verticale

Cogenerare per competere. Il caso dell’Industria 4.0

- Quale profilo termico inseguire?
- Termico legato al processo produttivo
- Termico legato al riscaldamento / raffrescamento
- Buchi termici nelle mezze stagioni
- Assetto cogenerativo o trigenerativo ?
- La conoscenza ed esperienza nei processi produttivi fa la differenza !

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
mcTER Cogenerazione - Verona ottobre 2017 Cogenerazione oggi: aspetti normativi, opportunità e soluzioni dall’industria

Pubblicato
da Alessia De Giosa
mcTER Cogenerazione - Verona 2017Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 18 ottobre 2017 Gli atti dei convegni e pi di 8.000 contenuti su www.verticale.net 1 MC TER 2017 Verona, 18 ottobre 2017 COGENERARE PER COMPETERE: IL CASO DELL'INDUSTRIA 4.0 Dr. Marco Cuttica, Senior Sales Manager IL PROBLEMA ENERGETICO ITALIANO 3 Il problema energetico italiano incentrato essenzialmente nel divario del costo elettrico rispetto agli altri paesi europei. CONFRONTO EUROPEO DEI PREZZI DELL'ELETTRICIT PER L'INDUSTRIA 4 5 CONFRONTO EUROPEO DEI PREZZI DEL GAS PER L'INDUSTRIA 6 LA COGENERAZIONE COME SOLUZIONE DEL PROBLEMA 7 IL DILEMMA CLASSICO DEGLI IMPRENDITORI:
Subisco il mercato
Trasferisco l'azienda > caso tipico delle multinazionali
Trovo una soluzione in loco > l'impianto di cogenerazione LA COGENERAZIONE COME SOLUZIONE DEL PROBLEMA 8 Trovo una soluzione in loco: L' IMPIANTO DI COGENERAZONE APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO TRADIZIONALE 9 APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO CON LA COGENERAZIONE 10 CONFRONTO EUROPEO DEI PREZZI DELL'ELETTRICIT PER L'INDUSTRIA 11 E' una soluzione per tutti' AUDIT ENERGETICO 12 Lo studio di fattibilit come punto di partenza AUDIT ENERGETICO 13 LE FASI DI UN AUDIT ENERGETICO Analisi dei turni di lavoro
Analisi degli assorbimenti elettrici
Analisi degli assorbimenti termici
Analisi dei costi energetici AUDIT ENERGETICO 14 A) PRELIEVO E.E. ORARIO IN kW B) ESERCIZIO COGENERATORE NEL PROFILO CLIENTE ORE DEL MESE P OT E N Z A kW el VALUTAZIONE DEL FABBISOGNO ELETTRICO 15 E.E. PRELEVATA DALLA RETE E.E. AUTOPRODOTTA E AUTOCONSUMATA Fabbisogno stabilimento
Produzione impianto ORE DEL MESE PO T E N Z A kW e l 2000kWel VALUTAZIONE DEL FABBISOGNO ELETTRICO 16 QUALE PROFILO ELETTRICO INSEGUIRE ' LA SCELTA GIUSTA SOTTO L'ASPETTO ELETTRICO 17 VALUTAZIONE DEL FABBISOGNO TERMICO 18 ACQUA CALDA VAPORE OLIO DIATERMICO BRUCIATORI IN VENA D'ARIA CHILLER AD ACQUA FREDDA 19 QUALE PROFILO TERMICO INSEGUIRE ' Termico legato al processo produttivo Termico legato al riscaldamento / raffrescamento Buchi termici nelle mezze stagioni Assetto cogenerativo o trigenerativo ' La conoscenza ed esperienza nei processi produttivi fa la differenza ! LA SCELTA GIUSTA SOTTO L'ASPETTO TERMICO 20 COME TROVARE IL GIUSTO EQUILIBRIO ' LA SCELTA GIUSTA 21 22 ORE Ore di funzionamento ore/anno 5.600 Potenza elettrica disponibile al netto degli autoconsumi kW 1.179 Energia elettrica prodotta e autoconsumata kWh/anno 6.602.064 Costo reale dell'energia elettrica '/kWh 0,150 Valorizzazione del Kwh per l'energia elettrica autoconsumata '/kWh 0,135 Valorizzazione energia elettrica '/anno 891.279 E N . E LE T T . Potenza termica disponibile in acqua calda kWt 856 En. Term. H20 calda utilizzata nei 6 mesi pi caldi ( 170 kw solo di processo ) 20% kWht 479.360 En. Term. H20 calda utilizzata nei 6 mesi pi freddi ( 170 kwt + 250 kw riscald. ) 50% kWht 1.198.400 En. Term. H20 calda utilizzata per anno solare kWht/anno 1.677.760 Rendimento delle caldaie esistenti % 85 En. Term. H20 calda equivalente in Smc di gas metano Smc/anno 205.757 Costo unitario del combustibile '/Sm3 0,28 Valorizzazione metano equivalente risparmiato '/anno 57.612 E N. T E R M IC A a cqu a c a lda Potenza termica disponibile dai fumi ( 667 kg/h di VAPORE a 8 bar ) kWt 444 En. Term. In vapore utilizzata nei 6 mesi pi freddi 100% kWht 1.243.200 En. Term. In vapore utilizzata nei 6 mesi pi caldi 100% kWht 1.243.200 En. Term. utilizzata per anno solare kWht/anno 2.486.400 Rendimento delle caldaie esistenti % 85 En. Term. equivalente in Smc di gas metano Smc/anno 304.927 Costo unitario del combustibile '/Sm3 0,28 Valorizzazione metano equivalente risparmiato '/anno 85.380 E N. T E R M IC A re cu pe ro f u m i VALORIZZAZIONE TOTALE '/anno 1.034.270 V A L. Consumo orario di metano da parte dell'impianto Nm3/h 303 Costo unitario combustibile per impianto di cogenerazione '/Sm3 0,28 Gas metano consumato dall'impianto Sm3/anno 1.696.800 a) Costo combustibile per impianto di cogenerazione '/anno 475.104 Recupero per defiscalizzazione gas metano '/Sm3 -0,0188 Gas metano defiscalizzato Sm3/anno 1.482.096 b) Defiscalizzazione '/anno -27.789 Manutenzione impianto
