verticale

L’esperienza dell’Ospedale Miulli insieme a CARL Software e Injenia dal 2017 ad oggi

- Obiettivi di Progetto
- Controllo in tempo reale delle attività e riduzione dei tempi di Start-Up dei Contratti
- Gestione/tracciabilità/controllo dei Contratti
- Gestione dell’operatività tutta da mobile
- Articolazione dei diversi flussi gestionali
- Tracciabilità: Chi, Comee Quando?
- Controlloa dempimenti, Livelli di Servizio (SLA), Indicatori (KPI)
- Contesto operativo
- Gestione dei processi in Carl
- La vera sfida del progetto: tracciabilità richiesta dall’Ospedale coniugata con esigenze operative del singolo fornitore

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
MCM ottobre 2018 La manutenzione dell’era digitale: strumenti, automazione, metodologie e persone

Pubblicato
da Benedetta Rampini
MCM 2018Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 17-18 ottobre 2018 Vi aspettiamo a mcT Petrolchimico Milano, 29 novembre 2018 Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore 27 ottobre Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare 28 ottobre Alimentare Petrolchimico Alimentare Alimentare Petrolchimico Visione e Tracciabilit 28 ottobre Luce Energia Domotica LED Luce Energia Domotica LED Petrolchimico Alimentare Petrolchimico Petr La sfida della Gestione Multi-Servizi presso l'Osp. Generale Regionale F. Miulli - Acquaviva delle Fonti (BA) Resp. Servizio Tecnico Ospedale Miulli ' Davide Matera MCM Verona 17/10/2018 Team Leader Asset Management Injenia ' Marco De Togni 2 INDICE 1. L'Ospedale Miulli in cifre
2. La complessit di un'Organizzazione MULTISERVIZI
3. Obiettivi e fasi di Progetto
4. Il Contesto Operativo
5. Il Flusso del e attivit in CARL
6. Le Anagrafiche
7. Simulazione di gestione di un Malfunzionamento
8. Next Steps Davide Matera Marco De Togni MCM Verona 17/10/2018 1 3 L'Ospedale Gen. Reg. F. MIULLI IN CIFRE ' 90.000 mq di Superfici Interne ' 35.000 mq di Superfici Esterne (parcheggio, parco, elisoccorso) ' 21 sale operatorie ' 600 posti letto di cui 40 ad alto rischio ' Ca 1.300 dipendenti + 250 allievi infermieri ' Ca. 13.000 interventi l'anno 2 MCM Verona 17/10/2018 4 ' Processi Direzionali di Gestione Organizzazione MULTISERVIZI ' Gestione del parco Biomedicale (PHILIPS) ' Manutenzioni Tecniche (SACCIR)
' Trasporti Pazienti/Mat. Biologico/Documenti (PELLEGRINI)
' Pulizie (PELLEGRINI)
' Lavanolo (ATI BERNARD/ALSCO) GESTIONE OPERATIVA delle Attivit CONTROLLO KPI Contrattuali ' Ristorazione (PELLEGRINI) FLUSSI LOGICI, SLA e KPI diversi PER SERVIZIO/CONTRATTO ' Centrale di Sterilizzazione (ATI BERNARD/ALSCO) 3 MCM Verona 17/10/2018 5 Organizzazione MULTISERVIZI: le Cifre ' Gestione del parco Biomedicale ' Manutenzioni Tecniche ' Trasporti Pazienti/Mat. Biologico/Documenti ' Pulizie ' Lavanolo ' Ristorazione ' Processi Direzionali di Gestione ' Centrale di Sterilizzazione 4 Ca. 12.000
righe di
Anagrafica 3.700 Asset Tecnici 4.900 Asset Biomedicali 3.215 Vani Ca. 70.000 pazienti trasportati/anno Ca. 30.000 consegne mat.biologico - documenti/anno Ca. 9.500 rich. Extra anno Controlli Attivi e
rendicontazione MCM Verona 17/10/2018 6 OBIETTIVI di Progetto ' CONTROLLO IN TEMPO REALE del e attivit e riduzione dei tempi di Start-Up dei Contratti ' GESTIONE/TRACCIABILITA'/CONTROLLO dei CONTRATTI ' Gestione del 'operativit tutta DA MOBILE ' Articolazione dei diversi flussi gestionali
' Tracciabilit: Chi, Come e Quando'
