verticale

Gestione ticketing e controlli periodici dei locali attraverso strumenti innovativi

- Storia di LGL (Luxury Goods Logistics)
-.Struttura organizzativa
- Il Team di manutenzione e facility
- Gli impianti presenti in azienda
- Digital Innovation& Mobility4.0
- Progetto CMMS Carl Software
- Gestione diffusa richieste di intervento
- Controllo periodico locali aziendali
- Attività di manutenzione impianti interna
- Gestione attività per i fornitori esterni

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
MCM ottobre 2017 L’importanza della Manutenzione 4.0 nella ripresa produttiva delle imprese

Pubblicato
da Benedetta Rampini
MCM 2017Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 18-19 ottobre 2017 Gli atti dei convegni e pi di 8.000 contenuti su www.verticale.net Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore 27 ottobre Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare 28 ottobre Alimentare Petrolchimico Alimentare Alimentare Petrolchimico Visione e Tracciabilit 28 ottobre Luce Energia Domotica LED Luce Energia Domotica LED Verona 18/10/2017 LUXURY GOODS LOGISTICS UNA VISIONE INNOVATIVA NELLA GESTIONE DI IMPIANTI E STRUTTURE INDICE 06.11.17 2 1. Storia di LGL (Luxury Goods Logistics) 2. Struttura organizzativa ' Il Team di manutenzione e facility ' Gli impianti presenti in azienda 3. Digital Innovation & Mobility 4.0 4. Progetto CMMS Carl Software ' Gestione diffusa richieste di intervento ' Control o periodico locali aziendali ' Attivit di manutenzione impianti interna ' Gestione attivit per i fornitori esterni 06.11.17 3 STORIA DI LGL LGL nasce come Joint Venture tra LGL si occupa della logistica dei marchi di soft luxury di Kering Group GUCCI BOTTEGA VENETA SAINT LAURENT ALEXANDER McQUEEN BALENCIAGA BRIONI CHRISTOPHER KANE McQ STELLA McCARTNEY . TOMAS MAIER BOUCHERON DODO GIRARD-PERREGAUX JEANRICHARD POMELLATO QEELIN PUMA VOLCOM COBRA ELECTRIC TRETORN 06.11.17 4 ' Opera nei segmenti del lusso e del o Sport&Lifestyle ' presente in oltre 120 paesi nel mondo ' Pi di 40.000 dipendenti ' ' 11.584 milioni di fatturato (2015) di cui 80% nel a divisione
del lusso ' uno dei maggiori provider al mondo di servizi logistici e di
trasporti ' Presenta pi di 1400 stabilimenti in 33 paesi ' Pi di 80.0000 dipendenti ' ' 15.000 milioni di fatturato (2015) STORIA DI LGL 06.11.17 5 STORIA DI LGL I tre stabilimenti LGL ' Bioggio (40.000 ''" di superficie calpestabile) ' Sant'Antonino (60.000 ''" di superficie calpestabile ' certificazione
Lead Platinum) ' Stabio (15.000 ''" di superficie calpestabile) 06.11.17 6 IL TEAM DI MANUTENZIONE E FACILITY ' Un responsabile manutenzione e facility ' Un responsabile impianti safety ' 4 ingegneri addetti al 'analisi e al miglioramento dei processi nei tre
stabilimenti ' 3 manutentori interni (di cui un elettricista) ' 6 manutentori esterni (gestione degli impianti di movimentazione) 06.11.17 7 ' Impianti di movimentazione automatici per box e pal et ' Impianti risalitori e discensori per pallet ' Impianti di trasporto capi appesi Impianti di processo gestiti 06.11.17 8 GLI IMPIANTI PRESENTI IN AZIENDA ' Impianti di nastratura e reggiatura di col i in linea e fuori linea ' Macchine automatiche per migliorare la saturazione dei col i ' Macchine di riconoscimento volumi dei col i ' Impianti di immagazzinamento automatizzati 06.11.17 9 GLI IMPIANTI PRESENTI IN AZIENDA ' Impianti di generazione e distribuzione calore ' Impianti di generazione e distribuzione aria compressa ' Impianti di trattamento dell'aria ' Impianti elettrici ' Locali tecnici (CED, UPS...) Impianti di facility gestiti 06.11.17 10 INDUSTRY 4.0 BIM & Assets 3D models Internet Of Things Energetic Performance Security Audit Field Mobility tools & Augmented Reality Enterprise Asset Management (Big) Data Platform CMMS 4.0 'The more computerized, the more robotized, the more maintenance wil
