verticale

Analisi delle emissioni: Aggiornamenti normativi e incentivi

Il quadro normativo.
La norma UNI EN 14181:2015.
Direttiva UE 2015/2193
Caso pratico
Servizio Integrato per i sistemi di monitoraggio delle emissioni in atmosfera

Scarica il PDF Scarica il PDF
Aggiungi ai preferiti Aggiungi ai preferiti


Atti di convegni o presentazioni contenenti case history
SAVE ottobre 2017 Tecnologie innovative per sistemi di analisi negli impianti OIL & GAS

Pubblicato
da Benedetta Rampini
SAVE 2017Segui aziendaSegui




Settori: 

Parole chiave: 


Estratto del testo
Veronafiere 18-19 ottobre 2017 Gli atti dei convegni e pi di 8.000 contenuti su www.verticale.net Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore 27 ottobre Cogenerazione Termotecnica Industriale Pompe di Calore Alimentare Alimentare Petrolchimico Alimentare 28 ottobre Alimentare Petrolchimico Alimentare Alimentare Petrolchimico Visione e Tracciabilit 28 ottobre Luce Energia Domotica LED Luce Energia Domotica LED Michele Mas Direttore Generale Studio SMA s.r.l. MONITORAGGIO: dall'impatto alla sostenibilit ambientale, l'evoluzione del quadro normativo AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE AZIENDE PRIVATE Azienda certificata ISO 9001 e ISO 14001 Societ operante da pi di trent'anni nel settore della Blue e Green Economy e delle Smart Specialization per I BRAND DI STUDIOSMA: fornisce un'ampia gamma di servizi sia al settore privato che al settore pubblico con l'obiettivo di aiutare imprese ed enti a migliorare le proprie performance energetiche e ridurre la produzione di CO 2. attivatore di processi SMART affiancando le Pubbliche Amministrazioni accompagnandole nella realizzazione di strategie e progetti di sviluppo locale integrate e multisettoriali sia a livello Comunale che Provinciale e Regionale, coniugandoli con la programmazione dei finanziamenti Europei (2014-2020). I partner ISTITUZIONALI: IL NOSTRO GRUPPO: VALORIZZA partner tecnologico di 2016-2017 SORVEGLIANZA E CERTIFICAZIONI ' Verifica di conformit SME
' Manuale di Gestione SME
' Relazioni tecniche
' Servizio Integrato per i Sistemi di Monitoraggio delle Emissioni
in Atmosfera (S.I.S.M.E.) ' Verifica in campo ai sensi del 152/06 s.m.i. e UNI EN 14181 MONITORAGGIO E CONTROLLO ANALISI E MISURA FORMAZIONE BONIFICA E RIPRISTINO AMBIENTALE AUTORIZZAZIONI E IMPATTO AMBIENTALE ' Gap Analysis Ambientale
' Sorveglianza PMC
' Sistemi di Gestione Integrati
' Modelli 231/15
' Carbon and Water Management
' Analisi del Ciclo di Vita
' Sistemi integrato gestione rifiuti ' Monitoraggio Immissioni (S.M.I.) ' Monitoraggio qualit dell'aria
' Emissioni odorigene
' Modellistica ambientale
' Inquinamento acustico ' Autorizzazione Integrata Ambientale ' SIA, VIA, VINCA
' Autorizzazione Unica Ambientale AUA ' Indagine preliminare
' Caratterizzazione del sito
' Modello concettuale e analisi di rischio ' Intervento di verifica ' Corsi personalizzati e su richiesta in ambito
ambientale, energetico e
LCA TUTTI I SERVIZI AREA GREEN QUADRO NORMATIVO LEGISLAZIONE NAZIONALE: ' Decreto Legislativo N 152 del 03/04/06 'Testo Unico Ambientale' e s.m.i. (di seguito D.Lgs. 152/06 e s.m.i.,) ' 'Norme in materia ambientale' - Parte Quinta 'Norme in materia di tutela
dell'aria e di riduzione delle emissioni in atmosfera' e Parte Quarta 'Norme in materia di gestione
dei rifiuti e di bonifica dei siti inquinati'. ' Decreto Legislativo N 46 del 04/03/14 (di seguito D.Lgs. 46/14) ' 'Attuazione della Direttiva 2010/75/UE, relativa alle emissioni industriali (prevenzione e riduzione integrate
