verticale

Le misure di portata in condizioni criogeniche: Coriolis Rheonik e Clamp-on Flexim al servizio di impianti LNG

Negli impianti LNG, le condizioni estreme di temperatura, rendono la misura della portata un’operazione critica.
Rheonik fornisce massici Coriolis accurati per la misura anche fiscale della portata LNG, e trova impiego soprattutto in impianti di nuova costruzione e per tubazioni medio-piccole.
Particolarmente adatta per il retrofit d’impianto è la soluzione di misura clamp-on Flexim, che oltre a non essere invasiva, consente la misura della portata su un ampio range di diametri (fino a 36”).

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
mcT Petrolchimico Milano novembre 2017 workshop

Pubblicato
da Benedetta Rampini
mcT Petrolchimico Milano 2017Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Milano, 30 novembre 2017 Gli atti dei convegni e pi di 8.000 contenuti su www.verticale.net Coriolis Rheonik e clamp-on Flexim al servizio di impianti LNG mcT Petrolchimico Milano 30 novembre 2017 Andrea Canali Ital Control Meters Srl Portata Livello Analisi Polveri Service In breve: ' Costituzione 1993 con sede a Cusano M.no ' Distribuzione e assistenza flow e level meters ' Dal 1995 anche analisi viscosit e densit ' Nel 2000 sede di propriet a Carate B.za MB ' Dal 2002 ingresso nel settore 'emissioni' ' Nel 2009 apertura nuovo ufficio tecnico www.italcontrol.it Flusso del LNG Il LNG (Liquefied Natural Gas) costituito principalmente da gas metano portato allo stato liquido ad una
temperatura di ebollizione di circa -160C per ridurre il volume normalmente occupato dal gas di circa 600 volte. IMPORTANTE QUANTIFICARNE IL FLUSSO Flusso del LNG Il LNG (Liquefied Natural Gas) costituito principalmente da gas metano portato allo stato liquido ad una
temperatura di ebollizione di circa -160C per ridurre il volume normalmente occupato dal gas di circa 600 volte. IMPORTANTE QUANTIFICARNE IL FLUSSO Tecnologia di misura Coriolis Cosa un 'Coriolis''
E' uno strumento in grado di rilevare con estrema precisione la portata in massa del fluido in transito indipendentemente dalle caratteristiche del fluido stesso. Come funziona'
Una coppia di tubi viene messa in vibrazione e due sensori opportunamente collocati rilevano l'effetto delle forze di Coriolis che proporzionale alla massa in transito nei tubi. ICM & Coriolis: insieme da oltre 30 anni Nel corso di oltre 30 anni, ICM ha maturato una importante esperienza
nell'ambito della tecnologia di misura Coriolis, collaborando con le
prime aziende Europee che, negli anni '80, cominciavano a cimentarsi
con l'allora innovativa tecnica delle misure di portata di massa ad effetto
Coriolis. Da allora ICM ha contribuito in maniera non trascurabile sia alla
diffusione della tecnologia nel mercato italiano che alla raccolta di
esperienze ed esigenze per lo sviluppo di sensori sempre pi affidabili e
performanti soprattutto in applicazioni 'critiche' con quindi soluzioni
tecniche 'speciali'. Dal 2016 ICM distributore esclusivo per i massici Coriolis Rheonik GmbH: la storia Nei primi anni '80 l'Ing. Karl Kuppers studia le
prestazioni pratiche di una serie di forme geometriche
su cui si applicano le forze di Coriolis per la
misurazione della portata. Nel 1985 lo stesso Ing. Kuppers fonda la RHEONIK con
sede nella zona di Monaco di Baviera in Germania. Grazie al particolare design del suo sensore l'attivit dell'azienda ha una crescita
costante e si consolida quale sensore ideale per applicazioni industriali critiche. Dopo una parentesi di 6 anni, tra il 2008 e il 2014, in cui l'azienda entrata a far parte
del gruppo multinazionale GE, RHEONIK torna ad essere una societ interamente
privata e votata a continuare lo sviluppo di strumenti speciali. Coriolis Rheonik: la tecnologia Un sensore 'differente' da tutti gli altri in commercio oggi L'oscillazione impressa una 'torsione' non una
'flessione' come negli altri Coriolis. I tubi ad omega e l'oscillazione torsionale bilanciata, favorita e
controllata da una coppia di barre di torsione, tutt'ora un
progetto 'unico' che non solo differenzia Rheonik dagli altri
costruttori, ma grazie alle unicit peculiari consente impieghi
proibiti ad altri Coriolis. ' Pressioni operative estreme (anche oltre i 1.300 bar) ' Temperature critiche (-196C fino a +400C) Coriolis Rheonik: il sensore Sezione di misura attiva: la geometria semisferica ad omega accentua le deflessioni generate dalle forze di Coriolis per un rapporto segnale/disturbi ottimale. Grazie alla grande sensibilit perci possibile l'impiego di materiali speciali (Duplex, SuperDuplex, Tantalio) e spessori di tubazione superiori, per pressioni di lavoro estreme. Staffe di massa e barre di torsione: sono il cuore del sistema: favoriscono un'oscillazione omogenea e regolare con un consumo di energia minimo (movimento di un pendolo perpetuo), incrementano notevolmente la resistenza agli stress deformativi e riducono il rischio di derive strumentali. Sezione in/out: consente il disaccoppiamento dei tubi di misura e quindi della sezione attiva rispetto agli stress di linea e alle variazioni di temperatura, rendendo il sensore pi stabile e longevo. Coriolis Rheonik: il sensore La precisione di misura standard entro il +/- 0,2% del valore
