verticale

La legislazione e la normativa di riferimento

Diagramma di flusso degli appalti.
Gestione degli appalti.
L'Art. 26 D.Lvo 81/08 art. 3-bis.
Obblighi del committente e la verifica l'idoneità tecnico-professionale.
La sicurezza si fa nei contratti.
Contenuti minimi di un contratto di Appalto.
Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica.
Casi e condizioni per l'esclusione.
T.U. – Art. 30: Modelli di Organizzazione e di Gestione.
CODICE APPALTI – D.Lgs 50/2016.
Cass. Pen. n° 41985 del 05/11/2003 - Omissione dei dispositivi di sicurezza (prevenzione degli infortuni sul lavoro, l’omissione dei dispositivi di sicurezza, ...).

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
MCM ottobre 2016 La manutenzione di macchine e impianti. Adempimenti normativi e miglioramento degli standard di sicurezza

Pubblicato
da Benedetta Rampini
MCM 2016Segui aziendaSegui




Settori: 


Estratto del testo
Veronafiere 19-20 ottobre 2016 Gli atti dei convegni e più di 7.000 contenuti su www.verticale.net Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore 27 ottobre Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare 28 ottobre Alimentare Petrolchimico Alimentare Alimentare Petrolchimico Visione e Tracciabilità 28 ottobre Luce Energia Domotica LED Luce Energia Domotica LED I Contratti di manutenzione Redazione e Gestione dei Contratti Copyright Studio legale Carozzi DIAGRAMMA di FLUSSO APPALTI PRELIMINARI: Selezione fornitori ' Verifica dei requisiti dei fornitori
' Informazione reciproca e coordinamento CONTRATTO: Emissione ordine ' Redazione del DUVRI o PSC
' Redazione contratto con
indicazione dei costi sicurezza e
consegna DUVRI o POS FASE OPERATIVA: Capitolato d''opera ' Esecuzione lavori
' Controllo sugli accessi
' Modifiche e adeguamenti Verifiche, Collaudi, Smaltimento rifiuti Monitoraggio e Vigilanza Copyright Studio legale Carozzi GESTIONE APPALTI In questi casi bisogna effettuare la Valutazione dei Rischi di interferenza tra i lavoratori e lo scambio di comunicazioni sulle misure di Sicurezza e di Prevenzione (DUVRI) Art. 26 D.Lvo 81/08 Si applica quando all''interno dell''azienda vengono affidati lavori a imprese appaltatrici, lavoratori autonomi o somministrati Questo genera obblighi per committente appaltatore Lavoratore autonomo somministratore Copyright Studio legale Carozzi GESTIONE APPALTI L''esclusione è valida solo qualora tali attività non comportino rischi derivanti dalla presenza di agenti cancerogeni, biologici, atmosfere esplosive e rischi particolare riportati in All. XI Art. 26 D.Lvo 81/08 art. 3-bis SONO ESCLUSI Lavori o servizi di durata < 2 gg Mere forniture di attrezzature Mere forniture di materiali Servizi di natura intellettuale Copyright Studio legale Carozzi Obblighi del COMMITTENTE Individua la norma applicabile: attività edili o di ingegneria civile che coinvolgono
più imprese: nomina del Coordinatore di progetto
e d''esecuzione del piano di sicurezza (PSC). I
cantieri che impegnano sino a 200 uomini/giorno
possono utilizzare procedure semplificate. In tutti gli altri casi Titolo IV
D.Lvo 81/08
Art. 26 D.Lvo 81/08 Verifica l'idoneità tecnico-professionale (anche con la verifica di iscrizione alla C.C.I.A.A.) delle imprese appaltatrici
dei lavoratori autonomi
la regolarità del rapporto di lavoro a mezzo DURC
(contributi INPS, INAIL) dei dipendenti delle imprese Copyright Studio legale Carozzi Contratti di appalto e di subappalto:
artt. 1655 e 1656 c.c., nel quale una parte assume, con
organizzazione dei mezzi necessari e con gestione a proprio
rischio il compimento di un''opera o di un servizio verso un
corrispettivo in danaro Contratti di Prestazione d''opera,
art. 2222 nel quale una persona si obbliga a compiere verso un
corrispettivo un''opera o un servizio con lavoro prevalentemente
proprio e senza vincolo di subordinazione Contratti di somministrazione,
art.1559, nel quale una parte si obbliga, verso corrispettivo di
un prezzo, a eseguire, a favore dell''altra, prestazioni periodiche
o continuative di cose. SICUREZZA negli APPALTI Copyright Studio legale Carozzi Obblighi del COMMITTENTE Individua la tipologia di contratto fra le diverse alternative d''Opera '' il lavoro programmato viene svolto da un prestatore d''opera autonomo, o dal titolare di una ditta individuale d''Appalto '' le attività programmate vengono svolte da imprese terze e dal loro personale dipendente di Somministrazione '' il fornitore assicura prestazioni periodiche o continuative di cose o servizi (tra cui la
