verticale

I rifiuti in Europa ed in Italia

Al 31 di b cem re 2008 sono presenti in It li a a 393 i i ti mp anti di trattamento di RU, finalizzati al recupero di materia (compostaggio) (compostaggio) e di energia energia (digestione (digestione anaerobica anaerobica e incenerimento con recupero energetico), aventi una capacità nominale complessiva di oltre 27 Mt/a e che nel corso dell’anno 2007 hanno trattato circa 18 milioni di tonnellate di rifiuti. E’ stato inoltre esaminato un campione di 33 impianti di selezione di RU derivati da raccolta differenziata rappresentativo delle tecniche di trattamento adottate.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
Rifiuti zero? I perchè di una scelta gennaio 2011 Rifiuti zero? I perchè di una scelta

Pubblicato
da Alessia De Giosa
EIOMSegui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
I rifiuti in Europa ed in Italia I rifiuti in Europa ed in Gianluca Cencia Di tt F d bi t Direttore Federambien e Macomer, 22 gennaio 2011 \ DIRETTIVA RIFIUTI 2008/98/CE '' D. Lgs. 205/2010 GERARCHIA DEI RIFIUTI GERARCHIA DEI La Direttiva Europea 2008/98/CE recepita in Italia dal D. Lgs. 205/2010 p p g stabilisce una precisa gerarchia, da applicare quale ordine di priorità della
normativa e della politica in materia di prevenzione e gestione dei rifiuti: - prevenzione preparazione per il riutilizzo - preparazione per il - riciclaggio - recupero - smaltimento I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente LA SITUAZIONE IN EUROPA (2008) (Fonte: Eurostat 2010) ( 100 70 80 90 50 60 Compostaggio (%) 20 30 40 Riciclaggio (%)
Incenerimento (%)
Discarica (%) 0 10 27 n ia da ria zia rca g io rgo cia lia d ia it o na da llo n ia ria n ia cia eca h ia p ro n ia n ia n ia lt a n ia ria EU Germa n Olan Aust Sve z Dani ma r Bel g Lussembu r Fran c Ita Fi nl an d Regno Un Spag Irlan Portoga Slove n Unghe Esto n Gre c R epu bblica C e Slovacc h Ci p Pol on Letto n Li tua n Ma Roma n Bulga I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente R PRODUZIONE RIFIUTI (1995-2007) (Fonte: Ispra 2009) ( p I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente SMALTIMENTO PROCAPITE IN DISCARICA (1995-2007) (Fonte: Ispra 2009) ( p I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente INCENERIMENTO PROCAPITE (1995-2007) (Fonte: Ispra 2009) ( p I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente PRODUZIONE PER MACROAREA (2008) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra 2009) ( p Produzione RU per macroarea nel 2008 (t) (fonte: Ispra) 32.471.592 30.000.000 35.000.000 (fonte: 25.000.000 14.829.279 15.000.000 20.000.000 10.340.064 7.302.249 5.000.000 10.000.000 0 5.000.000 ITALIA NORD SUD CENTRO I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente ANDAMENTO PRODUZIONE RU RISPETTO AD ALCUNI INDICATORI SOCIO '' ECONOMICI (2002-2008) (F I 2009) (Fonte: Ispra I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente PERCENTUALI RD PER MACROAREA (2008) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra 2009) ( p Percentuali di RD per macroarea nel 2008 (f t I ) 50 0 60,0 (fonte: Ispra obiettivo 2009 obiettivo 2011 45,5 40,0 50,0 obiettivo 2008 30,6 22,9 30,0 14,7 10,0 20,0 0,0 ITALIA NORD CENTRO SUD I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente GESTIONE RU (2008) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra 2009) ( p Gestione RU nel 2008 (fonte: Ispra) discarica incenerimento con recupero energetico compost da frazioni selezionate trattamento meccanico - biologico altre forme di recupero digestione anaerobica ecoballe stoccate in Campania utilizzo come fonte di energia 10,6% 1,2% 3,0% 0,4% 44,9% 22,0% 10,9% 7,0% I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente IMPIANTI CENSITI (2008) (Fonte: Enea - Federambiente 2010 Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Al 31 di b 2008 ti i It li 393 i i ti di Al 31 dicembre 2008 sono presenti in Italia 393 impianti
trattamento di RU
, finalizzati al recupero di materia
(compostaggio) e di energia (digestione anaerobica e (compostaggio) e di energia (digestione anaerobica incenerimento con recupero energetico), aventi una capacità
nominale complessiva di oltre 27 Mt/a
e che nel corso
dell''anno 2007 hanno trattato circa 18 milioni di tonnellate di
rifiuti