' Controllo adempimenti, Livel i di Servizio (SLA), Indicatori (KPI) 5 MCM Verona 17/10/2018 7 IL CONTESTO OPERATIVO 7 CAPOSALA Direzioni (Generale, Sanitaria, Amministrativa, Operativa) Fornitori Manutenzioni parco Biomedicale Manutenzioni Impianti Tecnici Trasporti Pazienti Trasporti Materiale Biologico / Documenti Gestione Pulizie Gestione Lavanolo Gestione Serv. Ristorazione Gestione Proc. Sicurezza Centrale Emergenza Responsabili Servizi Gestione Sterilizzazione Elevata facilit di utilizzo MCM Verona 17/10/2018 Progetto attivato nel 2016, utilizzato per tutte le attivit indicate e in corso di implementazione su ulteriori processi gestionali 8 GESTIONE dei PROCESSI in CARL 8 Realizzazione di flussi operativi distinti per TUTTI i Servizi Ospedalieri MCM Verona 17/10/2018 ' Richieste ' Attivit Programmate ' Ispezioni ' Altri controlli 9 le ANAGRAFICHE Geografica Tecnica
(Elementi
Manutenibili) Biomedicale
(codifica CND) 9 MCM Verona 17/10/2018 1
0
La vera sfida del progetto: Tracciabilit richiesta dall'Ospedale coniugata con esigenze operative del singolo fornitore MCM Verona 17/10/2018 Es. Programmata BIOMED Sono state realizzate numerose personalizzazioni su richiesta dei
singoli fornitori per soddisfare le loro esigenze
Esigenze operative del singolo fornitore ' Generazione programmata per Piano / Reparto ' Generazione per tipologia di controllo ' Creazione di report riassuntivi estraibili da
Carl 11 Tracciabilit richiesta dall'Ospedale ' Tracciabilit dettagliata su singolo asset ' A seconda degli esiti, gli asset si trovano
in stati diversi e entrano in successivi
processi di gestione che coinvolgono piu'
fornitori sullo stesso asset 1
1
Gestione dei Malfunzionamenti e dei Trasporti Segnalazione dai/dalle Caposala 10 1 portale per l'attivazione di N Servizi MCM Verona 17/10/2018 1
2
Flusso di Gestione dei Malfunzionamenti Problematica
Segnalata
Sopralluogo Sopralluogo per Malfunzionamento su
Asset Biomedicale 12 MCM Verona 17/10/2018 1
3
Validazione Resp. del Servizio Scelta del Contratto 13 Gestione dei Malfunzionamenti MCM Verona 17/10/2018 1
4
Assegnazione a Tecnico SLA sul singolo Intervento 14 Gestione dei Malfunzionamenti MCM Verona 17/10/2018 1
5
Svolgimento con CARL Touch 15 Gestione dei Malfunzionamenti MCM Verona 17/10/2018 1
6
Flusso di Gestione dei Malfunzionamenti Problematica
Segnalata
Sopralluogo
es: int. N 18137
Problematica
Risolta
Intervento 1
Es: int. N18137.1
Intervento risolutivo su Asset
BIOMEDICALE a seguito di Sopral uogo
(se necessario) Intervento N
Es: int. N 18137.N
' Ampia flessibilit operativa sui
Flussi di Risoluzione PRINCIPALI VANTAGGI ' Abilitazioni sui diversi Flussi
personalizzabili PER RUOLO ' Profonda tracciabilit di tutte le
attivit sul campo ' Associazione costi al Contratto di
riferimento / applicazione
Condizioni Contrattuali diverse
per Contratto Sopralluogo per Malfunzionamento su
Asset Biomedicale Contratto A Contratto B Contratto C 16 MCM Verona 17/10/2018 1
7
Home Page personalizzate per utente 17 MCM Verona 17/10/2018 1
8
NEXT STEPS ' Ulteriori evoluzioni delle dashboard e della reportistica 18 ' Integrazione CARL ' Desigo (Siemens) ' Integrazione con software Gestionali dell'Ospedale e fornitori ' Controllo di Gestione
' Gestione dei Contratti
' Business Intel igence MCM Verona 17/10/2018 Azienda Grazie per l'attenzione Resp. Servizio Tecnico Ospedale Miulli ' Davide Matera - d.matera@miulli.it Team Leader Asset Management Injenia ' Marco De Togni - marco.detogni@injenia.-it


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186