prestazione lavorativa del dipendente dell''Agenzia) Copyright Studio legale Carozzi Gestione CONTRATTI Pertanto: nei contratti di Somministrazione, Appalto,
Subappalto, devono essere specificamente indicati i
costi relativi alla sicurezza del lavoro.
nei contratti d''Opera, d''Appalto e Subappalto,
devono essere allegate le VdR specifiche dei rischi
di interferenza
LA SICUREZZA SI FA NEI CONTRATTI ATTENZIONE! Il committente risponde in solido con l'appaltatore, ed eventuali subappaltatori, per tutti i danni per i quali il lavoratore non risulti indennizzato dall''INAIL Copyright Studio legale Carozzi Contenuti minimi di un contratto di Appalto Ragione Sociale Indirizzo Contatti RSPP Iscrizione alla CCIAA INAIL INPS DURC POLIZZA RC/RCO Descrizione Attività Corrispettivo e modalità di pagamento Data di inizio lavori/Crono programma Orario di lavoro Responsabile dei lavori (x Appaltatore) Personale incaricato (LISTA) Attrezzature da lavoro, Agenti chimici e
gas utilizzati Rifiuti prodotti e modalità di
smaltimento DATI DELL''AZIENDA APPALTATRICE DESCRIZIONE ATTIVITA'' Copyright Studio legale Carozzi PRELIMINARI Selezione fornitori Analisi e definizione dei criteri di valutazione e di
scelta dei fornitori Verifica dei requisiti dei fornitori Copia di iscrizione alla CCIAA
DURC aggiornato a meno di 3 mesi
Informazioni e dati su organizzazione, personale, attrezzature, lavorazioni, SPP Informazione reciproca e coordinamento Verifica dell''ambiente di lavoro, e/o comunicazioni sui
rischi, norme comportamentali e procedure di
sicurezza Copyright Studio legale Carozzi CONTRATTO Emissione ordine Avviamento della procedura di acquisto e comunicazione alle funzioni aziendali interessate Redazione del DUVRI o PSC Rischi Interferenza tra lavoratori delle diverse Imprese, sulla base della Valutazione dei rischi residui dell''ambiente di lavoro e dei rischi comunicati dall''Appaltatore (Non coincide con la VdR aziendale) Redazione contratto con indicazione dei costi sicurezza e consegna DUVRI o POS Comprende il Capitolato Tecnico, ed evidenzia i Costi Sicurezza scorporati dall''importo dell''Appalto.
i DUVRI devono essere sottoscritti dall''Appaltatore: se attività edili questi consegna il POS Copyright Studio legale Carozzi ESECUZIONE Capitolato d''opera CT e programma lavori - prescrizioni di sicurezza - soggetti
referenti - opere provvisionali Esecuzione lavori Gestione delle situazioni anomale e/o di rischio
Uso delle attrezzature del Committente solo per necessità, previa
richiesta formale e verifica di fattibilità
Documentazioni accessibili a tutti gli interessati Controllo sugli accessi Comunicazione preventiva sul personale incaricato e regolarità
contributiva - verifica all''ingresso Modifiche e adeguamenti Gestione modifiche '' Interventi correttivi '' Valutazione rischi
residui '' Adeguamenti DUVRI o POS Copyright Studio legale Carozzi VIGILANZA Monitoraggio Cooperazione e Coordinamento vanno mantenute per
tutta la durata dell''attività.
Aggiornamento in caso di nuovi ingressi
Utilizzo dei '' Permessi di lavoro' (eventuale) Vigilanza Sotto la responsabilità del Committente per il corretto
svolgimento dei lavori, nel rispetto delle Procedure di
sicurezza e del DUVRI o POS
Sospensione dell''attività in presenza di violazioni,
anomalie o irregolarità Copyright Studio legale Carozzi CONCLUSIONE e COLLAUDO Verifiche Dal Registro dei lavori (o equivalente) per la
conclusione dell''attività
Da sopralluogo per la qualità del lavoro svolto
e rispondenza al CT Collaudi Ricerca delle ''non conformità' e difetti occulti Smaltimento rifiuti Gli Appaltatori devono gestire, stoccare e
smaltire nel rispetto delle normative specifiche
