verticale

Internet of Things - Nuovi orizzonti evolutivi per la Smart Home

- Il concetto di Smart Home per l'edificio domotico
- L'offerta KNX di Gewiss
- I nuovi modelli evolutivi di IOT e Smart Home

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
HOME & BUILDING ottobre 2016 workshop

Pubblicato
da Alessia De Giosa
HOME & BUILDING 2016Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 19-20 ottobre 2016 Gli atti dei convegni e più di 7.000 contenuti su www.verticale.net Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore 27 ottobre Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare 28 ottobre Alimentare Petrolchimico Alimentare Alimentare Petrolchimico Visione e Tracciabilità 28 ottobre Luce Energia Domotica LED Luce Energia Domotica LED 26/10/2016 ALBERTO CESARI PRODUCT MARKETING DOMOTICS INTERNET OF THINGS
NUOVI ORIZZONTI EVOLUTIVI PER LA SMART HOME 2 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 ARGOMENTI ' DOMOTICA ' INTERNET of THINGS ' Da DOMOTICA a SMART HOME ' OPPORTUNITA'' EVOLUTIVE PER LA SMART HOME ' SMART HOME GEWISS ' SMART HOME: NUOVI MODELLI DI BUSINESS ' CONCLUSIONI 3 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 DOMOTICA E BUILDING AUTOMATION
UN UNICO SISTEMA INTEGRATO Dispositivi intelligenti interconnessi in rete
«locale all''abitazione» (doppinio, RF) che
interoperano tra loro scambiandosi: ' Comandi ' Stati ' Misure In tal modo realizzano funzioni ad elevato
valore aggiunto (sistema vs singoli dispositivi)
per il controllo della casa e dell''edificio 4 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 IoT: INTERNET of THINGS
UN NUOVO PARADIGMA Evoluzione tecnologica dell''uso della rete (internet), gli oggetti si rendono riconoscibili e condividono
dati con altri oggetti e sistemi, consentendo di interoperare tra loro per realizzare funzioni di elevato
valore aggiunto Smart Objects ' Identificazione ' Localizzazione ' Diagnosi stato ' Metering ' Sensing ' Comunicazione Smart Networks ' Standard tecnologici
aperti ' Multiprotocollo ' Multifunzionalità ' Accessibilità 5 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 INTERNET of THINGS
IL RUOLO DEL CLOUD Lo scambio e la condivisione dei dati avviene attraverso il CLOUD:
' Server in rete: per la condivisione dei dati (service provider: MS Azure, Amazon, ') ' Internet: per l''accessibilità dei dati (service provider: TELCO) CLOUD 6 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 INTERNET of THINGS
E DOMOTICA La DOMOTICA è un sistema intelligente che può interoperare con altri oggetti intelligenti attraverso il
CLOUD ed il paradigma dell''IoT.
Il sistema domotico si «presenta» sul CLOUD attraverso un Home Gateway CLOUD 7 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 INTERNET of THINGS
DA DOMOTICA A SMART HOME DOMOTICA SMART HOME SMART HOME, rispetto a DOMOTICA, include l''interazione con l''utente e l''integrazione di tutti gli oggetti non facenti parte dell''infrastruttura abitativa (wearable objects, elettrodomestici, servizi, etc.).
L''Internet Of Things offre enormi opportunità evolutive alla SMART HOME grazie alla possibilità di integrare questi «oggetti» per creare nuove funzioni e servizi ad elevato valore aggiunto 8 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 INTERNET of THINGS
OPPORTUNITA'' EVOLUTIVE PER LA SMART HOME INTEGRAZIONE CON SMART PHONE E WEARABLE OBJECTS ' Interfaccia utente: semplificazione accesso anche alle funzioni più
complesse, possibilità di controllo vocale ' Controllo salute (health): monitoraggio parametri fisiologici,
rilevamento «possibili» cadute ' Controllo persone con disturbi cognitivi: verifica presenza all''interno
dell''abitazione, eventuale videosorveglianza ' ''' Benefici: per tutti gli utenti (normodotati, diversamente abili e anziani) 9 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 INTERNET of THINGS
OPPORTUNITA'' EVOLUTIVE PER LA SMART HOME INTEGRAZIONE ELETTRODOMESTICI (WHITE e BROWN GOODS) ' Gestione più efficiente ed economica delle fonti energetiche: attivazione in funzione della disponibilità di energia da sorgenti rinnovabili (solare, geotermico) e delle fasce orarie più convenienti per il consumo dalla rete ' Controllo carichi energeticamente efficiente: in caso di consumo eccessivo distacco carichi in considerando il loro stato «energetico» (ad es. se lavatrice con 5 litri d''acqua a 90° stacco il forno) ' Controllo coordinato con tutti gli impianti: scenari, programmazione oraria, etc. ' Supervisione unica per la Smart Home: da locale e da remoto, che include impianti, elettrodomestici e tutti gli altri oggetti intelligenti ' ''.. 10 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 INTERNET of THINGS
OPPORTUNITA'' EVOLUTIVE PER LA SMART HOME ESEMPI DI ALTRE RICADUTE POSITIVE ' User experience per miglioramento interfacce utente: grazie alla possibilità di rilevare comandi più utilizzati, percorsi di navigazione menù preferiti. ). Correzioni mirate per ridurre i difetti e conoscendo le funzionalità più apprezzate e quelle meno utilizzate per un miglioramento dell''usabilità. ' Manutenzione predittiva: i dispositivi che richiedono manutenzione (ad es. caldaia, elettrodomestici) potranno comunicare all''utente, o ad una società di manutenzione, i dati di diagnostica sul funzionamento e sull''eventuale usura di componenti o criticità di funzionamento ' Semplificazione configurazione rete domestica (modem-router): per la connessione da remoto non più necessario configurare il modem-router di casa ' ''. 11 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME e INTERNET of THINGS
