verticale

Efficienza energetica nell’industria: il recupero dei cascami termici per produrre vapore, calore e freddo di processo

Energy Perfornance contract.
Il finanziamento degli interventi di efficienza energetica
Recupero calore da forno alimentare
Caratteristiche delle emissioni
Recupero calore da forno vetro

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
mcTER Verona ottobre 2018 L'industria verso la decarbonizzazione

Pubblicato
da Benedetta Rampini
mcTER Verona 2018Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 18 ottobre 2018 Gli atti dei convegni e pi di 9.500 contenuti su www.verticale.net Ing. Alessandro Brizzi Sales Manager PALAEXPO VERONAFIERE 18 ottobre 2018 EFFICIENZA ENERGETICA NELL'INDUSTRIA: IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE VAPORE, CALORE E FREDDO DI PROCESSO L'INDUSTRIA VERSO LA DECARBONIZZAZIONE ESCo (Energy Service Company) certificata UNI CEI 11352 che progetta, installa e gestisce impianti per
l' efficientamento energetico in ambito industriale. v X Solo una parte di energia viene utilizzata per riscaldare l'acqua o l'aria
che alimenta il processo; una parte consistente viene invece dispersa. Renovis lavora per recuperare questa energia e reimmetterla nel ciclo produttivo, evitando ulteriori consumi e generando risparmio. renovisenergy.com permette di trasformare l'energia dispersa dai processi produttivi in nuova energia primaria per ottenere risparmi sui costi del combustibile con enormi vantaggi
economici e ambientali.
CHI SIAMO RENOVIS ESCO CERTIFICATA ENERGY PERFORMANCE CONTRACT EPC: IL FINANZIAMENTO DEGLI INTERVENTI DI EFFICIENZA ENERGETICA Grazie alla formula Energy Performance Contract (EPC) il cliente non sostiene alcun
investimento che a completo carico di Renovis. Renovis verr remunerata attraverso la ripartizione del beneficio economico generato dagli interventi di risparmio energetico realizzati, per la durata del periodo contrattuale. Il progetto implementato sfrutta l'entalpia contenuta nei fumi combusti in uscita dal forno
del a linea 11 del o al fine di produrre: Vapore a 5 bar di pressione Acqua calda a 80/90C RECUPERO CALORE DA FORNO ALIMENTARE IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE VAPORE Centrale termica - Acqua calda Nr 3 generatori di acqua calda da 3.216 kW Pressione del 'acqua: 3 bar Temperatura di mandata acqua calda: 80C Temperatura di ritorno acqua calda: 70C Regime medio invernale: ca. 1.285 kWt Regime medio estivo: ca. 460 kWt Centrale termica - Vapore Nr 2 generatori di vapore da 2 t/h Pressione del vapore prodotto: 5 bar Rendimento medio dei generatori: 90% Carico medio di vapore in esercizio: 0,66 t/h Temperatura acqua di alimento caldaie: 60-80C Consumo annuo Centrale Termica ad acqua calda: 751.549 Sm3/anno Consumo annuo Centrale Termica a vapore: 407.866 Sm3/anno Esercizio Centrali Termiche: 8.040 h/anno (24h/g x 335g/anno) Esercizio Linea 11: 5.500 h/anno Costo metano: 0,335 '/Sm3 477 362 435 422 507 460 450 421 424 495 394 406 - 100 200 300 400 500 600 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Pote nza (k W ) Mese dell'anno Storico Consumi (kW) - VAPORE Andamento annuo Consumi 1.784 1.302 983 672 609 412 357 328 361 507 1.025 1.343 - 200 400 600 800 1.000 1.200 1.400 1.600 1.800 2.000 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 Pote nza (k W ) Mese dell'anno Storico Consumi (kW) -ACQUA CALDA Media consumo invernale: 1.285 kW Media consumo estivo: 460 kW Andamento annuo Consumi Sulla base delle misure effettuate stata considerata come ottimale la captazione dei fumi da 11 camini della Linea 11. Pos. Camini forno linea 11 Crackers Portata Q [Smc/h] Temp. Med. [C] L11-2 1490 131 L11-3 1150 245 L11-4 1380 286 L11-5 1290 283 L11-6 1350 228 L11-7 1280 177 L11-8 1070 292 L11-9 1230 304 L11-10 1070 259 L11-11 1480 186 L11-12 1600 122 CARATTERISTICHE DELLE EMISSIONI IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE VAPORE La miscelazione dei fumi captati porta ad un flusso gassoso con le seguenti