misurato ma con la calibrazione 'gold' possiamo fornire sensori con
precisione entro 0,1%. Sono disponibili versioni con certificazione MID per uso fiscale (in
funzione della taglia). Naturalmente con questo strumento si pu anche ottenere la misura
della densit del fluido in transito. I sensori sono certificati ATEX a sicurezza intrinseca Ex ia (zona 0)
grazie al limitato consumo di energia.
I convertitori da campo, a bordo o separati sono certificati ATEX sia
per zona 1 che per zona 2. Precisione ai massimi livelli e certificazione ATEX Coriolis Rheonik: applicazioni LNG La misura della portata LNG nella maggioranza dei casi viene eseguita con
strumentazione ad effetto Coriolis. Le
condizioni di temperatura estreme richiedono materiali adeguati e accorgimenti
costruttivi particolari: - Perdite di carico ridotte
- Completa sigillatura della custodia (no intrusioni aria ambiente ' no condense) - Compensazione degli effetti della temperatura sulla vibrazione e sul
comportamento meccanico differente dei
componenti - Creazione di atmosfera inerte all'interno della custodia e predisposizione di un
ricircolo dei gas Manifold progettato per ridurre al
minimo le perdite di pressione O-rings consentono perfetta
sigillatura della custodia
(materiali: Viton, Kalrez, FVMQ) Doppia misura della temperatura: ' Sui tubi di misura ' Sulla barra di torsione ' Miglioramento stabilit di zero Custodia stagna con riempimento
gas inerte (Ar, N2) in pressione Coriolis Rheonik: applicazioni LNG Le bassissime temperature nelle applicazioni LNG rendono la
misura della portata un'operazione critica per via della
formazione di ghiaccio sui tubi di misura, che influisce
negativamente sulla capacit di accuratezza dello strumento. La soluzione Rheonik non prevede riscaldamento della linea: - Custodia in AISI304 (AISI316 Ti opzionale) con placca di chiusura alla base interamente saldata ' Previene infiltrazioni di aria ambiente - Coppia di purghe filettate NPT'' / ' per connessione impianto di ricircolo del gas inerte (Ar, N2) ' Mantiene i tubi di misura in un ambiente secco e privo di
condense che possono formare ghiaccio - Morsettiera distanziata
' Protegge i collegamenti elettrici dalle basse temperature Gas in Gas out Fully welded base plate NPT '' purge Trasmettitore da campo Custodia in AISI ATEX Ex-d Trasmettitore a pannello Custodia plastica Zona sicura Coriolis Rheonik: applicazioni LNG Rheonik offre un'ottima soluzione di misura LNG
grazie agli accorgimenti tecnici di cui dispone e
alle caratteristiche di stabilit e precisione uniche
della tecnologia del doppio tubo a Omega. La vasta gamma di taglie e materiali permette a
Rheonik di inserirsi in tutti gli ambiti della filiera
LNG: - Impianti di liquefazione
- Stoccaggio
- Trasporto navale
- Rigassificatori
- Stazioni di rifornimento
- Misure su veicoli trasporto LNG (autocisterne) Disponibili certificazioni MID (a seconda della
taglia) per misure fiscali e certificazione navale
ABS (American Bureau of Shipping). Clamp-on Flexim Clamp-on Flexim Clamp-on Flexim: la tecnologia Principio di misura Un segnale ad ultrasuoni di frequenza
determinata viene inviato e ricevuto
attraverso il fluido da misurare da una
coppia di trasduttori collocati all'esterno
della tubazione.
La differenza nel tempo che impiega il
segnale ad attraversare il fluido in una
direzione e poi in quella opposta
proporzionale alla velocit di transito del
fluido stesso e quindi, in una tubazione
piena e di dimensioni note, alla sua portata. Clamp-on Flexim: la tecnologia LA TECNOLOGIA ' Comporta tutti i vantaggi di una tecnologia di misura non intrusiva ' Grande dinamica di misura con ottime prestazioni anche alle basse portate ' Non introduce nessuna perdita di carico sulla linea di flusso ' Notevoli vantaggi economici soprattutto per grandi diametri o pressioni elevate ' Eccellente per liquidi pericolosi o chimicamente aggressivi ' Nessuna manutenzione, i costi di gestione sono azzerati Flexim Wave Injector Cryo E' un sistema brevettato da FLEXIM per installare all'esterno della tubazione i
trasduttori standard anche nelle applicazioni per liquidi a temperatura criogenica.
Accoppiamenti acustici allo stato solido (Indio) e lo speciale sistema elettrico di riscaldamento del punto di misura consentono di misurare la
portata senza contatto di LNG per temperature minime fino a -200C Flexim Wave Injector Cryo Quintero Terminal (Cile) Rifornimento FSRU Box in AISI304 termicamente isolato con sistema di
riscaldamento automatico ATEX per misura portata LNG su grandi diametri. Temperatura: -161C, Pressione: 70 bar Diametro tubazione: 220 mm La soluzione clamp-on ultrasonica FLEXIM rappresenta una pi che
valida soluzione di misura LNG per retrofit d'impianto e per tubazioni di
grandi dimensioni
, soprattutto in ambiti applicativi in cui non pu
essere effettuata nessuna interruzione del processo. Ital Control Meters Srl Grazie per l'attenzione! Per domande e chiarimenti: Desk 99 Oppure visitate il nostro sito www.italcontrol.it


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186