NUOVI MODELLI DI BUSINESS L''accessibilità ai dati ed al controllo dei dispositivi via web (cloud) rende possibile la realizzazione di APP per ogni ambito applicativo e per soddisfare esigenze specifiche degli utenti. Si potranno offrire nuovi servizi personalizzati e prodotti «su misura» grazie a una migliore profilazione dell''utente sulla base delle sue abitudini (prodotti specifici per la singola persona I dati raccolti possono essere venduti (grezzi o aggregati) a società esterne con finalità diverse rispetto a quelle per cui erano stati inizialmente raccolti. (società che si occupano di ricerche di mercato) ' Assicurazioni: rilevazione perdite gas/acqua, sistema antintrusione ' Power utilities: visualizzazione consumi, controllo carichi, gestione consumi in funzione delle fasce a tariffe differenziate ' Un produttore di dispositivi indossabili pùò vendere dati sull''attività fisica dell''utente a palestre in grado di offrire determinate promozioni o sconti. ' '''. 12 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME e INTERNET of THINGS
NUOVI MODELLI DI BUSINESS Si assisterà al passaggio:
' da vendita di PRODOTTO DOMOTICO ' a vendita del pacchetto PRODOTTO
DOMOTICO +SERVIZIO Richiederà una partnership e collaborazione
trasversale tra attori che operano in ambiti e
discipline diverse Offerta orientata al soddisfacimento dei bisogni
del cliente (reali, latenti, indotti). UTENTE SVILUPPATORI APP COSTRUTTORI SISTEMI DOMOTICI SERVICE PROVIDER INSTALLATORI (INSTALLAZ E MANUT) TELCO (RETE) 13 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME '' GEWISS
SOLUZIONI COMPLETE PER IL CONTROLLO DELLA CASA E DEGLI EDIFICI 3 HAPPY HOME 14 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME '' GEWISS
THERMO ICE WiFi '' CONTROLLO DEL CLIMA VIA CLOUD ' APP+CLOUD: nessuna configurazione necessaria
per modem-router domestico ' Controllo riscaldamento/raffrescamento ' Profilo settimanale (cronotermostato): ' programmazione manuale: via APP ' auto-apprendimento: acquisito dal dispositivo ' Ottimizzazione controllo temperatura: ' Algoritmo di controllo efficiente (PI) ' Contatto per stato finestra ' Possibilità sonda esterna temperatura WiFi Router Thermo ICE APP 15 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME e INTERNET of THINGS
I GRANDI PLAYER SONO SCESI IN CAMPO I colossi mondiali dell''informatica e dell''elettronica sono scesi in campo
per realizzare «piattaforme di integrazione» per le soluzioni domotiche: ' Google: acquisizione di NEST (3Bil$) ' Apple: Home Kit ' Samsung: acquisizione SmartThings (200Mil$) 16 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME e INTERNET of THINGS
I GRANDI PLAYER SONO SCESI IN CAMPO FINALITA'':
Spingere e veicolare l''uso delle proprie tecnologie, prodotti, servizi: ' Google/Works with Nest: uso infrastruttura cloud, Android,
dispositivi Nest e Dropcam, Google glass, etc. ' Apple/HomeKit: uso sistema operativo IoS con iPhone, iPad e MAC,
etc. ' Samsung: uso propri elettrodomestici, smartphone, tablet e
dispositivi SmartThings 17 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME e INTERNET of THINGS
OGGI NON ESISTE UNO STANDARD PER L''INTERNET OF THINGS 18 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME e INTERNET of THINGS
ARRIVEREMO MAI AD UNA STANDARDIZZIONE ' ' Vi sono molte iniziative in corso, spinte da singole aziende e da alleanze (consorzi), per
arrivare a definire una piattaforma standard per IoT: ' Google/Weave ' OIC '' Open Conectivity Foundation ' AllJoyn alliance ' Apple/Homekit ' Probabilmente non arriveremo mai ad una standardizzazione unica: troppe proposte, ambiti
applicativi molto diversi (Home, automotive, etc.), forti interessi legati ad ogni ambito 19 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 SMART HOME e INTERNET of THINGS
CONCLUSIONI ' SCENARIO: a prescindere dalla disponibilità di uno standard per l''IoT avremo un''offerta sempre maggiore di
servizi di elevato valore aggiunto grazie ad APP specifiche ed allo sviluppo di nuove tecnologie ' OPPORTUNITA'': per tutta la filiera del mondo elettrico grazie a: ' Forte spinta mediatica della Smart Home ' Accesso ad un maggior numero di utenti, e con maggiore efficacia, attraverso i service
provider (assicurazioni, power utilities, etc.) ' Coinvolgimento diretto di produttori di sistemi domotici e di installatori ' Integrazione di oggetti (wearable e elettrodomestici) oggi non integrabili ' La scelta di KNX per la comunicazione all''interno dell''abitazione rimane ancora valida e
vantaggiosa 20 26/10/2016 A. CESARI '' IoT: nuovi orizzonti evolutivi per la smart home '' Verona 20 ottobre 2016 IVAN DONADONI Dahlia


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186