caratteristiche: Portata totale fumi umidi [Nm3/h] Temperatura media [C] Umidit assoluta media [g/kg] 14.600 270 50 Potenza termica recuperabile: Ca 720 kWt totali
' Fumi raffreddati a 75C circa
' Esercizio linea 11: 5.500 h/anno
' Esercizio invernale: 2.290 h/anno (5 mesi)
' Esercizio estivo: 3.210 h/anno (7 mesi) CARATTERISTICHE DELLE EMISSIONI IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE VAPORE 49 m3/h Portata rilevata Collettore di ritorno individuato ' Misura di portata Portata misurata (inverno): 49 m3/h Producibilit impianto Renovis 70-80C: 62 m3/h Producibilit impianto Renovis 70-90C: 31 m3/h Fabbisogno stabilimento 70-80C (estate): 40 m3/h COLLETTORE ACQUA DI RITORNO MISURAZIONI EX ANTE Raffreddamento fumi da 270C a 65C Integrazione fabbisogno di Vapore (stadio
RC1) Produzione di vapore a 5 bar Integrazione circuito chiuso Acqua Calda
(stadio RC2) Riscaldamento acqua da 70 a 90C Fumi
13.600 Nm3/h T = 65C 90C RC 2 Collettore ritorno Acqua Calda 70C Ventilatore X X Ventilatore Stacchi DN200 DN550 DN550 Nuovo
camino TETTO Linea11 11 camini captati (n.2-12) DN800 DN650 Ventilatore RC 1 X Centrale termica Vapore Alimento
80C Vapore
5 bar EC O SOLUZIONE IMPIANTISTICA IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE VAPORE 230 kWt 490 kWt acqua diatermica 90C RC 1 RC 2 L'impianto prevede l'utilizzo dei fumi provenienti dalla linea 11
Il recupero di calore sar ottenuto attraverso due stadi di scambio termico Stadio RC1: produzione vapore a 5 bar
Stadio RC2: riscaldamento acqua diatermica (ca 21.000 l/h) da 70C a 90C Vapore 5 bar Ingresso
fumi caldi Uscita fumi Potenza termica recuperata Si sfrutta il miscelamento con gli altri ritorni freddi per ottenere gli 80C Generatore di vapore a tubi di calore
Tubi verticali sigillati in cui creato il vuoto Fluido termovettore (acqua distillata) Sezione evaporante lato fumi Sezione condensante lato acqua 17 Recupero di potenza > 720 kWt Risparmio totale di energia termica 4.875.000 kWht Riduzione dei consumi di metano 508.300 Sm3 / anno 132.000 ' Risparmio sul combustibile < 4 anni Payback (impianto Renovis) RECUPERO CALORE DA FORNO VETRO IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE CALORE E FREDDO DI PROCESSO L'intervento realizzato consiste nel recupero del calore contenuto nei fumi espulsi dai forni di ricottura per generare acqua calda a fini microclimatici.
L'acqua calda ottenuta grazie allo scambio con i fumi permette di scaldare il reparto zona fredda e gli uffici. L'impianto permette inoltre di espel ere l'aria calda presente in prossimit del e tempere agevolando cos il lavoro degli operatori durante il periodo estivo. 88C 70C Tempera 21 RC1 88C 70C Tempera 11 RC1 88C 70C Tempera 12 RC1 Polmone RECUPERO CALORE DA FORNO VETRO IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE CALORE E FREDDO DI PROCESSO Dal locale serbatoi, col ettori e pompe si diramano quindi le dorsali di distribuzione e consegna
del 'acqua calda. 30 terminali scaldanti instal ati presso la zona di ispezione automatica (aerotermi) Riscaldamento a servizio di uffici a ACS. Complessivamente sono stati instal ati 800 m di
tubazioni in acciaio (coibentate) di diametro variabile tra 2'' e 6''. RECUPERO CALORE DA FORNO VETRO IL RECUPERO DEI CASCAMI TERMICI PER PRODURRE CALORE E FREDDO DI PROCESSO Ogni parametro e ogni misura in campo vengono raccolti, aggregati, visualizzati tramite SCADA e gestiti da apposito PLC al quale inoltre possibile accedere da remoto. 100% Risparmio sul combustibile 900 kWt Recupero (in termini di potenza) 88C 70C Tempera 21 RC1 88C 70C Tempera 11 RC1 88C 70C Tempera 12 RC1 Polmone 88C 70C Tempera 21 RC1 88C 70C Tempera 11 RC1 88C 70C Tempera 12 RC1 7C 88C
250kW 83C 35C 31C 12,5C
175 kW Polmone Recupero di potenza 65 kWel in 8.000 h Risparmio totale di energia termica 520.000 kWhel 63.000 ' Risparmio Energetico/elettrico < 4 anni Payback (impianto Renovis) GRAZIE PER L'ATTENZIONE Renovis S.r.l. a Socio Unico
Via Novara, 33 28010 Vaprio d'Agogna (NO)
Tel. +39 0321 966707
www.renovisenergy.com


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186