verticale

Efficienza energetica e aria compressa: Misura, Manutenzione e Controllo delle performances

Auditech e Energy Team si propongono come partner ideali per tutte le attività risultando quindi consulenti energetici “super partes” e completi a 360°

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
MCM ottobre 2016 workshop

Pubblicato
da Alessia De Giosa
MCM 2016Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 19-20 ottobre 2016 Gli atti dei convegni e più di 7.000 contenuti su www.verticale.net Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore 27 ottobre Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare 28 ottobre Alimentare Petrolchimico Alimentare Alimentare Petrolchimico Visione e Tracciabilità 28 ottobre Luce Energia Domotica LED Luce Energia Domotica LED Ing. Marco Felli Auditech CEO & Project Manager Level 3 ISO 9712 '' 18436/8 Ing. Michele Liziero Referente Unità Efficienza Energetica Energy Team S.p.A. EFFICIENZA ENERGETICA & ARIA COMPRESSA Misura, Manutenzione e Control o Del e Performances 2 Auditech '' Chi Siamo Auditech s.r.l. è una Società di Ingegneria nata a Milano nel 2009 che, col supporto coordinato di aziende specializzate, si occupa di progettazione, servizi e consulenza nella Ingegneria di Manutenzione, nella Manutenzione Predittiva e nella Riduzione dei Costi nell''Industria tramite efficientamento e diagnosi energetiche. MCM Verona 19-20 ottobre 2016 3 Auditech '' Chi Siamo AUDITECH, gestisce un approccio integrato di discipline Ingegneristiche e di tecnologie innovative di diagnostica evoluta, per essere partner affidabile per la cura degli impianti industriali. L'' ottimizzazione e la progettazione degli impianti di aria compressa, vapore, gas tecnici e degli impianti di co/trigenerazione realizzati da Auditech, mirano sempre all''efficienza energetica e al rispetto dell''ambiente. MCM Verona 19-20 ottobre 2016 4 Auditech - Il Nostro Approccio Progettazione e Ottimizzazione Ingegneria di Manutenzione Manutenzione Predittiva Efficienza Energetica ed Energie Rinnovabili CMMS Formazione MCM Verona 19-20 ottobre 2016 5 Energy Team® è composta da un team di professionisti che, da oltre 25 anni, operano nel settore dell''Energia, progettando, realizzando ed installando sistemi hardware e software per lo sfruttamento razionale delle risorse energetiche. Energy Team SpA MCM Verona 19-20 ottobre 2016 6 Energy Team è l''operatore leader in Italia nei sistemi di monitoraggio, controllo e gestione dei consumi energetici con oltre 9.000 impianti installati in tutti i settori industriali.

L''azienda è in grado di offrire soluzioni innovative ed apparecchiature tecnologicamente avanzate mirate alle esigenze specifiche del singolo cliente. Energy Team SpA MCM Verona 19-20 ottobre 2016 7 1. Misurazione Comprendere il reale stato di salute del a centrale di compressione e del ''impianto di aria compressa
2. Manutenzione Ispezione certificata ISO e rilascio di relazione in cui vengono indicati i saving ottenibili
3. Controllo delle performances Fornitura sistemi di control o per mantenere nel tempo i benefit ottenuti Auditech e Energy Team MCM Verona 19-20 ottobre 2016 8 I sistemi ad aria compressa, in Italia, sono responsabili di circa il 20 % dei consumi energetici imputabili ai motori elettrici nel settore industriale.

L''aria compressa è un vettore energetico da controllare in quanto:
' costo significativo: 0,020 - 0,035 '/m3 ' grande potenziale di efficientamento energetico 20% - 50% (a seconda dei contesti). Aria compressa MCM Verona 19-20 ottobre 2016 9 Raccolta dei seguenti dati:

' Tempi marcia ''a carico' e ''a vuoto'; ' Quantificazione kWh consumati nei diversi cicli vuoto/carico; ' Portata aria compressa con totalizzatori parziali/totali efficienza sistemi in termini kWh/m3 ed '/m3; ' Perdite di carico del sistema '' misurazione dew point; ' Rilevazione temperatura di esercizio
Fase 1 - Misura MCM Verona 19-20 ottobre 2016 10 Primo passo per identificare misure applicabili di risparmio energetico, si rende necessario effettuare un sopralluogo e un inventario dei componenti e dei parametri dei sistemi funzionanti più significativi relativi all''aria complessa. Fase 1 - Misura MCM Verona 19-20 ottobre 2016 11 Descrizione dei componenti,:
' potenza, ' rendimento, ' capacità, pressione di utilizzo, ' tipologia di filtro, compressore o essiccatore, ' etc..
In questo modo è possibile avere una prima analisi dello stato tecnologico del sistema ad aria compressa. Fase 1 - Misura MCM Verona 19-20 ottobre 2016 12 Indicatori essenziali