play a key role' .. Laurent Truscel o, CARL Software 06.11.17 11 DIGITAL INNOVATION Marketing 4.0 Maintenance 4.0 powered by cambiato il modo di accedere e utilizzare le informazioni Marketing 4.0 - Philip Kotler, Marketing 4.0, 2016 Concetto di consumer come co-producer, f - factor' 06.11.17 MOBILITY 4.0 And then,
what's
next'
06.11.17 13 PROGETTO CMMS CARL SOFTWARE Progetto CMMS implementato
nel 2016 Oltre 400 punti di struttura di
Anagrafica asset Oltre 200 mappe per la
Navigazione cartografica
interattiva 06.11.17 14 Caricamento degli Asset di facility:
condizionatori, generatori,
il uminazione... Caricamento dei Piani preventivi:
60% dei piani migrati Caricamento di Articoli sui 3 magazzini:
40% degli articoli migrati Utilizzo di per l'esecuzione
sul campo di ca. 400 OdL al mese PROGETTO CMMS CARL SOFTWARE: IN A NUTSHELL 06.11.17 15 'svolti attraverso un unico sistema strutturato ed evoluto! PROGETTO CMMS CARL SOFTWARE: BOUNDARIES 1. Gestione diffusa richieste di intervento 2. Control o periodico locali aziendali 3. Attivit di manutenzione impianti interna 4. Attivit di gestione interventi fornitori esterni 06.11.17 16 Goals : Snel ire il processo del e richieste di: spostamenti di mobilia
varia, sostituzione luci, necessit di pulizie...
- da parte di tutte le funzioni aziendali
- al o scopo di renderlo pi efficiente Ridurre notevolmente la numerosit del e mail
originate dal a gestione di questo tipo di richieste
- per ridurre gli sprechi di tempo
- impattando positivamente su tutti gli altri processi 1) GESTIONE DIFFUSA RICHIESTE DI INTERVENTO 06.11.17 17 Steps: ' Individuazione attori coinvolti: i responsabili di reparto del 'azienda sono stati
dotati di un utenza CARL ' Semplificazione del processo: questi utenti dispongono di schermate
personalizzate per generare le richieste QR Code su tutti i locali degli stabilimenti e sugli impianti di facile accesso che facilitano
l'individuazione degli stessi! 1) GESTIONE DIFFUSA RICHIESTE DI INTERVENTO 06.11.17 18 Monitoring & Control : ' Gli utenti nel a loro homepage hanno a disposizione un cruscotto indicatori dove poter
seguire lo stato del e RdI da loro generate ' Ad ogni movimento effettuato: creazione, richieste di complementi, chiusure... vengono in
automatico generate delle mail di conferma degli
avvenuti passaggi di stato 1) GESTIONE DIFFUSA RICHIESTE DI INTERVENTO 06.11.17 19 1) GESTIONE DIFFUSA RICHIESTE DI INTERVENTO Flow Diagram : START STOP 06.11.17 20 2) CONTROLLO PERIODICO LOCALI AZIENDALI L'attivit : Giornalmente gli operatori addetti eseguono del e verifiche
nel o stabilimento: presenza perdite di liquidi, presenza di fumo,
verifica che non vi siano oggetti estranei...
Durante il week end eseguono queste operazioni 3 volte al