dell'inquinamento'. ' D.M. 31 gennaio 2005 - Linee guida recanti i criteri per l'individuazione e l'utilizzo delle migliori tecniche per le attivit esistenti di cui all'allegato I del D. Lgs. 372/99. LINEE GUIDA NAZIONALI: ' Guida tecnica per i gestori dei Sistemi di Monitoraggio in continuo delle Emissioni in atmosfera (SME) ' Aggiornamento 2012 ' Manuali e Linee Guida 87/2013 - ISPRA ' Istituto
Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale (di seguito Linee Guida ISPRA). LINEE GUIDA
REGIONALI:
' Ogni regione adotta delle linee guida per le attivit di controllo dei sistemi di monitoraggio delle emissioni in atmosfera (SME) da far seguire agli impianti, rilasciate generalmente dalle
ARPA locali. ' Prova funzionale allineata con AST (Novit: linearit, interferenze, audit QAL3). ' Nuovi criteri per la selezione dell'elaborazione della retta A e B e nuove modalit di elaborazione retta di
taratura per valori emissivi molto bassi (C). ' Il range di validit della retta il maggiore tra il 110% del valore massimo registrato SME tarato oppure il 20%
del ELV. ' Ai fini della verifica del rispetto del range di taratura per gli impianti non a ciclo continuo, si devono considerare
le settimane effettive. ' La QAL2 pu essere sostituita dalla AST se, dopo la prima QAL2, il 95% dei dati SME tarati sono inferiori
all'incertezza massima della legislazione. Principali aggiornamenti introdotti nella versione del 2015 NORMA UNI EN 14181:2015 DIRETTIVA UE 2015/2193 Riguarda il controllo delle emissioni per impianti di combustione MEDI (con potenza termica nominale pari o superiore a 1 MW e inferiore a 50 MW) dei parametri: Biossido di
Zolfo (SO 2) Ossidi di Azoto (NO X) Polveri I valori limite di emissione verranno applicati: Per impianti nuovi: dal 20 Dicembre 2018 Per impianti grandi esistenti (potenza tra 550 MW): dal 1 Gennaio 2025 Per impianti piccoli esistenti (potenza tra 15 MW): dal 1 Gennaio 2030 Misurazioni periodiche: Ogni 3 anni per impianti con potenza
termica nominale tra 15 MW Ogni anno per impianto con potenza superiore a 20 MW In base al numero di ore operative per i casi di esonero previsti dall'art.6 Gli stati membri devono conformarsi alla direttiva entro il 19 Dicembre 2017 La Direttiva n 2015/2193/UE colma alcune lacune normative: Piccoli impianti Direttiva ECODESIGN 2009/125/Ce Dlgs 15/11 Grandi impianti Direttiva 2010/125/Ce Dlgs 46/14 I limiti si applicheranno: dall'anno 2025 agli impianti grandi con potenza tra 5-50 MW dall' anno 2030 agli impianti piccoli con potenza tra 1-5 MW Il provvedimento ha lo scopo di limitare le emissioni per gli impianti di potenza tra 1 MW e 50 MW di: Biossido di zolfo Ossidi di azoto Polveri Monossido Carbonio Entro il 19 dicembre 2017, recepite le nuove regole sui limiti di Emissione dettate dalla Direttiva n 2015/2193/UE Impianti di combustione medi, a fine 2017 nuovi limiti imposti dall'UE. AGGIORNAMENTO NORMATIVO CAMBIO DI PARADIGMA SOSTENIBILIT AMBIENTALE SOCIALE ED ECONOMICA SOSTENIBILIT AMBIENTALE SOCIALE ED ECONOMICA MONITORAGGIO INCENTIVI PASSATO IMPATTI AMBIENTALI MONITORAGGIO ONERI FISCALI GREEN WASHING CASO PRATICO DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE INCENTIVAZIONE PER IL RISPETTO DEI REQUISITI DI EMISSIONI IN ATMOSFERA PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA IMPIANTI ALIMENTATI A BIOMASSE E BIOGAS Decreto 6 luglio 2012 e Decreto 14 aprile 2017 SME impianti con potenza termica nominale > 15 MW SAE impianti con potenza termica nominale = 15 MW 30 '/MWh di energia prodotta per impianti che rispettano i requisiti di emissione in atmosfera (valori medi mensili) CASO PRATICO DI SOSTENIBILITA' AMBIENTALE INCENTIVAZIONE PER IL RISPETTO