' bollette dei consumi elettrici di gestione dell''impianto. ' la portata media dell''impianto, ' le ore o i turni di funzionamento dell''impianto e il numero di linee produttive, ' i m2 dello stabilimento, ' la produzione mensile o annua, ' etc.. Fase 1 - Misura MCM Verona 19-20 ottobre 2016 13 Misura Strumento Collocazione Misurazione con unico strumento dei valori di Portata/Pressione/Temperatura Flow scope delta P Mandata dei compressori (prima del ''essicatore '' Aria NON trattata) Misurazione con unico strumento dei valori di temperatura e umidità relativa del ''aria ambiente di aspirazione Sensore di temperatura e umidità XM10 Ambiente di presa del ''aria Misurazione con unico strumento dei valori di Portata/Pressione/Temperatura Sensore Flow Scope Mandata ramificazioni alle linee produttive Misura del e pressioni (atte a rilevare le perdite di carico) Sensori di pressione Punti strategici sul ''impianto di distribuzione Misura di tutte le grandezze elettriche dei compressori X-Meter Quadri elettrici Rilevazione del punto di rugiada (dew point) Rilevatore di Dew Point A valle del sistema di essiccamento e filtrazione Fase 1 '' Misura: monitoraggio MCM Verona 19-20 ottobre 2016 14 MIGLIORAMENTO CONTINUO Fase 2 - Manutenzione Fase 1 Leak Detection Fase 2 Riparazione Fase 3 Pianificazione e iterazione Il Leak Management per noi è una disciplina mentale ancor prima che tecnica MCM Verona 19-20 ottobre 2016 15
Spray rilevamento perdite Ascolto Rilevatore acustico ad ultrasuoni Tecnologia PRO CONTRO Ascolto ' Identifica solo perdite grandi (udibili) ' No formazione ' Non identifica perdite medio/piccole ' Impianto fermo ' Ambiente silenzioso ' Poco versatile Spray ' Individua perdite di tutti i tipi ' No formazione ' Affidabile ' Lunghi tempi d''ispezione ' Poco versatile Ultrasuoni ' Affidabile ' Versatilità ' Precisione di localizzazione ' Ispezione con impianto in marcia ' Individua perdite di tutti i tipi ' Formazione degli operatori ' Costo del a strumentazione non trascurabile Fase 2 '' Manutenzione: Leak Detection MCM Verona 19-20 ottobre 2016 16 Fase 2 '' Manutenzione: Ultrasuoni Airborne Modulo Focus Probe Modulo LRM Modulo parabolico Modulo telescopico UP 15000 MCM Verona 19-20 ottobre 2016 17 Gli ultrasuoni sono quel i generati dal a turbolenza creata da un fluido in pressione che tramite un orifizio si disperde nell''ambiente esterno a pressione atmosferica. Fase 2 '' Manutenzione: Ultrasuoni Airborne MCM Verona 19-20 ottobre 2016 18 La rilevazione della perdita non crea risparmio. E'' solo con il processo di riparazione che si otterranno i risultati auspicati. Più si aspetta a far partire il processo di riparazione, più le perdite erodono il potenziale risparmio, come visibile dai seguenti grafici: 1 mese di ritardo 3 mesi di ritardo 6 mesi di ritardo 8% 25% 50% Fase 2 '' Manutenzione: Riparazione MCM Verona 19-20 ottobre 2016 19 Le perdite riappariranno con un certa ciclicità nel corso della vita utile dell''impianto. ' necessario reiterare con una certa frequenza questa disciplina, per tenere il livello delle perdite sotto una soglia ritenuta accettabile. Si evidenzia il seguente andamento del livello medio di perdite in funzione del numero di ispezioni fatte durante un anno. Fase 2 '' Manutenzione: Pianificazione e Iterazione MCM Verona 19-20 ottobre 2016 20 Fase 2 '' Manutenzione: Valore aggiunto di AUDITECH LEAK MANAGEMENT senza AUDITECH 1. Processo decisionale 2. Acquisto strumento 3. Formazione operatore 4. Leak Detection 5. Implementazione Leak Detection 6. Riparazioni 7. Iterazione MCM Verona 19-20 ottobre 2016 21 Fase 2 '' Manutenzione: Valore aggiunto di AUDITECH LEAK MANAGEMENT di AUDITECH 1. Leak Detection 2. Riparazioni 3. Iterazione ' Riduzione dei tempi ' Riduzione dei costi fissi ' Riduzione del costo delle perdite MCM Verona 19-20 ottobre 2016 22 ' Le prime due fasi del processo, misura e manutenzione, insieme ai dati precedentemente raccolti portano ad una analisi di dettaglio.
' Questa analisi si basa su avanzate tipologie di visualizzazione e su strumenti matematici quali regressioni lineari. Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 23 Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 LIVELLI DI MONITORAGGIO 1 1 Misura Corrente, tensione, fattore di potenza, potenza elettrica, energia elettrica