E'' stato inoltre esaminato un campione di 33 impianti di l i di RU d i ti d lt diff i t selezione di RU derivanti da raccolta differenzia a rappresentativo delle tecniche di trattamento adottate I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente IMPIANTI TRATTAMENTO RU CENSITI (2008) (Fonte: Enea - Federambiente 2010 Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Categoria d''impianto Capacità 33 n d Categoria d impianto N t/a Trattamento meccanico post RD 33 n. . 195 5.350.685 135 14 539 369 Trattamento meccanico post RD Compostaggio (capacità > 1.000 t/a) Trattamenti meccanico-biologici 135 14.539. 10 487.000 Trattamenti meccanico-biologici Digestione anaerobica 53 6.667.052 Trattamenti termici I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente IMPIANTI ESAMINATI (Fonte: Enea - Federambiente 2010 Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Categoria d''impianto Copertura % Capacità t/a Copertura % / Trattamento meccanico post RD 18 54,5 719.720 n.d. Compostaggio 97 49 7 2 919 440 54 5 Compostaggio 97 49,7 2.919.440 54, Trattamenti meccanico- biologici 85 63,0 10.557.891 72,6 g Digestione anaerobica 10 100,0 487.000 100,0 Trattamenti termici 53 100,0 6.667.052 100,0 I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente DISTRIBUZIONE IMPIANTI COMPOSTAGGIO (2008) (Fonte: Enea - Federambiente 2010 Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Capacità Area geografica % % t/a Nord 122 62 6 2 990 647 55 9 Nord 122 62,6 2.990.647 55, Centro 37 19,0 1.066.838 19,9 Sud 36 18 5 1 293 200 24 2 Sud 36 18,5 1.293.200 24, Totale Italia 195 100 5.350.685 100 I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente IMPIANTI DI DIGESTIONE ANAEROBICA (Fonte: Enea - Federambiente 2010 Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Stato Impianti Capacità di trattamento t/a Censiti 10 487.000 Esaminati 10 487.000 di cui in:
Esercizio 8 257.000 Avviamento 1 180.000 R li i 1 50 000 Realizzazione 1 50. I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente IMPIANTI DI TRATTAMENTO TERMICO (2008) (Fonte: Enea - Federambiente 2010 Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Impianti Linee Capacità di trattamento Carico termico Potenza elettrica Stato termico autorizzata t/a MWt MWe Censiti 53 101 6 667 052 2 745 704 Censiti 53 101 6.667.052 2.745 Esaminati 53 101 6.667.052 2.745 704 di cui in: Esercizio 47 89 5.628.777 2.239 558 Ristrutturazione 4 8 354.200 116 29 Realizzazione 2 4 684.075 390 117 I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente QUANTITATIVI E TIPOLOGIE DI RIFIUTI TRATTATI TERMICAMENTE (2007) (F t E F d bi t 2010 (Fonte: Enea - Federambiente Rapporto sulle tecniche di trattamento dei rifiuti urbani in Italia) Rifiuti urbani Frazione secca CDR Altri speciali Totale Area secca 103t % 103t % 103t % 103t % 103t % No d 2.313,9 52 290,9 6,5 234,4 5,3 653,9 14,7 3.493,1 78,6 Nord , , Centro 82,1 1,8 117,4 2,6 263,0 5,9 4,9 0,1 467,4 10,5 23 3 3 3 3 0 8 2 8 3 9 0 0 9 Sud 234,3 5,3 37,3 0,8 172,8 3,9 40,7 0, 485,1 10,9 Totale 2.630,3 59,1 445,6 9,9 670,2 15,1 699,5 15,7 4.445,6 100,0 I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente DISCARICHE ATTIVE PER MACROAREA (2008) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra 2009) ( p Discariche per macroarea attive nel 2008 244 250 p (fonte: Ispra) 200 101 95 100 150 48 50 0 ITALIA NORD SUD CENTRO I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente QUANTITA'' SMALTITE IN DISCARICA PER MACROAREA (2008) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra 2009) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra Quantità smaltite in discarica per macroarea nel 2008 (t) (fonte: Ispra) 15.981.406 16.000.000 18.000.000 12.000.000 14.000.000 6.726.578 8.000.000 10.000.000 5.026.885 4.227.943 4.000.000 6.000.000 0 2.000.000 ITALIA SUD CENTRO NORD I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente PERCENTUALE SMALTIMENTO IN DISCARICA PER MACROAREA (2008) (F t El b i i F d bi t d ti I 2009) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra Percentuale RU smaltiti in discarica per macroarea nel 2008 (fonte: Ispra) 69% 65% 60% 70% (fonte: Ispra) 49% 40% 50% 29% 30% 40% 10% 20% -10% 0% ITALIA CENTRO SUD NORD I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente EVOLUZIONE SMALTIMENTO IN DISCARICA (2002-2008) (Fonte: Elaborazioni Federambiente su dati Ispra 2009) ( p Evoluzione smaltimento RU in discarica (t, % sul totale RU prodotti) (fonte: Ispra) 18.848.000 19.000.000 19.500.000 17.996.000 17.742.000 17 226 000 17.526.000 17.500.000 18.000.000 18.500.000 63% 17.226.000 16.912.000 16.500.000 17.000.000 60% 57% 54% 50% 15.981.000 15.500.000 16.000.000 54% 50% 49% 52% 14.500.000 15.000.000 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente COSTI DI GESTIONE RU PROCAPITE (2007) (Fonte: Green Book Federambiente, 2009) ( Area geografica '/abitante Nord Ovest 123,2 , Nord Est 119,6 Centro 141 9 Centro 141, Sud 120,8 Isole 134,9 ITALIA 126,9 I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente COSTI DI GESTIONE A TONNELLATA (2007) (Fonte: Green Book Federambiente, 2009) ( Area geografica '/t Nord Ovest 235,5 , Nord Est 213,2 Centro 225 4 Centro 225, Sud 243,2 Isole 253,7 ITALIA 232,5 I rifiuti in Europa e in Italia '' G. Cencia, Direttore Federambiente


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186