verticale

Calcolo delle prestazioni energetiche di una cella di test attraverso il metodo delle capacità concentrate

La diagnosi energetica consiste in un’analisi approfondita dell’edificio mediante la quale si possono formulare giudizi sulle condizioni e il comportamento energetico. L’edificio è considerato come un sistema energetico oggetto dell’interazione fra differenti componenti, coinvolti a definirne il comportamento termico: l’involucro, gli impianti allestiti e l’utenza. La
finalità di una diagnosi energetica è individuare interventi migliorativi che
consentano di ottimizzare l’uso delle risorse energetiche in un edificio. L’obiettivo
è capire in che modo è utilizzata l’energia, individuando le cause
di spreco e proponendo soluzioni quali azioni di retrofit, con l’impiego di
tecnologie all’avanguardia e modelli ottimizzati di controllo degli impianti
mediante l’ausilio di strumenti di calcolo.

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
La Termotecnica, giugno 2017

Pubblicato
da Alessia De Giosa




Settori: 


© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186