giorno: mattino, pomeriggio e sera. ' Svolgimento del e attivit con dei moduli cartacei che il singolo operatore compila a mano ' Anomalie inserite in un file Excel in una cartel a condivisa al termine del 'attivit Before Digitalization & Mobility : 06.11.17 21 Generazione automatica OdL L'operatore addetto esegue Login sul Tablet L'operatore, seguendo un percorso ottimo stabilito, giunge ai QR Code Quando l'operatore scansiona il QR Code, gli viene proposta una lista pre-impostata Nelle operazioni dell'OdL vengono proposte le verifiche da effettuare Ogni operazione pu essere: ' In ordine ' Non in rodine ' Risolta in loco Le operazioni non in ordine generano una RdI automatica Il supervisor del team smista le RdI al ocandole alle funzioni di competenza Le RdI vengono poi trattate dai diversi responsabili 2) CONTROLLO PERIODICO LOCALI AZIENDALI Con : 06.11.17 22 2) CONTROLLO PERIODICO LOCALI AZIENDALI 06.11.17 23 Before Digitalization & Mobility : ' Utilizzo di file Access compilati manualmente dai responsabili per il consuntivo degli ordini di lavoro ' Programmazione degli interventi eseguita telefonicamente con i tecnici 3) ATTIVIT DI MANUTENZIONE IMPIANTI INTERNA Con : ' Creazione automatica degli ordini di lavoro da piani preventivi ' Utilizzo di dispositivi mobili per l'esecuzione del e attivit e consumi ' Pianificazione del e attivit attraverso l'utilizzo di calendari interattivi 06.11.17 24 4) GESTIONE ATTIVIT PER I FORNITORI ESTERNI Before Digitalization & Mobility : ' Mail ai fornitori per eseguire un control o periodico ' Gestione file Access del e liste di attivit da eseguire ' Archiviazione su cartel e condivise dei bol ettini degli interventi Con : ' Mail automatica al fornitore (x) giorni prima del a scadenza del periodo utile ' Generazione automatica del e attivit assegnate a fornitori esterni ' Archiviazione nel DB dei bol ettini di intervento direttamente da CARL 06.11.17 25 Manutenzione interna: Efficientamento nel a pianificazione del team Consuntivazione dei tempi necessari al e attivit Facilit d'uso da parte dei tecnici attraverso gli Smartphone Al ocazione dei costi degli interventi agli impianti e relativa consuntivazione PROGETTO CMMS CARL SOFTWARE I RISULTATI Attivit di fornitori esterni : Diminuzione numero di mancati interventi Sistema efficace di recupero bol ettini di intervento Gestione ottimizzata dei contratti di manutenzione Gucci ' Bottega Veneta ' Saint Laurent Alexander McQueen ' Balenciaga ' Brioni ' Christopher Kane ' McQ ' Stella McCartney ' Tomas Maier Boucheron ' Dodo ' Girard-Perregaux ' Pomellato ' Qeelin ' Ulysse Nardin Puma ' Cobra ' Volcom GRAZIE DELL'ATTENZIONE enrico.fabi@kering.com alessandro.dirita@kering.com cristiana.burdino@carl-software.it STAND 158-159 Richiedi l'accesso ad una ambiente demo


In evidenza

2G Italia
Cogenerazione e trigenerazione dal leader tecnologico mondiale
ExxonMobil
Grassi Mobil™ - Formulati per fornire elevate prestazioni anche in condizioni operative estreme
SD Project
SPAC : Il Software per la progettazione Elettrica
select * from VERT_CONTENUTI as con left join VERT_UTENTI_AZIENDE as azi on con.iduteazienda = azi.iduteazienda where testataurl like '%%' or eventourl like '%'%' or testataurl like '%'eiomfiere.it%' or eventourl like '%'eiomfiere.it'%'
Array ( ) Array ( [0] => Array ( [0] => 42000 [SQLSTATE] => 42000 [1] => 102 [code] => 102 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. ) [1] => Array ( [0] => 01000 [SQLSTATE] => 01000 [1] => 16954 [code] => 16954 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. ) )
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186