verticale

La misurazione efficace del gas naturale

La ricerca sul campo e i test condotti dalla “South-West Research” di San Antonio, Texas e dall’istituto “Pipeline Gas Compressor Research Council (PCRC)” hanno confermato che le pulsazioni create da com-pressori, valvole di regolazione del flusso, regolatori di pressione e da alcune configurazioni di tubazioni possono creare livelli indesiderati di errore quadratico medio (Square Root Error - SRE) e/o di relativo errore della linea di misura (Gauge Line Error - GLE). La pulsazione sull’orifizio di misura è una delle principali cause di perdita di gas natu-rale. Questi errori di misura creano quindi grandi profitti, od altrettanto equivalenti grandi perdite economiche, sia per il compratore che per il venditore lungo un sistema di gasdotti. I trasmettitori o i misuratori elet-tronici di flusso (Electronic Flow Measurement - EFM) dovrebbero:
- Essere agganciati ed accoppiati più vicino possibile all’orifizio (entro
45 cm / 18 pollici inglesi – la cosiddetta “Regola del pollice”).

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
La Termotecnica, dicembre 2017

Pubblicato
da Alessia De Giosa




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
in Vetrina 51 LA TERMOTECNICA Vetrina DICEMBRE 2017 La ricerca sul campo e i test condotti dalla 'South-West Research' di
San Antonio, Texas e dal 'istituto 'Pipeline Gas Compressor Research
Council (PCRC)' hanno confermato che le pulsazioni create da com-
pressori, valvole di regolazione del flusso, regolatori di pressione e da
alcune configurazioni di tubazioni possono creare livelli indesiderati
di errore quadratico medio (Square Root Error - SRE) e/o di relativo
errore della linea di misura (Gauge Line Error - GLE). La pulsazione
sull'orifizio di misura una delle principali cause di perdita di gas natu-
rale. Questi errori di misura creano quindi grandi profitti, od altrettanto
equivalenti grandi perdite economiche, sia per il compratore che per il
venditore lungo un sistema di gasdotti. I trasmettitori o i misuratori elet-
tronici di flusso (Electronic Flow Measurement - EFM) dovrebbero: -Essere agganciati ed accoppiati pi vicino possibile all'orifizio (entro 45 cm / 18 pollici inglesi ' la cosiddetta 'Regola del pollice'). -Utilizzare per tutta la lunghezza di connessione un orifizio grande (diametro interno da 9,53 mm / 0,375' o superiore) e mantenerne il
diametro costante. -Usare valvole a rotazione multipla per proteggere l'elettronica dai picchi di pressione Minimizzare o eliminare i Gauge Line Error (GLE)
Il sistema As Schneider 'DirectMount Systems (SDMS)' progettato con
un metodo sicuro ed efficace per collegare gli EFM ed i trasmettitori
al raccordo di orifizio, eliminando o riducendo fortemente gli effetti di
Gauge Line Error. I Manifolds 'SDMS' sono facili da installare e sono
disponibili per installazioni sia in verticale che in orizzontale. -Il sistema SDMS riduce i costi di installazione - Non necessario pro- durre ed installare tubazioni e relativi costosi raccordi e giunzioni. -Il sistema SDMS riduce i punti di perdita associati alle connessioni con filetti NPT. -Il sistema SDMS fornisce un'installazione di misurazione sicura.
-Il sistema SDMS progettato con un meccanismo di sfiato interno che promuove il drenaggio automatico di condensa dei liquidi, per ridurre
i problemi di congelamento. Gli standard di progettazione dei manifolds serie SDMS soddisfano le
raccomandazioni dei seguenti organi internazionali: -American Petroleum Institute (API)
-Gas Processors Association (GPA)
-American Gas Association (AGA) Fiducia ed impegno a lungo termine
Acquista con fiducia un prodotto AS-Schneider, una moderna societ a
controllo familiare che opera sul mercato internazionale dal 1875. Puoi
contare quindi su oltre 140 anni di esperienza produttiva. Il gruppo
AS-Schneider con sede in Germania uno dei principali produttori
mondiali di strumentazione valvole e manifolds. Caratteristiche e benefici
1. Stelo di nuova progettazione ' Riduce la forza necessaria per opera- re la valvola; riduce al minimo lo spazio tra stelo e dado per aumen-
tare la protezione sul filetto di azionamento. 2. Risparmi sui costi ' Aumento della vita utile di guarnizioni e del pa- cking di tenuta. 3. Riduce i problemi di congelamento ' La progettazione dei flussi inter- ni al Manifold garantisce l'auto drenaggio della condensa ed evita
ogni accumulo del fluido di esercizio. 4. Protezione e convenienza ' 6 giri e 1/2 per aprire o chiudere com- pletamente le valvole di isolamento. Protegge l'elettronica degli stru-
menti dai picchi di pressione. 5. Protezione catodica ' Isolatori dielettrici integrati come standard nel sistema a montaggio diretto 'SDMS' proteggono le parti elettroniche
pi costose. 6. Comodo e facile da azionare ' Predisposto con l'esclusiva leva ergo- nomica, progettata e brevettata da AS-Schneider 7. Sicurezza ' Il manifold completo di tutti gli accessori ed eventualmen- te dello strumento pu essere spedito gi assemblato e testato dalla
fabbrica. Soluzione unica che evita ogni intervento di assemblaggio
in campo di valvole o seggi di tenuta. 8. Infine ' Sui manifold a 5 valvole le connessioni sugli sfiati sono pro- tette da tappi completi di rete di protezione della linea. INOX RIVA
La misurazione efficace del gas naturale INOX RIVA www.inoxriva.com


In evidenza

ExxonMobil
Grassi Mobil™ - Formulati per fornire elevate prestazioni anche in condizioni operative estreme
SD Project
SPAC : Il Software per la progettazione Elettrica
2G Italia
Cogenerazione e trigenerazione dal leader tecnologico mondiale
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186