DEI REQUISITI DI EMISSIONI IN ATMOSFERA PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA IMPIANTI ALIMENTATI A BIOMASSE E BIOGAS Decreto 6 luglio 2012 e Decreto 14 aprile 2017 VALORI DI EMISSIONI IN ATMOSFERA PER IMPIANTI A COMBUSTIONE A BIOMASSE Inquinante Valore (mg/Nm3) PTN = 6 MWt 6 < PTN = 20 MWt 20 < PTN = 50 MWt PTN > 50 MWt NO X (espressi come NO 2) 200 150 150 100 NH 3 5 5 5 5 CO 200 150 100 50 SO 2 150 150 100 25 COT 30 20 10 10 Polveri 10 10 5 5 (PTN= Potenza Termica Nominale) Servizio Integrato per i SISTEMI di MONITORAGGIO delle EMISSIONI in atmosfera PROBLEMA: GESTIONE DEI SISTEMI DI MONITORAGGIO IN CONTINUO La corretta gestione del Sistema di Monitoraggio delle Emissioni (SME) la pi sentita tra
le esigenze del Gestore che ha la responsabilit di rispettare i termini stabiliti dalla
normativa
. Inoltre, nella gestione dello SME sono necessarie competenze multidisciplinari
che richiedono l'intervento di tecnici, specializzati in strumentazioni, analisi e sistemi
informatici
. SOLUZIONE: FORNIRE UN UNICO REFERENTE PER LA GESTIONE DELLO SME SISTEMI di MONITORAGGIO delle EMISSIONI QUALI SONO I VANTAGGI' L'UNICO SERVIZIO CHE DA GARANZIA DI
RISULTATO COMPLESSIVO
IL SERVIZIO ECONOMICAMENTE PIU'
CONVENIENTE
L'UNICO SERVIZIO CHE DA GARANZIA DI
CONFORMIT ALLA NORMATIVA
SISTEMI di MONITORAGGIO delle EMISSIONI PER IMPIANTI CON
STRUMENTAZIONE CONVENZIONALE
(NO STRUMENTAZIONE FTIR)
SISTEMI di MONITORAGGIO delle EMISSIONI CLIENTI MULTISITO
CONCENTRATI SUL PROPRIO
CORE-BUSINESS
SISTEMI di MONITORAGGIO delle EMISSIONI IL VALORE AGGIUNTO DELLA SOSTENIBILIT AMBIENTALE NEL S.I.SME I 5 DIPLOMI VIC VCSME UNI EN 14181:2015 ATTIVITA' DI
MANUTENZIONE
ORDINARIA ATTIVITA' DI TARATURA ORDINARIA ' MANUTENZIONE Assicuriamo la manutenzione programmata e straordinaria
dei sistemi d'analisi e informatici compresa l'eventuale fornitura di parti di
ricambio. IL PACCHETTO S.I.SME COMPRENDE: ' TARATURA Eseguiamo la taratura strumentale con ausilio di bombole di gas
standard a titolo noto e certificato anche di nostra propriet. ' VERIFICA IN CAMPO Assicuriamo la pianificazione e l'effettuazione delle
verifiche in campo ai sensi del D.Lgs. 152/06 e s.m.i. secondo gli standard di
qualit indicati nella norma UNI EN 14181:15 e alle prescrizioni dell'Autorizzazione di stabilimento con l'eventuale concomitanza con gli
Autocontrolli. ' CONSULENZA Assistiamo il cliente in tutte le fasi gestionali garantendo un
controllo sistematico dello SME, la conformit tecnica e legislativa, il rapporto
con gli Enti di Controllo e il costante aggiornamento del Manuale di Gestione. SISTEMI di MONITORAGGIO delle EMISSIONI ALCUNI NOSTRI CLIENTI:


In evidenza

2G Italia
Cogenerazione e trigenerazione dal leader tecnologico mondiale
SD Project
SPAC : Il Software per la progettazione Elettrica
ExxonMobil
Grassi Mobil™ - Formulati per fornire elevate prestazioni anche in condizioni operative estreme
select * from VERT_CONTENUTI as con left join VERT_UTENTI_AZIENDE as azi on con.iduteazienda = azi.iduteazienda where testataurl like '%%' or eventourl like '%'%' or testataurl like '%'eiomfiere.it%' or eventourl like '%'eiomfiere.it'%'
Array ( ) Array ( [0] => Array ( [0] => 42000 [SQLSTATE] => 42000 [1] => 102 [code] => 102 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Incorrect syntax near 'eiomfiere'. ) [1] => Array ( [0] => 01000 [SQLSTATE] => 01000 [1] => 16954 [code] => 16954 [2] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. [message] => [Microsoft][ODBC Driver 13 for SQL Server][SQL Server]Executing SQL directly; no cursor. ) )
© Eiom - All rights Reserved     P.IVA 00850640186