verticale

Contabilizzazione del Calore: soluzioni innovative e servizi a valore aggiunto

Contabilizzazione del Calore.
Soluzioni innovative.
Procedura di mappatura e di attivazione del Ripartitore.
TAVO, un esempio pratico.
Tecnologia di trasmissione. Il protocollo OMS.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
mcTER Contabilizzazione Calore - Verona ottobre 2017 La contabilizzazione del calore: aggiornamenti e soluzioni per la stagione termica 2017/18

Pubblicato
da Benedetta Rampini
mcTER Contabilizzazione Calore - Verona 2017Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 19 ottobre 2017 Gli atti dei convegni e pi di 8.000 contenuti su www.verticale.net Contabilizzazione Calore Termotecnica Industriale Pompe di Calore Relatore Claudio Benassi 19 ottobre 2017 - Veronafiere - Centro Congressi "Palaexpo" Contabilizzazione Calore Relatore Claudio Benassi Contabilizzazione del Calore Soluzioni innovative Un passo avanti grazie alle soluzioni intelligenti! Termoregolazione Contabilizzazione indiretta PACCHETTO VALVOLA-DETENTORE-TESTA TERMOSTATICA ' Testa termostatica in versione Liquido o a Gas ' Impostazione automatica del a temperatura con regolazione
su 6 punti + chiusura. ' Miglioramento del comfort ambientale con una pi corretta
gestione del consumo energetico. ' Conformit alle normative vigenti sul risparmio energetico
(anche ai fini del a detrazione fiscale). RIPARTITORE TECHEM RADIO 4 OMS (OPEN METERING SYSTEM) ' Techem Radio 4 OMS sistema aperto non legato ai software di lettura proprietari. ' Programmazione in chiaro dei coefficienti dei caloriferi con correzione automatica in caso di
errata programmazione. ' Apparecchio compatto radio, doppia sonda di temperatura, batteria durata 10 anni pi riserva, monitoraggio costante del sistema (manipolazione,
codici di errore, anomalie'). ' Lettura remota del dispositivo dal 'esterno del 'edificio ed in qualsiasi momento. ' Ottimizzazione dei consumi, lettura e ripartizione dei costi in conformit alla normativa UNI 10200. Relatore Claudio Benassi ' Instal azione e programmazione contestuale dei ripartitori ' Procedura guidata tramite il programma dedicato. ' Rilevazione automatica del codice identificativo del dispositivo con associazione al radiatore di riferimento e all'alloggio: nessuna possibilit di errore. ' Identificazione esatta del radiatore tramite caratteristiche dimensionali, materiale, produttore e model o. Attribuzione esatta della potenza del corpo scaldante. ' Programmazione e attivazione sul posto: procedura di sicurezza per evitare errori dovuti alla post-elaborazione dei dati. ' Trasferimento elettronico dei dati dal condominio al server in tempo reale a chiusura installazione. ' Certificazione Techem del personale abilitato all'installazione dei dispositivi. Procedura di mappatura ed attivazione del Ripartitore Relatore Claudio Benassi TAVO, un esempio pratico Programmazione del dispositivo: 1. Creazione del condominio 2. Inserimento del 'anagrafica utenti 3. Associazione del e stanze 4. Ricerca del calorifero ed identificazione esatta con visualizzazione della scheda del radiatore Relatore Claudio Benassi TAVO, un esempio pratico Programmazione del dispositivo: 5. Parametrizzazione del dispositivo ed attivazione 6. Acquisizione automatica del codice del dispositivo e del e chiavi di abilitazione per la lettura OMS (sistema aperto) 7. Trasferimento elettronico dei dati al server Relatore Claudio Benassi Tecnologia di trasmissione. Il protocollo OMS. L'importanza del protocol o OMS. Il protocol o OMS (acronimo della sigla "Open Metering System") uno standard di comunicazione europeo che sancisce il criterio dei veri e propri sistemi di misurazione cosiddetti "aperti". Il protocol o OMS applicato a sistemi di misurazione come il ripartitore di calore, garantisce che il sistema di lettura dei consumi non sia legato all'utilizzo di software di lettura proprietari. Tramite questo protocol o di comunicazione si ha l'assoluta garanzia di non essere vincolati alla societ che presta il servizio per rilevare i consumi. infatti possibile eseguire e rilevare le letture tramite software di altra marca. Il dato di consumo del ripartitore con protocol o OMS rispetta tali condizioni e deve essere protetto da codici di cifratura nel pieno rispetto della privacy. Relatore Claudio Benassi Tecnologia di trasmissione. Il protocollo OMS. ' Standard di comunicazione a prova di futuro, poich basato su norme europee. ' Comunicazione e rilevazione dei dati interamente compatibile e interoperabile. ' Libert nella scelta del fornitore del servizio di lettura e bol ettazione. ' Lettura, control o, monitoraggio dei dispositivi, visualizzazione di anomalie e manomissioni etc. ' Alti standard qualitativi e di sicurezza Perch scegliere un il protocol o OMS. Relatore Claudio Benassi L'innovativo sistema radio. Techem Smart System Trasmissione dati GSM 1. Tutti i dispositivi Techem, dispongono di un modulo radio integrato. 