c) Costo manutenzione Full Service Olio compreso ('/h di funz.) '/anno 100.000 Totale costi annuali (a + b + c) '/anno 547.315 C O ST I Beneficio lordo (Valorizzazione - Costi) '/anno 486.956 BE N EF . Nuovo costo della energia elettrica autoprodotta spalmando il costo dell' investimento su 60.000 ore Costo attuale dell'energia elettrica al netto di imposte e costi fissi '/kWh 0,135 Energia elettrica prodotta e autoconsumata in un anno kWh/anno 6.602.064 Totale costi annuali di gestione '/anno 547.315 Quota annuale di ammortamento dell'impianto '/anno 130.000 Totale costi di gestione con ammortamento '/anno 677.315 A costo di autoproduzione dell' energia elettrica '/kwh 0,1026 RISPARMIO SENZA CONSIDERARE IL RECUPERO TERMICO risp. % 24,01 Valorizzazione del metano risparmiato dall'autoconsumo di acqua calda '/anno 57.612 Valorizzazione del metano risparmiato dall'autoconsumo del vapore '/anno 85.380 Valorizzazione totale dell'energia termica risparmiata '/anno 142.992 B Nuovo costo di autoproduzione dell'energia elettrica considerando il risparmio termico
Totale costi - Beneficio derivante dall'utilizzo di energia termica '/anno 534.323 A-B costo netto e.e. Nuovo costo di autoproduzione dell'energia elettrica '/kwh 0,081 risparmio % Risparmio rispetto all'acquisto di energia dalla rete 40,05 % Nuovo costo di autoproduzione e.e. considerando il risparmio termico spalmando il costo dell' investimento su 60.000 ore CONFRONTO EUROPEO DEI PREZZI DELL'ELETTRICIT PER L'INDUSTRIA 24 Importante riduzione del costo dell'energia elettrica LA COGENERAZIONE COME CHIAVE DI COMPETITIVITA' INTERNAZINALE 25 CERTIFICATI BIANCHI 26 Dati energetici di riferimento: 5.600 ore/anno 6.734.105 kWh/anno 6.602.064 kWh/anno 6.734.105 kWh/anno 0 kWh/anno 1.677.760 kWht/anno 2.486.400 kWht/anno 0 kWhf/anno 0 kWht/anno 1.696.800 Nmc/anno 16.277.442 kWh/anno 8.250 Kcal/Nmc Valore indice PES calcolato secondo le indicazioni contenute nel Dm Sviluppo economico 05/09/2011 globale 66,95% RISP 4284 E chp kwh 5.122.765 E non chp kwh 1.611.341 PES 18,01 (Valore minimo di legge: PES > 10%) Ipotesi calcolo quantit annua Titoli Efficienza Energetica secondo le modalit dettate dal GSE: TEE 516 (durata del regime di sostegno 10 anni) Ipotesi valorizzazione monetaria 1 Beneficio annuo ' 50.000 8,76 '/MWhe -chp Gas combustibile consumato
Potenza introdotta
PCI En. Elettrica immessa in rete DATI MACCHINA VIRTUALE En. Frigorifera utile da assorbitore
En. Termica in ingresso all'assorbitore Ore di funzionamento
En. Elettrica lorda prodotta
En. Elettrica netta prodotta En. Termica utile in H2O calda da motore En. Elettrica consumata in loco En. Termica utile in Vapore QUAL' E' L'IMPIANTO MIGLIORE ' QUELLO CHE GENERA MAGGIORI RISPARMI Quello bilanciato meglio Quello che si ferma il meno possibile LA SCELTA DELL'IMPIANTO MIGLIORE 27 QUAL' E' L'IMPIANTO PIU' CONVENIENTE ' Quello che costa di meno ' > NO !!!! Quello che genera maggiori risparmi ! LA SCELTA GIUSTA 28 DA CHE PARTE CI VOGLIAMO METTERE ' E' meglio risparmiare 20-50-100.000 ' nell'acquisto dell'impianto ' O risparmiare 6-7-8 ML ' nella sua vita utile ' per taglia da 1MWe x 120.000 ore LA SCELTA GIUSTA 29 Impianto di cogenerazione Vita utile: 60.000 ore x 2 = 120.000 ore Camion tradizionale alla velocit di 100 km/h 120.000 ore ai 100 km/h = 12.000.000 km !!!! L'IMPORTANZA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE 30 IMPIANTO DI COGENERAZIONE SISTEMA DI SUPERVISIONE 31 CONTROL ROOM OPERATIVA H24 E 7/7 33 CONTROL ROOM OPERATIVA H24 E 7/7 34 AB supporta pi di 900 impianti SERVICE FACTS & FIGURES 35 DI COSA SI TRATTA ' 36 IMPIANTO DI COGENERAZIONE COMPONENTI PRINCIPALI 37 SOLUZIONE ECOMAX PER APPLICAZIONI INDUSTRIALI ' MODULO SINGOLO 38 TRIGENERAZIONE 39 WEB CHANNEL COGENERATION CHANNEL 40 SETTORI APPLICATIVI SETTORI APPLICATIVI SETTORI APPLICATIVI SETTORI APPLICATIVI GRAZIE PER L'ATTENZIONE 45 www.gruppoab.com marco.cuttica@gruppoab.it


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186