' parzializzazione centro di costo produzione aria compressa ' Prima analisi del profilo di carico del ''impianto 24 Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 1 2 Misura portata AC su col ettore principale distribuzione (prima serbatoio)
' Prima determinazione EnPI (SENZA parzializzazione portata compressori) 2 2 LIVELLI DI MONITORAGGIO 25 Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 LIVELLI DI MONITORAGGIO 1 2* Misura portata AC su ogni compressore (prima serbatoio) ' Prima determinazione EnPI, CON parzializzazione portata compressori 2* 2* 2* 26 Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 LIVELLI DI MONITORAGGIO 1 3 Misura pressione agli usi finali AC su linee produzione ' Ottimizzare pressioni agli sui finali ' Quantificazione puntuale perdite di carico 2* 2* 2* 3 27 Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 Esempio Kit di monitoraggio: Kit Aria Compressa X-METER AIR X-METER AIR - misura la potenza assorbita di ogni singolo compressore - misura la pressione di produzione aria compressa - misura la pressione nel a rete di distribuzione aria compressa - misura il volume del ''aria compressa prodotta - registra i picchi di energia relativi al ''aria compressa - connettersi on-line al ''impianto per verificarne tutti i parametri funzionali 28 Grazie per esempio alla visualizzazione a Carpet Plot (grafico a tappeto), è possibile identificare quando il sistema non funziona in maniera ottimale o quando è rimasto azionato oltre l''orario stabilito Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 29 Le regressioni invece permettono di relazionare due variabili tra loro e quindi gestirle al meglio così da ottenere dei risparmi sia a livello energetico che economico Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 30 EnPIs - Energy Performace Indicators (indicatori dell''efficienza energetica del sistema)
' kWh/m2 stabilimento; ' c'/kWh; ' kWh/m3 prodotti; ' perdite [m3/h]; ' Etc' Fase 3 - Control o del e performances MCM Verona 19-20 ottobre 2016 31 Presentazione del a ''Road Map' delle attività che devono essere messe in atto in maniera consequenziale per poter ottimizzare l''uso energetico dell'' Aria Compressa. Conclusioni MCM Verona 19-20 ottobre 2016 32 1. Analisi preliminare del Sistema (Sala Compressione + Anello di Distribuzione); 2. Installazione di adeguata strumentazione e sensoristica per la misura delle prestazioni del Sistema ante- interventi; 3. Analisi dettagliata delle rilevanze emerse dalla campagna di monitoraggio 4. Individuazione delle prestazioni di Baseline (EnPIs)
5. Strutturazione di una Leak Management efficace ed efficiente 6. Verifica in continuo tramite monitoraggio del mantenimento delle prestazioni del Sistema Conclusioni MCM Verona 19-20 ottobre 2016 33 Auditech e Energy Team si propongono come partner ideali per tutte le attività risultando quindi consulenti energetici ''super partes' e completi a 360° Conclusioni MANUTENZIONE CONTROLLO MISURA MCM Verona 19-20 ottobre 2016 34 Prossimi appuntamenti ' CONVEGNO 20 ottobre 2016 - ore 10.00, Sala Vivaldi Manutenzione predittiva ed Efficienza Estesa. La nuova qualifica del personale UNI EN ISO 9712 & 18436/8 Marco Felli (Auditech), Filippo Lago (RINA) ' WORKSHOP 20 ottobre 2016 '' ore 15.00, Sala Mozart Manutenzione predittiva con pannel o/quadri MT/AT chiusi senza interferire sul ciclo produttivo Auditech MCM Verona 19-20 ottobre 2016 GRAZIE PER L''ATTENZIONE Per ulteriori informazioni venite a trovarci allo stand n° 116 info@auditech.it info@energyteam.it 02.45486344

Document Outline

Diapositiva numero 1 Auditech '' Chi Siamo Auditech '' Chi Siamo Auditech - Il Nostro Approccio Energy Team SpA Energy Team SpA Auditech e Energy Team Aria compressa Fase 1 - Misura Fase 1 - Misura Fase 1 - Misura Fase 1 - Misura Fase 1 '' Misura: monitoraggio Fase 2 - Manutenzione Fase 2 '' Manutenzione: Leak Detection Fase 2 '' Manutenzione: Ultrasuoni Airborne Fase 2 '' Manutenzione: Ultrasuoni Airborne Fase 2 '' Manutenzione: Riparazione Fase 2 '' Manutenzione: Pianificazione e Iterazione Fase 2 '' Manutenzione: Valore aggiunto di AUDITECH Fase 2 '' Manutenzione: Valore aggiunto di AUDITECH Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Fase 3 - Controllo delle performances Conclusioni Conclusioni Conclusioni Prossimi appuntamenti Diapositiva numero 35


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186