tutti i rifiuti generati Copyright Studio legale Carozzi D.Lvo 231/2001 Disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica. L''azienda è chiamata a rispondere per illeciti dipendenti da reato commesso: da soggetti apicali dell'ente o di una sua unità organizzativa autonoma; da persone dipendenti Copyright Studio legale Carozzi Casi di esclusione ha adottato ed efficacemente attuato, prima della commissione del fatto, modelli di organizzazione e di gestione idonei a prevenire reati della specie di quello verificatosi L''Ente non risponde se le persone hanno agito nell'interesse esclusivo proprio o di terzi. Copyright Studio legale Carozzi Condizioni per l''esclusione 1 2 3 4 Adozione di un modello organizzativo con protocolli specifici per la prevenzione dei reati da prevenire Costituzione di un organismo di vigilanza e controllo interno dotato di autonomi poteri per vigilare sul funzionamento e l'osservanza dei modelli e curare il loro aggiornamento Verifica periodica del modello ed aggiornamento per i mutamenti nell'organizzazione o nell'attività Sistema disciplinare idoneo a sanzionare il mancato rispetto delle misure indicate nel modello Copyright Studio legale Carozzi T.U. '' Art. 30: Modelli di Organizzazione e di Gestione Comma 1: Obblighi da adempiere Comma 2: Sistemi di registrazione Comma 3: Sistema di verifica, valutazione, gestione e controllo del rischio,
sistema disciplinare Comma 4: Sistema di controllo e miglioramento continuo Comma 5: Sistemi standard: Linee guida UNI-INAIL (SGSL) 28/9/2001 British Standard OHSAS 18001:2007 Copyright Studio legale Carozzi Interessato Informativa Consenso (eventuale) RACCOLTA DATI Misure di Sicurezza Classificazione Dati Organizzazione Dati/Archivi Incaricati Procedure '' Informazione Formazione Trattamenti Informatici Cartacei Comunicazione Diffusione Cancellazione Analisi dei Rischi D.P.S. PRIVACY Copyright Studio legale Carozzi CODICE APPALTI '' D.Lgs 50/2016 ATTUAZIONE delle DIRETTIVE 2014/23/UE,
2014/24/UE e 2014/25/UE
AGGIUDICAZIONE dei CONTRATTI di
CONCESSIONE
APPALTI PUBBLICI e PROCEDURE D'APPALTO
SETTORI dell'ACQUA, dell'ENERGIA, dei
TRASPORTI e dei SERVIZI POSTALI
CONTRATTI PUBBLICI RELATIVI a LAVORI,
SERVIZI e FORNITURE
Copyright Studio legale Carozzi CRITERI di SELEZIONE dei PARTECIPANTI Art. 83- I criteri di selezione riguardano esclusivamente: a) i requisiti di idoneita' professionale; b) la capacita' economica e finanziaria; c) le capacita' tecniche e professionali. Introduce il Sistema unico di qualificazione degli esecutori di lavori pubblici. L'ANAC ne cura la
gestione, aggiornando il rating di impresa delle
Aziende iscritte e relative penalita' e premialita' Copyright Studio legale Carozzi è un'attestazione con la quale il fabbricante, il mandatario o l'importatore (purchè residenti nella Comunità Europea) attestano la conformità di un prodotto ai requisiti essenziali La dichiarazione di conformità Copyright Studio legale Carozzi Le CLAUSOLE - 1 1. Documenti Contrattuali 1. Costituiscono parte integrante del presente contratto: 1. il progetto esecutivo; 2. il programma dei lavori o di manutenzione; 3. la concessione edilizia, ove prescritta; 4. l''elenco dei prezzi unitari indicati dall''Impresa; 2. Corrispettivo 3. Revisione dei prezzi 4. Termini di pagamento 5. Programma di esecuzione dei lavori Copyright Studio legale Carozzi Le CLAUSOLE - 2 6. Nomina del Direttore dei Lavori, Responsabile dei Lavori, Coordinatore della Sicurezza dei Lavori o individuazione dei referenti 7. Obblighi del Committente 8. Obblighi dell''Impresa 9. Consegna dei lavori 10. Varianti in corso d''opera 11. Recesso Copyright Studio legale Carozzi Le CLAUSOLE - 3 12. Vizi e difformità 13. Responsabilità decennale 14. Collaudo 15. Subappalto 16. Riservatezza e Trattamento Dati 17. Accettazione dell''opera 18. Obbligo di custodia 19. Clausola risolutiva espressa 20. Verifica in corso d''opera Copyright Studio legale Carozzi Le CLAUSOLE - 4 21. Documenti contabili dei lavori 22. Giornale dei lavori 23. Stato di avanzamento dei lavori 24. Garanzie 25. Ultimazione dei lavori e conto finale dei lavori 26. Pagamento del saldo 27. Comunicazione e riunioni 28. Modifiche al presente contratto 29. Risoluzione delle controversie Copyright Studio legale Carozzi PROVVEDIMENTI di sospensione dell''attività Enti di Vigilanza: Direz. Prov. Lavoro (lavoro in nero e sicurezza)
VV.FF. (Antincendio)
ASL (Sicurezza, All. I D.Lgs 81708)
Elementi rilevanti per la sospensione: Personale in nero oltre il 20% del personale attivo in luogo
Gravi e reiterate violazioni di tutela della salute e sicurezza
sul lavoro (reiterazione: più illeciti dello stesso tipo in 5