2. Il modulo radio trasmette in forma remota i valori di consumo e le informazioni sullo status delle apparecchiature ad una centralina Master di raccolta dati. (Techem Smart System) 3. I dati di consumo e le informazioni sui dispositivi vengono salvati e trasmessi alla centrale operativa tramite una trasmissione GSM Relatore Claudio Benassi TSS. Techem Smart System 1. Servizio tempestivo e di alta qualit. 2. Comunicazioni rapide ed efficienti. 3. Accesso alla piattaforma Web (Portale Techem - Portale Techem degli Utenti). 4. Ottimizzazione e monitoraggio dei consumi grazie al servizio Techem Monitoring. Connettere tutti i dispositivi e i servizi, per formare un unico, completo, sistema integrato. Relatore Claudio Benassi Gestire con efficienza. Il portale on-line 1. Gestione efficiente dei dati di consumo in tempo reale. 2. Archivio On-line, consultazione dei dati di lettura, bol ettazioni, fatture di servizio, accesso allo storico documenti. 3. Servizi a valore aggiunto, statistiche di consumo, rappresentazione grafica dei consumi per stabile completo, per singola unit abitativa e/o per singola stanza, analisi dello storico dei consumi fino a 10 anni. Possibilit di estrazione dei file di reportistica in formato excel o pdf. 4. Informazioni/Assistenza on-line. Relatore Claudio Benassi Techem Monitoring. Controllo ed efficienza. Relatore Claudio Benassi Techem Monitoring. Controllo ed efficienza. Relatore Claudio Benassi Techem Monitoring. Controllo ed efficienza. Relatore Claudio Benassi Techem Monitoring. Controllo ed efficienza. Relatore Claudio Benassi Techem Monitoring. Controllo ed efficienza. Relatore Claudio Benassi Energy Monitoring. Ottimizzazione e riduzione dei consumi L'energy Monitoring un servizio a valore aggiunto che viene
offerto a tutti i clienti, in abbinamento all'installazione del sistema
di comunicazione dati di consumo tramite concentratori GSM, nei
propri stabili. Uno staff di esperti, appositamente costituito, garantisce assistenza
costante e continuativa
per verificare ed eliminare gli eventuali
malfunzionamenti emersi o a consigliare gli utenti verso un utilizzo
pi appropriato dei dispositivi. Mensilmente, o con differente periodicit richiesta, verr inviato un
report con l'analisi dei consumi su base media condominiale. Relatore Claudio Benassi Energy Monitoring. Un esempio pratico. 1. Dettaglio del e letture con eventuali codici di manomissione e codici di errore dei dispositivi.
2. Prospetto riepilogativo degli utenti e status dei dispositivi.
3. Grafico con il consumo medio per utente su base condominiale. In cosa consiste la reportistica mensile' Relatore Claudio Benassi Energy Monitoring. Un esempio pratico Relatore Claudio Benassi Energy Monitoring. Un esempio pratico. ' Monitoraggio e segnalazione di consumi a zero, di
eventuali errori e/o manomissioni trasmessi dal dispositivo. ' Contatto tempestivo degli utenti per segnalare l'eventuale
anomalo utilizzo del riscaldamento. ' Ottimizzazione dei consumi di acqua e riscaldamento. ' Possibilit di trasferire la comunicazione agli utenti,
informandoli sull'andamento dei consumi/dati percentuali. ' Gestione efficiente del sistema di contabilizzazione del
calore. ' Riduzione dell'insorgere di contestazioni da parte degli
utenti dovute al a mancanza di informazioni o a consumi
elevati. Quali sono i vantaggi per il cliente nel a ricezione del a reportistica mensile' Relatore Claudio Benassi


In evidenza

ExxonMobil
Grassi Mobil™ - Formulati per fornire elevate prestazioni anche in condizioni operative estreme
SD Project
SPAC : Il Software per la progettazione Elettrica
2G Italia
Cogenerazione e trigenerazione dal leader tecnologico mondiale
select * from VERT_CONTENUTI as con left join VERT_UTENTI_AZIENDE as azi on con.iduteazienda = azi.iduteazienda where testataurl like '%%' or eventourl like '%'%' or testataurl like '%'eiomfiere.it%' or eventourl like '%'eiomfiere.it'%'
Array ( ) Array ( [0] => Array ( [0] => 42000 [SQLSTATE] => 42000 [1] => 102 [code] => 102 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. ) [1] => Array ( [0] => 01000 [SQLSTATE] => 01000 [1] => 16954 [code] => 16954 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. ) )
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186