%) control o dei col i pi veloce (+90%) riduzione dei costi di inventario tra il 30 e il 50%... si riducono i tempi aumento del e vendite pari a un 18% grazie al a riduzione del 'out of stock Unrestricted Siemens AG 2017 Produzione.
Etichettatura Cella frigorifera Carico Applicazione Rfid UHF settore alimentare. Autoclave. Unrestricted Siemens AG 2017 Ci sono 15 punti di lettura che
identificano il pallet nelle varie
fasi del processo, tracciando tutti
i passaggi nel reparto, ingressi e
uscita dalle celle frigorifere, fino
alla zona di carico per la
distribuzione.
Applicazione Rfid UHF settore alimentare. Unrestricted Siemens AG 2017 Fasi in autoclave Ogni TAG giornalmente pu
subire fino a 9 cicli in
autoclave.
Ogni ciclo porta il TAG da
temperatura ambiente (da 15 a
25 gradi C) alla temperatura di
122 gradi C in 8-10 minuti.
La temperatura di 122 gradi C
viene mantenuta per 35 minuti.
Successivamente inizia la fase
di raffreddamento. In circa 10
minuti, il prodotto torna a
temperatura ambiente.
Per maggiore chiarezza,
confermo che i 3 BAR sono di
sovrappressione e non di
vuoto.
Unrestricted Siemens AG 2017 SIMATIC Ident & I 4.0
DdL Bilancio (C. 4127-bis), approvato a dicembre, quindi legge.
ART. 3. (Proroga e rafforzamento del a disciplina relativa al a maggiorazione del a deduzione di ammortamenti). 2. Al fine di favorire processi di trasformazione tecnologica e digitale
secondo il modello Industria 4.0 , per gli investimenti, effettuati nel
periodo indicato al comma 1, in beni materiali strumentali nuovi
compresi nel 'elenco di cui all'allegato A annesso alla presente legge, il
costo di acquisizione maggiorato'' CAPO II MISURE PER GLI INVESTIMENTI ART. 13. (Sostegno agli investimenti del e piccole e medie imprese). 4. Al fine di favorire la transizione del sistema produttivo nazionale
verso la manifattura digitale e di incrementare l'innovazione e
l'efficienza del sistema imprenditoriale, anche tramite l'innovazione di
processo o di prodotto, le imprese di micro, piccola e media dimensione
possono accedere ai finanziamenti e ai contributi di cui al 'articolo 2 del
decreto-legge 21 giugno 2013, n. 69, convertito, con modificazioni, dalla
legge 9 agosto 2013, n. 98, per l'acquisto di macchinari, impianti e
attrezzature nuovi di fabbrica aventi come finalit la realizzazione di
investimenti in tecnologie, compresi gli investimenti in big data, cloud
computing, banda ultralarga, cybersecurity, robotica avanzata e
meccatronica, realt aumentata, manifattura 4D, Radio frequency
identification (RFID). Unrestricted Siemens AG 2017 Grazie per l'attenzione Gervasoni Gianluca
Product Manager Simatic iD
RC-IT I IA SC PP
Siemens spa
Milano The information provided in this presentation contains descriptions or characterists of performance which, in the case of actual use, do
not always apply as described or which may change as a result of further development of the products. An obligation to provide the
respective characteristics shal only exist if expressly agreed in the terms of contract. Availability and technical specifications are subject
to change without prior notice. Al product designations may be trademarks or product names of Siemens AG or supplier companies
whose use by third parties for their own purposes could violate the rights of the owners.


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186