anni)
Oggetto della sospensione: La parte dell''attività imprenditoriale interessata dalle
violazioni
Copyright Studio legale Carozzi D.Lvo 81/08 - ALLEGATO I provvedimento di sospensione dell''attività imprenditoriale Mancata elaborazione del documento di
valutazione dei rischi;
Mancata formazione ed addestramento;
Mancata costituzione del servizio di prevenzione
e protezione e nomina del relativo responsabile;
Mancata elaborazione, in ambito cantieristico del
piano operativo di sicurezza (P.O.S.);
Mancata elaborazione del Piano di Emergenza ed
evacuazione. rischi di carattere generale Copyright Studio legale Carozzi D.Lvo 81/08 - ALLEGATO I provvedimento di sospensione dell''attività imprenditoriale Mancata fornitura del D.P.I. contro le cadute dall''alto;
Mancanza di protezioni verso il vuoto. rischio di caduta dall''alto Lavori in prossimità di linee elettriche;
Presenza di conduttori nudi in tensione;
Mancata protezione contro i contatti diretti ed
indiretti (impianto di terra, interruttore magnetotermico,
interruttore differenziale). rischio di elettrocuzione Copyright Studio legale Carozzi D.Lvo 81/08 - ALLEGATO I provvedimento di sospensione dell''attività imprenditoriale Mancata applicazione delle armature di sostegno rischio di seppellimento Mancata notifica all''organo di vigilanza prima
dell''inizio dei lavori che possono comportare
rischio di esposizione rischio d''amianto Copyright Studio legale Carozzi CASSAZIONE Sez. IV PENALE n° 2008/06280 del 11/12/2007 il primo, nella qualita' di Presidente del Consiglio di Amministrazione, gli altri, in qualita' di consiglieri delegati della stessa societa', per avere messo a disposizione dei lavoratori un carrello elevatore elettrico, non soddisfacente le disposizioni legislative e regolamentari vigenti in materia di sicurezza (lo stesso era privo dei dispositivi di sicurezza per l'arresto delle pale alle estremita' della loro corsa, in violazione del D.Lgs. n. 626 del 1994, art. 6, comma 2) Copyright Studio legale Carozzi CASSAZIONE Sez. IV PENALE n° 2008/06280 del 11/12/2007 il carrello, causa del sinistro, era in
comodato gratuito dalla ________ s.r.l.
e che il legale rappresentante di tale
societa' era stato prosciolto per
insussistenza del fatto ascrittogli, non
essendo stato possibile escludere con
certezza che il carrello era stato
consegnato privo dei bulloni-fermo, in
quanto la loro rimozione poteva anche
essere avvenuta dopo la consegna.
Copyright Studio legale Carozzi Cass. Pen. n° 41985 del 05/11/2003 Omissione dei dispositivi di sicurezza In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro, l''omissione
dei dispositivi di sicurezza di cui all all''art. 71 D.P.R. n. 547 del
1955 non può trovare alcuna giustificazione deducendo
l''impossibilità tecnica di adottare tali misure perché
incompatibili con la funzionalità della macchina, posto che non
può della macchina, ammettersi e non sussiste'' alla stregua dei
principi generali di protezione delle macchine contenuti del
Capo IV del Titolo terzo del D.P.R. n. 547 del 1955 (articoli 7,
68, 69, 70 e 71) '' alcuna impossibilità tecnica elusiva degli
obblighi di prevenzione, in quanto una macchina alla quale non
siano applicabili i dispositivi di sicurezza non può essere
costruita, né venduta, né posta in uso. Copyright Studio legale Carozzi D.Lvo 81/08 - ''T.U.' - SICUREZZA E SALUTE NEI LUOGHI DI LAVORO La Riforma del sistema 626 Fine Modulo Copyright Studio legale Carozzi


In evidenza

ExxonMobil
Grassi Mobil™ - Formulati per fornire elevate prestazioni anche in condizioni operative estreme
SD Project
SPAC : Il Software per la progettazione Elettrica
2G Italia
Cogenerazione e trigenerazione dal leader tecnologico mondiale
select * from VERT_CONTENUTI as con left join VERT_UTENTI_AZIENDE as azi on con.iduteazienda = azi.iduteazienda where testataurl like '%%' or eventourl like '%'%' or testataurl like '%'eiomfiere.it%' or eventourl like '%'eiomfiere.it'%'
Array ( ) Array ( [0] => Array ( [0] => 42000 [SQLSTATE] => 42000 [1] => 102 [code] => 102 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. ) [1] => Array ( [0] => 01000 [SQLSTATE] => 01000 [1] => 16954 [code] => 16954 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. ) )
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186